Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Storia di Flinx

Cosmo Argento 149

Di

Editore: Nord (Cosmo. Collana di fantascienza)

4.0
(33)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 245 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8842901520 | Isbn-13: 9788842901525 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Giampaolo Cossato , Sandro Sandrelli ; Illustratore o Matitista: Michael Whelan

Genere: Science Fiction & Fantasy

Ti piace Storia di Flinx?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Nota: il codice ISBN è stato assegnato a posteriori dalla casa editrice, a partire da giugno 1993, e si riferisce alla prima edizione e a tutte le successive ristampe. * * * Flinx era soltanto un ragazzino dalla faccia lentigginosa, dai capelli rossi e grandi occhi verdi, che ti fissavano con uno sguardo irresistibile quando mamma Mastino lo vide per la prima volta sulla pedana dove gli imbonitori di Drallar vendevano gli schiavi. E siccome Mamma Mastino aveva bisogno di un po’ di aiuto in casa e per il suo piccolo negozio di curiosità e chincaglierie, decise di sborsare i cento crediti necessari per comprarlo. Lei lo amò come una vera madre, lo curò, lo nutrì, gli diede una educazione e gli insegnò tutto quello che sapeva: gli lasciò persino tenere quel minuscolo minidrago volante, ma terribilmente mortale, che lui chiamava Pip. Ma poi Mamma Mastino scomparve all’improvviso e in maniera molto misteriosa e Flinx, assieme al suo piccolo e fidato compagno alato, decise di mettersi sulle sue tracce e su quelle dei suoi rapitori, attraverso le sconosciute foreste e paludi del mondo chiamato Moth, armato solo del suo coraggio, del veleno del minidrago... e dei suoi insoliti poteri mentali.
Degli undici episodi aventi come protagonisti Pip e Flinx, i primi sette sono stati tradotti in Italia: Il Mistero Del Krang, L'Agguato Del Vom, Stella Orfana, La Fine Della Vicenda, Storia Di Flinx, Obiettivo Longtunnel e Flinx Nella Terra Di Mezzo.
Ordina per
  • 0

    Per chi non conoscesse A. D. Foster e la sua prolifica produzione fantascentifica basti dire che questa è la prima di una lunga serie di novelle (per l'esattezza sono ben 14, scritte tra il 1983 ed il 2009) costruite intorno al personaggio dell'Uomo Geneticamente Modificato Flinx e ...continua

    Per chi non conoscesse A. D. Foster e la sua prolifica produzione fantascentifica basti dire che questa è la prima di una lunga serie di novelle (per l'esattezza sono ben 14, scritte tra il 1983 ed il 2009) costruite intorno al personaggio dell'Uomo Geneticamente Modificato Flinx e del suo "draghetto" personale Pip, tutte ambientate nell'immenso Commonwealth Humanx, cioé l'unione politica dei pianeti abitati da Umani e Thranx. Detto ciò dovreste cominciare ad intuire cosa attendervi da questo racconto, e dagli altri della serie: avventure stile Star Trek collocate in un grande affresco in cui si muovono personaggi umani e non, prosperano culture aliene e ruotano pianeti dalle ecologie fantasiose ed improbabili. Un tipo di fantascenza "facile", avventurosa, immaginifica e sorprendente, in cui l'ambientazione gioca spesso un ruolo centrale: non lo sfondo ma il personaggio principale.

    Se vi piacciono i racconti con personaggi dai tratti elementari, avventure movimentate (... come detto c'è molto Star Trek!) ed un'universo sfaccettato e colorato quanto una vetrata gotica, questo romanzo vi piacerà.

    A me ha ricordato il migliore Jack Vance di Tschai.

    ha scritto il 

  • 4

    L'inizio della grande avventura

    L'infanzia e le prime avventure di Flinx, amatissimo personaggio scaturito dalla penna di Foster.
    Che dire? Grandioso.
    Quel genere di libro che può arrivare ad ossessionare qualunque adolescente che viva in modo conflittuale le proprie capacità empatiche e sociali.
    Purtroppo il fatto che sia stat ...continua

    L'infanzia e le prime avventure di Flinx, amatissimo personaggio scaturito dalla penna di Foster. Che dire? Grandioso. Quel genere di libro che può arrivare ad ossessionare qualunque adolescente che viva in modo conflittuale le proprie capacità empatiche e sociali. Purtroppo il fatto che sia stato scritto a posteriori rispetto ad altre avventure di Flinx lo fa cadere in alcune imprecisioni, certamente aggravate da una traduzione non eccellente. Inoltre, trattandosi di un mondo fantascientifico concepito parecchi anni fa, è costellato di tecnologie al giorno d'oggi considerate obsolete. Difettucci irrilevanti, che anzi danno all'opera un pregevole tocco vintage, tutto a beneficio di lettori più maturi in grado di apprezzarlo. Il libro è ben scritto e permette al lettore di immergersi completamente in una realtà parallela, assieme ad un personaggio protagonista adorabile. La classica tematica fantasy del ragazzo dotato di un qualche tipo di potere che parte all'avventura, risulta qui deliziosamente incastonata in una cornice futuristica, che lascia presagire un universo avventuroso ed un po' noir nel quale non si può che aver voglia di perdersi.

    ha scritto il