Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Storia della matematica

Di

Editore: Arnoldo Mondadori

4.1
(297)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 757 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 8804334312 | Isbn-13: 9788804334316 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Adriano Carugo ; Prefazione: Lucio Lombardo Radice

Disponibile anche come: Tascabile economico , Copertina rigida

Genere: History , Da consultazione , Science & Nature

Ti piace Storia della matematica?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    Ma come !!!

    Solo ora mi accorgo di non aver scritto la mia recensione ad un grande libro, e' uno di quei libri che ritengo un po' magici, perche' riescono a scorrere sul filo di un equilibrio che sembra ...continua

    Solo ora mi accorgo di non aver scritto la mia recensione ad un grande libro, e' uno di quei libri che ritengo un po' magici, perche' riescono a scorrere sul filo di un equilibrio che sembra impossibile l'essere divulgativi ma non banali. Insomma per chi come me' ama leggere di storia, scienza e persone solo per pura curiosita' non puo' non leggere questo libro.

    ha scritto il 

  • 4

    Un bel libro, secondo me solo per appassionati di matematica, in particolare da 3/4 in avanti adatto solo a chi possiede un livello universitario, perché inizia a riferirsi a aree e teoremi senza ...continua

    Un bel libro, secondo me solo per appassionati di matematica, in particolare da 3/4 in avanti adatto solo a chi possiede un livello universitario, perché inizia a riferirsi a aree e teoremi senza spiegarli più, rendendone quindi necessaria la conoscenza.

    Ho trovato interessante notare la strana sequenza che ha seguito lo sviluppo della matematica, per certi versi l'inverso di quella che viene spiegata oggi (interi, reali, limiti, derivate, integrali). Piccola ma pure sempre rilevante la parte dedicata a matematici non occidentali (cinesi, arabi e indiani)

    ha scritto il 

  • 4

    Arrivato alla matematica greca. Ottimo come consultazione. In particolare sono rimasto colpito dall'algebra geometrica dei Greci. Scientifico, l'anedottica è ridotta al limite, comunque gradevole. ...continua

    Arrivato alla matematica greca. Ottimo come consultazione. In particolare sono rimasto colpito dall'algebra geometrica dei Greci. Scientifico, l'anedottica è ridotta al limite, comunque gradevole. Arrivato ad Archimede, mi è venuta la voglia di rileggere l'ultimo saggio di Odifreddi c'è spazio per tuttti, appena letto.

    ha scritto il 

  • 5

    Forse sono parziale nella valutazione. E' stata la mia prima storia della matematica! Indubbiamente il matematico e saggista statunitense ci regala una lucidissama quanto accattivante storia della ...continua

    Forse sono parziale nella valutazione. E' stata la mia prima storia della matematica! Indubbiamente il matematico e saggista statunitense ci regala una lucidissama quanto accattivante storia della matematica per di più accessibilissima! http://it.wikipedia.org/wiki/Storia_della_matematica

    ha scritto il 

  • 4

    Ci ho trovato quello che cercavo e anche di più. Della trattazione storica, completa anche se sintetica, quello che mi è stato più utile è la visione chiara delle relazioni tra le diverse branche ...continua

    Ci ho trovato quello che cercavo e anche di più. Della trattazione storica, completa anche se sintetica, quello che mi è stato più utile è la visione chiara delle relazioni tra le diverse branche della matematica. Boyer sa fare storia nel modo migliore: usando la distanza come lente per leggere e sbrogliare una materia complessa. Come guardare al microscopio un tessuto e riuscire a definirne i fili e le loro intersezioni. Ottimo l'equilibrio tra semplicità espositiva e dettaglio tecnico.

    ha scritto il 

  • 3

    Interessante, ma non così semplice e accessibile come il riassuntino posteriore te lo fa sembrare. Sconsigliato per chi è a digiuno di matematica, almeno una infarinatura da liceo scientifico la ...continua

    Interessante, ma non così semplice e accessibile come il riassuntino posteriore te lo fa sembrare. Sconsigliato per chi è a digiuno di matematica, almeno una infarinatura da liceo scientifico la ritengo necessaria.

    ha scritto il 

  • 3

    Bello bello. Chiaro, scorrevole, mai noioso. Richiede però nozioni di matematica più che liceali: sconsigliato per chi deve ancora ricorrere alle fette di torta per ragionare sulle frazioni.

    ha scritto il