Storia della scuola in Italia dal Settecento a oggi

Voto medio di 12
| 3 contributi totali di cui 3 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Milton
Ha scritto il 28/11/12
In due parole: lentissimo ma interessante. La scrittura è grigetta, compilativa, ma risulta chiara l'idea alta, utopica, di scuola: le deviazioni recenti e non (Berlusconi, Moratti, ma anche il fascismo e la sempreverde idea della scuola per "due pop...Continua
Marzia7
Ha scritto il 01/10/10
SPOILER ALERT

Così così più che altro per la successione di date e leggi.
Dopo il Post scriptum sulla riforma Moratti, sarei curiosa di sapere cosa ne pensa Genovesi sulla riforma Gelmini, anche se posso immaginare.

lostranierodielea
Ha scritto il 13/06/07
E' strano, se ci si pensa. Forse, ad eccezione di quella familiare, non esiste un'altra esperienza che ci abbia accomunato tutti come quella scolastica. Eppure quanti di noi si rendono davvero conto che la scuola è un'istituzione sociale, tale quale...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi