Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare

Di

Editore: CDE (Euroclub)

4.1
(11710)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 126 | Formato: Tascabile economico | In altre lingue: (altre lingue) Chi tradizionale , Inglese , Spagnolo , Francese , Tedesco , Giapponese , Portoghese , Basco

Isbn-10: A000095571 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Ilide Carmignani

Disponibile anche come: Paperback , Altri , Copertina rigida , Copertina morbida e spillati

Genere: Children , Education & Teaching , Fiction & Literature

Ti piace Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
La vicenda si svolge nella città di Amburgo e narra di una gabbiana di nome Kengah, che, mentre si tuffa nelle acque del mare del Nord in cerca di cibo, viene colpita dalla "maledizione dei mari", un’onda carica di petrolio lasciata da una petroliera in difficoltà. Raccolte le sue ultime forze, riesce a raggiungere la città di Amburgo e precipita sul balcone di una casa, dove abita Zorba, un gatto grande e grosso dal mantello lucente nero. Morente, la povera Kengah riesce ad affidare il suo primo e ultimo uovo al gatto Zorba, dopo aver richiesto di mantenere tre promesse: Di non mangiare l’uovo Di averne cura finché non nascerà il piccolo Di insegnarle a volare Zorba promette di prendersi cura del piccolo che sta per nascere. E così non solo cova l’uovo, ma con l’aiuto dei suoi amici gatti, Colonnello, Diderot e Segretario, alleva con tanto amore la piccola gabbianella e la protegge dai pericoli. Viene chiamata "Fortunata". Il problema nasce quando Zorba deve insegnare a volare a Fortunata , perché essendo un gatto non sa come insegnare a un gabbiano a volare. Dopo tanti inutili tentativi i gatti sono costretti a ricorrere all’aiuto “dell’uomo” e a rompere il tabù, cioè parlare agli umani nella loro lingua. L'uomo prescelto è un poeta, un uomo dall’animo sensibile, capace di capire e comprendere. E così Fortunata riuscirà a spiccare il suo primo volo e a librarsi nel cielo: il suo mondo.
Ordina per
  • 5

    La gabbianella...

    Grave mancanza, quella di aver letto solo ora questo piccolo capolavoro… In una manciata di pagine Sepulveda riesce a condensare tutti i valori che contano veramente nell’esistenza umana ed anche ad abbracciare tematiche moderne e molto sentite. Sono cose, per la verità, già dette e descritte in ...continua

    Grave mancanza, quella di aver letto solo ora questo piccolo capolavoro… In una manciata di pagine Sepulveda riesce a condensare tutti i valori che contano veramente nell’esistenza umana ed anche ad abbracciare tematiche moderne e molto sentite. Sono cose, per la verità, già dette e descritte in altri piccoli capolavori da altri autori, solo che in questo racconto viene usata la giusta miscela tra seriosità ed ironia che rendono la storia più godibile. Come dire, va bene raccontare le grandi verità sempre nascoste ai nostri occhi da qualcosa di più materiale, ma vale anche la raccomandazione che a prendersi troppo sul serio nel raccontarle si rischia di ottenere il contrario di quello che si vuole…

    ha scritto il 

  • 5

    Che dire, è semplicemente un libro stupendo, sotto ogni punto di vista. Toccante, commovente e stra-farcito di valori importantissimi che nella società di oggi sono lentamente dimenticati, la cui lettura dovrebbe essere d'obbligo nelle scuole elementari.

    ha scritto il 

  • 4

    Davvero una lettura piacevole per ogni età. Temi universali come l'amicizia, l'incontro con il "diverso", la famiglia e la fantasia vengono trattati con semplicità da Sepulveda che riesce a non risultare banale.

    ha scritto il 

  • 4

    Bello, dolce, divertente. Una "favola" che ti riporta all'infanzia; che parla di amore, amicizia, fantasia e solidarietà. Non ho visto il cartone ma ne ricordo la colonna sonora...e merita tanto :))

    ha scritto il 

  • 4

    riscoprirsi piccoli

    Da piccolo non ho avuto modo di vedere il cartone né tantomento di leggere il libro. Sepulveda, con immagini ben delineate e caratterizzate, mi ha fatto sognare, mi ha fatto tornare bambino. Grande scoperta da ventenne!

    ha scritto il 

  • 4

    這是一本溫暖的故事,不過諷刺的是,開啟這段貓咪與海鷗的緣份的,是人類的污染。
    書裡面對萬事通的描寫非常有趣,讓我不自主地想像一隻貓,捧著百科全書研讀的樣子。盡信書不如無書,雖然書是知識的來源,但還是有它的極限,我想這應該也是作者想要表達的?!


    我特別喜歡118頁~120頁中索爾巴斯對幸運說的那段話,尤其是這一小段:
    "...而且我要你知道,在你的身上我們也學到引以為傲的事。我們學到對於不同種動物也可以欣賞、尊重、喜歡。去接納、去喜歡一個同類的動物,是很簡單的事,但如果是不同種類,那就困難很多。而你讓我們做到了。你是隻海鷗,所以必須要會飛。幸運,當你會飛的時候,我保證你 ...continua

    這是一本溫暖的故事,不過諷刺的是,開啟這段貓咪與海鷗的緣份的,是人類的污染。 書裡面對萬事通的描寫非常有趣,讓我不自主地想像一隻貓,捧著百科全書研讀的樣子。盡信書不如無書,雖然書是知識的來源,但還是有它的極限,我想這應該也是作者想要表達的?!

    我特別喜歡118頁~120頁中索爾巴斯對幸運說的那段話,尤其是這一小段: "...而且我要你知道,在你的身上我們也學到引以為傲的事。我們學到對於不同種動物也可以欣賞、尊重、喜歡。去接納、去喜歡一個同類的動物,是很簡單的事,但如果是不同種類,那就困難很多。而你讓我們做到了。你是隻海鷗,所以必須要會飛。幸運,當你會飛的時候,我保證你一定會很幸福,那個時候,我們的感情會更深刻、更美好,因為那已是屬於不同種動物之間的親愛之情。"

    ha scritto il 

Ordina per