Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Storia della Russia

Dalle origini ai giorni nostri

Di

Editore: Bompiani

4.0
(103)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 730 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8845249433 | Isbn-13: 9788845249433 | Data di pubblicazione:  | Edizione 9

Traduttore: Francesco Saba Sardi

Disponibile anche come: Altri , Tascabile economico

Genere: History

Ti piace Storia della Russia?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
La ricostruzione dello storico Riasanovsky accompagna i russi attraverso laloro storia millenaria dallo stato di Kiev al principato di Mosca, dal regnodi Ivan il Terribile all'ampio processo di occidentalizzazione di Pietro ilGrande, dai tentativi riformistici del XIX secolo fino alla fondazione dellostato sovietico, dagli anni del terrore staliniano a quelli della stagnazionebrezneviana. Sergio Romano, già ambasciatore a Mosca, ha completato l'operacon tre nuovi capitoli in cui il lettore troverà una prima interpretazionestorica delle trasformazione politiche, economiche, sociali e culturali che sisono prodotte in questi ultimi anni, dalla svolta democratica di Gorbacev allafine dell'Urss, dalla presidenza di El'cin a quella di Putin.
Ordina per
  • 4

    Quando si dice Riasanovskij...

    Ottimo libro se si è interessati all'argomento e se si ha bisogno di un buon manuale di storia di riferimento per studi.
    Sorprendente per la semplicità con cui è scritto, è ricco di informazioni e capace di sintesi.
    Consigliato!

    ha scritto il 

  • 3

    Letto soprattutto per le origini della Grande Russia, ho ammirato questo libro dal Principato di Kiev sino allo zar Alessandro I (un europeista ante-litteram). Poi mi sono fermato, ma chissà un giorno...

    ha scritto il 

  • 4

    Russia e Unione Sovietica

    Fatti e opinioni si mischiano in questo bel saggio.
    Ne risente la parte finale (non quella di Sergio Romano dal '91 in poi) in cui Riasanovsky tende a dare giudizi non storici.
    Un esempio è l'affermazione che la musica prodotta dai russi nel periodo sovietico non sia di ottima qualità.< ...continua

    Fatti e opinioni si mischiano in questo bel saggio.
    Ne risente la parte finale (non quella di Sergio Romano dal '91 in poi) in cui Riasanovsky tende a dare giudizi non storici.
    Un esempio è l'affermazione che la musica prodotta dai russi nel periodo sovietico non sia di ottima qualità.
    A mio parere un giudizio di tal genere, oltre che essere sbagliato, non ha senso detto da uno storico.
    Nel complesso un buon saggio comunque.

    ha scritto il 

  • 4

    Lungo da leggere, complesso e pieno di informazioni concentrate. Copre bene tutti i passaggi storici, con approfondimento sulla cultura, arte, religione ecc...
    Copre tutto il periodo dal 900 AD fino al 1986 con integrazione di Sergio Romano fino a Putin.
    Lascia da approfondire in partic ...continua

    Lungo da leggere, complesso e pieno di informazioni concentrate. Copre bene tutti i passaggi storici, con approfondimento sulla cultura, arte, religione ecc...
    Copre tutto il periodo dal 900 AD fino al 1986 con integrazione di Sergio Romano fino a Putin.
    Lascia da approfondire in particolare il succedersi dei fatti storici particolari (guerre, battaglie , fatti spiccioli) che sono solo visti nelle loro conseguenze.
    Un ottimo compendio che fa ben comprendere sopratutto quanto sia complesso e diverso quel pezzo di mondo.

    ha scritto il