Storia di una passione

Lettere 1932-1953

Voto medio di 118
| 14 contributi totali di cui 8 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Un dialogo tra due scrittori che mette a nudo, oltre ogni pudore, un rapporto sentimentale che si rivela ben più carnale e terreno di quanto ci si potesse immaginare. L’incontro tra Anaïs Nin e Henry Miller non è insomma un semplice incontro cultural ...Continua
charta
Ha scritto il 18/02/15
Pre: Pathos e cerebralità assieme. Sensualità. Erotismo. Scrittura magnifica di ridondanze barocche e minimalismo. La donna dice a Duncan: ho sempre cercato un dominatore. E io non ti domino? chiede Duncan. No, risponde lei. Perché tu mi ami. ...Continua
Ines
Ha scritto il 09/10/13
Un meraviglioso carteggio indescrivibile a parole!
Da leggere e rileggere. Tutto appare naturale, intimo e coinvolgente senza vincoli moralistici o sensi di colpa quando si tratta di esprimere la propria passione, il sesso e il desiderio, preservando la scrittura dalla volgarità. E' anche un document...Continua
ilsegretodelbosco
Ha scritto il 22/10/12
Questa delle duecentocinquanta lettere qui raccolte per narrare l’incontro e la passione fra la Nin e Milller, è stata una lettura faticosa, ma carica di sensualità e di erotismo. Quelle qui proposte coprono gli anni che vanno dal 1932 al 1953 e non...Continua
Sofia Natella
Ha scritto il 04/03/12

Due evoluzioni a confronto, un amore bifronte, la formazione di opere bidirezioanli. e in tutto questo, l'unica discriminante è la paura.

rabbit
Ha scritto il 14/03/11
traduzione francesco saba sardi

charta
Ha scritto il Feb 18, 2015, 20:29
Mi hai reso enormemente felice considerandomi indiviso - lasciandomi essere, diciamo, l'artista, senza però dimenticare l'uomo, l'animale, l'amante bramoso, insaziabile. Nessuna donna mi ha mai concesso tutti i privilegi di cui ho bisogno - e tu, tu...Continua
Pag. 47
charta
Ha scritto il Feb 18, 2015, 18:20
Mi hai messo il fuoco dentro, e adesso non potrò più essere quello che ero, semplicemente tuo amico. Ma sono mai stato soltanto tale? [...] Mi sono messo a letto e non riuscivo a prendere sonno. Mi sono alzato, tremando, col desiderio di scriverti....Continua
Pag. 43
charta
Ha scritto il Feb 18, 2015, 18:09
Pagina 46 On se pénètre non par les sensations mais par la pensée, non è cosí?
ernest63
Ha scritto il Dec 10, 2011, 09:41
Vivere in eccesso appesantisce e blocca l'immaginazione: noi non vogliamo vivere, vogliamo solo scrivere e parlare per gonfiare le vele. Anais.
Pag. 41
AnG€LiQuE
Ha scritto il Jun 18, 2010, 18:08
Anais: Quella era la llettera più lunga che hai mai ricevuto, eh? Ti amo - e questo è solo per scaldarmi i muscoli. Ti amo - e voglio che tu ritorni. Donna. Ho voglia di venire li, prenderti per i capelli e riportarti indietro. Questa è la lettere pi...Continua
Pag. 104

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi