Storie impreviste

Di

Editore: Longanesi

4.2
(194)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 322 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo

Isbn-10: 883040912X | Isbn-13: 9788830409125 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: A. Veraldi

Disponibile anche come: Paperback

Genere: Narrativa & Letteratura , Umorismo , Mistero & Gialli

Ti piace Storie impreviste?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    British Pills

    Una salutare iniezione di humour inglese.
    Un libro da viaggio, da tenere a portata di mano per spizzicare una storia qua e là come uno snack goloso o un buon caffè.
    Non sapevo che Roald Dahl si fosse ...continua

    Una salutare iniezione di humour inglese.
    Un libro da viaggio, da tenere a portata di mano per spizzicare una storia qua e là come uno snack goloso o un buon caffè.
    Non sapevo che Roald Dahl si fosse dedicato anche alla letteratura per adulti ma come riporta la quarta di copertina di questa raccolta sono contenta che sia stato così gentile da regalarci queste piccole perle.

    ha scritto il 

  • 4

    Storie impreviste ma anche molto improbabili.

    Noto scrittore per ragazzi/bambini, Roald Dahl è stato uno dei primi autori che ho saputo apprezzare, e poi amare, quando iniziavo appena a sfogliare libri e a catapultarmi in mondi fantastici ma sopr ...continua

    Noto scrittore per ragazzi/bambini, Roald Dahl è stato uno dei primi autori che ho saputo apprezzare, e poi amare, quando iniziavo appena a sfogliare libri e a catapultarmi in mondi fantastici ma sopratutto diversi e, dunque, migliori da quello reale.
    Ammetto che non ero a conoscenza di questo libro (e del suo successivo "Storie ancora più impreviste") fino a qualche mese fa.
    Questa vena artistica simile ma anche molto diversa appartiene allo stesso scrittore. Ho apprezzato molto queste storie, a volte un po' assurde, molte volte improbabili (anziché impreviste, come cita il titolo del libro) ma sempre geniali ed accattivanti.
    Il linguaggio come la storia sono scorrevoli, mai pesanti o noiosi.
    Roald Dahl, sicuramente, è e resterà il mito della scrittura per bambini (che poi, ancora rileggo La fabbrica di cioccolato, Le streghe, Il GGG e Matilde all'età di 25 anni e, a parte essere dei libri cult, io ancora trovo piacere e bellezza in queste letture. Diciamo che non mi aggrada molto il termine "letture per bambini") ma anche questa vena leggermente noir e grottesca gli conferisce ancora più fascino di quel che già aveva coi suoi libri più famosi.
    Non tutti sono a conoscenza di questi racconti per adulti (qui il termine è giustificabile, non credo che queste storie siano adatte per piccoli lettori alle prime armi con i libri) ma spero di diffondere il verbo e di portare sugli scaffali più opere di Dahl che siano le più o le meno conosciute.
    Questo volume merita sicuramente un posto d'onore sulla libreria di chi apprezza il genere noir/giallo/grottesco/ o per chi apprezza lo scrittore o semplicemente per chi vuole una bella lettura leggera, interessante che ti trascini in tutte le storie dei suoi personaggi più disparati.

    Non vedo l'ora di leggere il secondo volume o sequel di queste storie impreviste!!

    ha scritto il 

  • 4

    Lo stile di scrittura non è (ovviamente) modernissimo, tuttavia coinvolge. Si tratta si racconti brevi improntati sul paradossale o sul noir-light (neologismo) quasi tutti con un finale a sorpresa. Po ...continua

    Lo stile di scrittura non è (ovviamente) modernissimo, tuttavia coinvolge. Si tratta si racconti brevi improntati sul paradossale o sul noir-light (neologismo) quasi tutti con un finale a sorpresa. Positiva scoperta.

    ha scritto il 

  • 3

    Relatos con personajes muy bien definidos, que se enfrentan a situaciones entre lo inversímil, lo canallesco y lo sobrenatural, armados con una estructura sencilla, a veces sorprendentes, a veces obvi ...continua

    Relatos con personajes muy bien definidos, que se enfrentan a situaciones entre lo inversímil, lo canallesco y lo sobrenatural, armados con una estructura sencilla, a veces sorprendentes, a veces obvios, siempre entretenidos, con un toque levemente cínico e irónico y una muy clara inspiración en los postulados de Hitchcock.

    ha scritto il 

  • 5

    Racconti architettati con tanta diabolica precisione e narrati con tale inesorabile chiarezza analitica da lasciarci ammirati e sconcertati a pensare: niente può essere più perfetto.

    ha scritto il 

  • 5

    Un compendio de historias de lo más variado, donde solo alguna flojea, quedando la mayoria impresa en la memoria como una maravilla de desarrollo y sorpresa en la evolución, jugando con la intriga, co ...continua

    Un compendio de historias de lo más variado, donde solo alguna flojea, quedando la mayoria impresa en la memoria como una maravilla de desarrollo y sorpresa en la evolución, jugando con la intriga, con la codicia o la locura humana Dahl consigue sorprendernos en cada historia

    ha scritto il