Storia e critica dell'opinione pubblica

Voto medio di 69
| 4 contributi totali di cui 2 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nuova ed. riv. sull'ed. tedesca del 1990.Una fondamentale interpretazione dello sviluppo dell'opinione pubblica nellasocietà borghese, dalla funzione critica e di controllo sulle oligarchiedirigenti esercitata al sorgere degli Stati nazionali a ... Continua
Ha scritto il 21/05/11
Analisi approfondita storico-sociologica di un concetto fondamentale della sociologia e della filosofia politica; Habermas sostiene che l'opinione pubblica si sia formata dalla nascita della società mercantile e borghese e dall'emergere dell'ambito ...Continua
Ha scritto il 02/02/09
Interessante trattato, dettagliato e preciso. Non sempre facile nella lettura, ma non male!

Ha scritto il Feb 06, 2017, 12:07
«Chiunque abbia il potere legislativo o supremo in qualunque repubblica è tenuto a governare con leggi fisse e consolidate, promulgate e note al popolo, e non con decreti estemporanei...». Locke attribuisce alla legge, a differenza dell'ordinanza ...Continua
Pag. 63
Ha scritto il Feb 06, 2017, 12:03
[...] nella misura in cui le opere filosofiche e letterarie, le opere d'arte in genere, sono prodotte per il mercato e da esso mediate, questi beni culturali si avvicinano a quel genere di informazioni: in quanto merci, diventano, in via di ...Continua
Pag. 44

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi