Storia della follia nell'età classica

con l'aggiunta di "La follia, l'assenza di opera" e "Il mio corpo, questo foglio, questo fuoco"

Voto medio di 293
| 31 contributi totali di cui 29 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ricostruendo la funzione storica e culturale della follia, nella fase cruciale che va dal tardo Medioevo alla Rivoluzione industriale, Foucault rintraccia le radici del funzionamento della società occidentale, a partire dai meccanismi di esclusione ... Continua
Ha scritto il 15/10/15
Lettura fondamentale e indispensabile e per me a tratti molto difficile, credo soprattutto a causa dell'approccio multi-disciplinare di Foucault.
Ha scritto il 19/05/15
La follia, l'immagine della morte. Foucault ripensa la follia a partire dall'età classica, ossia il 600 del discorso sul metodo di Cartesio.Descartes ha escluso la follia dal suo cogito (ergo sum), raccogliendo un'eredità che è cominciata alla ..." Continua...
  • 2 mi piace
Ha scritto il 25/02/15
La nave dei folli
Amo l’immagine iniziale del libro: la Narrenschiff, la Nave dei folli, su cui venivano imbarcati i pazzi cacciati dalla città, consegnandoli a un’erranza che dà già la cifra dell’interpretazione foucalultiana della follia: l’errare fuori ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 26/11/14
"Non esiste una sola cultura al mondo in cui sia permesso di fare tutto. E da molto tempo si sa bene che l'uomo non comincia con la libertà ma con il limite e con la linea dell'invalicabile." Vivevamo in piccole e fredde gabbie con le sbarre di ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 24/11/13
“Le persone che amo, le utilizzo. Il solo segnodi riconoscimento che si possa testimoniarea un pensiero […] è precisamente di utilizzarlo,di deformarlo, di farlo stridere, gridare. Allora,dicano pure i commentatori se si è o non si èfedeli, ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • 1 commento

Ha scritto il May 20, 2015, 08:41
La tête est déjà vide, qui deviendra crâne. La folie, c’est le déjà-là de la mort. [ed. Gallimard]
Pag. 26
Ha scritto il May 20, 2015, 08:36
la folie attire, mais elle ne fascine pas. Elle gouverne tout ce qu’il y a de facile, de joyeux, de léger dans le monde...Tout en elle est surface brillante: pas d’énigme réservée. [Gallimard]
Pag. 34

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi