Storia sociale dell'arte. Volume secondo

Rococò, Neoclassicismo, Romanticismo, Arte moderna e contemporanea

Voto medio di 36
| 5 contributi totali di cui 5 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 24/03/11
Non si tratta solo di artisti e opere d'arte. Importante anche per le considerazioni sulla letteratura.
Ha scritto il 10/01/11
Testo importante (oserei dire indispensabile) per chi ama e studia la storia dell'arte. Un classico, ormai.
Ha scritto il 03/12/10
parla di arte in generale contestualizzando le correnti pittoriche( trattate brevemente in reltà ,vedi : impressionismo ) con lunghe digressioni su letteratura etc
Ha scritto il 21/05/09
Lettura faticosa ma utile (faticosa forse perché tradotta a fatica?). La necessità di un approccio "sociale" all'arte prescinde dall'appartenenza o meno a scuole di derivazione marxista: è un'esigenza oggettiva. Il catalogo Einaudi, diffuso ...Continua
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 03/04/08
detto anche l' Hauser, in un gergo tra il familiare e il settario che, giovani intellettuali con la puzzetta sotto il naso, usavamo per riferirci a una delle nostre pietre miliari. Se l'affabulatore Gombrich (senza articolo) ci raccontava storie ...Continua
  • 2 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi