Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Storia di una capinera

By Giovanni Verga

(94)

| Hardcover

Like Storia di una capinera ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

271 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    All'inizio della lettura...

    non riuscivo ad appassionarmi molto alla storia, perchè lo stile di questo autore è un po' particolare e un po' antiquato. Però man mano che la lettura procedeva diventava sempre più piacevole e mi invogliava a proseguire.
    Quando ho comprato questo p ...(continue)

    non riuscivo ad appassionarmi molto alla storia, perchè lo stile di questo autore è un po' particolare e un po' antiquato. Però man mano che la lettura procedeva diventava sempre più piacevole e mi invogliava a proseguire.
    Quando ho comprato questo piccolo libro mi aspettavo una storia diversa. Perchè credevo che raccontasse nella maggior parte delle pagine la storia della prigionia nel convento. Invece questo argomento è trattato soprattutto nelle ultime pagine del libro (ed è stata la parte che ho trovato più interessante, perchè è ricca di turbamenti, di angosce di paure e di sentimenti d'amore).
    La prima parte a dir la verità mi ha un po' annoiato, ma riconosco che fosse necessaria per lo sviluppo della trama, perchè il tema centrale non è la prigionia di Maria (la protagonista) ma è l'amore che ella prova nei confronti di un ragazzo (Nino). Questo amore sarà la causa del suo turbamento, perchè Maria è destinata a prendere i voti per diventare suora di clausura, e a causa dell'amore che prova nei confronti di Nino si sentirà peccatrice, ma allo stesso tempo cercherà di giustificarsi, perchè ai sentimenti non si comanda.
    Trovo che questo libro sia anche una sorta di denuncia nei confronti di quelle famiglie che nel corso dei secoli hanno obbligato delle povere ragazzine ad una vita di prigionia contro la loro volontà.
    Non credevo che la seconda metà del libro mi sarebbe piaciuta così tanto. Quindi la mia valutazione è positiva e consiglio questo libro a tutte le persone che amano queste tematiche.
    VOTO: 8

    Is this helpful?

    Massiviar said on Oct 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Maria è una giovane siciliana orfana di madre che viene costretta a ritirarsi in convento dopo il secondo matrimonio del padre.

    Durante un’epidemia di colera, Maria lascia temporaneamente il convento e si rifugia in campagna insieme alla sua famigli ...(continue)

    Maria è una giovane siciliana orfana di madre che viene costretta a ritirarsi in convento dopo il secondo matrimonio del padre.

    Durante un’epidemia di colera, Maria lascia temporaneamente il convento e si rifugia in campagna insieme alla sua famiglia. A contatto con la natura, conosce la libertà e i turbamenti di un sentimento prepotente, l’amore.

    Maria inizia una fitta corrispondenza con l’amica Marianna ed è attraverso di essa che noi lettori veniamo a conoscenza degli intimi turbamenti della giovane donna: Maria è al contempo felice di questo nuovo sentimento e straziata dalla consapevolezza che presto sarà costretta a tornare in convento.

    E infatti quel momento arriva molto presto.

    Chiusa in convento, sola con i suoi tormenti interiori, Maria si lascia morire.

    E’ il primo romanzo epistolare che leggo e non è andata per niente male, anzi.

    E’ stupefacente come un autore uomo riesca ad esprimere il punto di vista e a cogliere, ma soprattutto ad esprimere, la sensibilità di una giovanissima donna.

    Un’ottima prova per Giovanni Verga e un’ottima lettura per tutti.

    Is this helpful?

    Anto_s1977 said on Oct 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Dramma femminile

    Triste resoconto di una vita spezzata a causa delle regole della società.

    Is this helpful?

    Marianna said on Oct 10, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un Verga irriconoscibile narra la storia di una giovane costretta a farsi suora contro il suo volere e a soffocare il suo amore (per altro ricambiato) per un uomo. Profondo, delicato e maledettamente triste.

    Is this helpful?

    JustBreathe said on Sep 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Breve, triste e coinvolgente...

    E' incredibile pensare che un'opera di simile delicatezza è stata scritta da un uomo!
    «... la storia di un’infelice di cui le mura del chiostro avevano imprigionato il corpo, e la superstizione e l’amore avevano torturato lo spirito: una di quelle ...(continue)

    E' incredibile pensare che un'opera di simile delicatezza è stata scritta da un uomo!
    «... la storia di un’infelice di cui le mura del chiostro avevano imprigionato il corpo, e la superstizione e l’amore avevano torturato lo spirito: una di quelle intime storie, che passano inosservate tutti i giorni, storia di un cuore tenero, timido, che aveva amato e pianto e pregato senza osare di far scorgere le sue lagrime o di far sentire la sua preghiera, che infine si era chiuso nel suo dolore ed era morto; io pensai alla povera capinera che guardava il cielo attraverso le gretole della sua prigione, che non cantava, che beccava tristamente il suo miglio, che aveva piegato la testolina sotto l’ala ed era morta.
    Ecco perché l’ho intitolata: Storia di una capinera. »

    Is this helpful?

    La lettrice sognatrice (libri & manga) said on Sep 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Premetto che non mi piacciono i romanzi epistolari, mi fanno saltare i nervi.
    Chissà perché mi è girato di leggere Verga, visto che non sopporto i personaggi che non reagiscono! Nonostante tutto il romanzo è scorrevole, anche se un po' angosciante e ...(continue)

    Premetto che non mi piacciono i romanzi epistolari, mi fanno saltare i nervi.
    Chissà perché mi è girato di leggere Verga, visto che non sopporto i personaggi che non reagiscono! Nonostante tutto il romanzo è scorrevole, anche se un po' angosciante e irritante, mi è piaciuto e l'ho finito anche velocemente.

    Is this helpful?

    Elerwen said on Sep 7, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book