Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Storia della letteratura tedesca / Dal pietismo al romanticismo (1700-1820)

Di

Editore: Einaudi

4.2
(35)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 1052 | Formato: Altri

Isbn-10: 8806163132 | Isbn-13: 9788806163136 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback

Genere: Fiction & Literature , Da consultazione

Ti piace Storia della letteratura tedesca / Dal pietismo al romanticismo (1700-1820)?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Storia della letteratura, storia artistica, storia politica e culturales'intrecciano in quest'opera di Ladislao Mittner, utile strumento per studiosie lettori non solamente italiani. Caratteristica del metodo dell'autore è lafusione tra informazione bibliografica e dato sociologico.
Ordina per
  • 3

    Molto dispersivo ma a livello linguistico scritto molto bene (anche se spesso certi passaggi lasciano un enorme punto di domanda in testa). Non si nota assolutamente che Mittner sia amante di Goethe (tono ironico!)e del Romanticismo in generale. Più che una oggettiva storia della letteratura semb ...continua

    Molto dispersivo ma a livello linguistico scritto molto bene (anche se spesso certi passaggi lasciano un enorme punto di domanda in testa). Non si nota assolutamente che Mittner sia amante di Goethe (tono ironico!)e del Romanticismo in generale. Più che una oggettiva storia della letteratura sembra un insieme di approfondimenti su alcuni autori, mentre molti altri vengono completamente abbandonati. Tre stelline molto tirate. Più un due e mezzo.

    ha scritto il 

  • 4

    Mittner...

    Poche cose:
    1. PRENDETELO CON LE PINZE, NON COME ORO COLATO!!! Molti studi sono più illuminanti del Mittner; non possiamo basarci su UNA storia della letteratura tedesca. Certo, il pietismo ed il romanticismo sono fatti stra-bene, uno pensa, ma provate a leggere Baioni, Zagari, De Angelis.. ...continua

    Poche cose:
    1. PRENDETELO CON LE PINZE, NON COME ORO COLATO!!! Molti studi sono più illuminanti del Mittner; non possiamo basarci su UNA storia della letteratura tedesca. Certo, il pietismo ed il romanticismo sono fatti stra-bene, uno pensa, ma provate a leggere Baioni, Zagari, De Angelis... Ladislao Mittner è stato un grandissimo uomo, che aveva letto tutto il leggibile; ha avanzato critiche meravigliose, ma ha anche (giustamente) criticato negativamente molti autori. Dunque, attenzione.
    2. LEGGETELO PER POCO TEMPO!!! Il carattere di stampa minuscolo, uguale al Bertinetti o al Marinelli, può farvi perdere almeno 3 diottrie. E non spaventatevi subito aprendo la prima pagina, perché le parti introduttive e generali sono scritte in un carattere mediamente grande. Sono gli approfondimenti a necessitare di microscopio elettronico a scansione...
    3. GERMANISTI!!! Compratelo... E' un'opera di consultazione che ad ogni modo rimane essenziale; non è suscettibile di aggiornamenti, dunque se investite 50€ in tre tomi di Mittner sappiate che tra vent'anni non dovrete ricomprarlo.

    ha scritto il 

  • 4

    Finalmente un manuale un minimo appasionante. Un po' datato, e si vede anche, erò è troppo bello quando l'autore si fomenta con Goethe (urlando praticamente a ogni pagina: Genioooo!!!) o affossa Schiller. E' anche vero che sempre di manuale si tratta, quindi non può per principio raggiungere le 5 ...continua

    Finalmente un manuale un minimo appasionante. Un po' datato, e si vede anche, erò è troppo bello quando l'autore si fomenta con Goethe (urlando praticamente a ogni pagina: Genioooo!!!) o affossa Schiller. E' anche vero che sempre di manuale si tratta, quindi non può per principio raggiungere le 5 stelle...

    ha scritto il 

  • 4

    Se non ci fosse...bisognerebbe inventarlo!

    Beh, tutti i tedescofili dovrebbero avere i volumi del Mittner! Che al di là di qualche commento un pò troppo soggettivo su determinati autori ha scritto la miglior guida della letteratura tedesca!!!

    ha scritto il 

  • 4

    Un'opera fondamentale per avvicinarsi al romanticismo tedesco:in 3 volumi Mittner si guadagna una (giustissima !)celebrità narrandoci tutto di tutti i principali(ma anche secondari..)esponenti di questo movimento letterario..
    Senza di lui quante perle minori mi sarebbero sfuggite????T_T
    ...continua

    Un'opera fondamentale per avvicinarsi al romanticismo tedesco:in 3 volumi Mittner si guadagna una (giustissima !)celebrità narrandoci tutto di tutti i principali(ma anche secondari..)esponenti di questo movimento letterario..
    Senza di lui quante perle minori mi sarebbero sfuggite????T_T
    Non ultimo vantaggio,è facilissimo da consultare,grazie alla tabella finale che orina gli autori per anno,fornendo un aprallelo con i principali avvenimenti storici..
    Scritto inoltre con sincera passione e non spocchia da studioso...

    ha scritto il