Strade di notte

Voto medio di 64
| 10 contributi totali di cui 9 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 1 video
Un tassista russo vaga per le strade buie della Parigi degli anni Trenta. È una Parigi misera e splendida, popolata da un sottobosco di personaggi ai margini: nobili decaduti, filosofi alcolizzati, emigrati afflitti da manie di persecuzione, prostitu ...Continua
primoli
Ha scritto il 16/05/18
STRADE DI NOTTE - Gajto Gazdanov Il protagonista è un tassista russo emigrato in Francia a causa della guerra civile. Il lettore non conosce il suo nome, nè il suo aspetto fisico. Tuttavia ha modo di penetrare negli anfratti della sua anima accompagn...Continua
silvia
Ha scritto il 13/02/18
Un filosofo alla guida di un taxi

Del vivere e del morire, in una Parigi di inizio secolo e in ogni luogo e in ogni tempo.

...
Ha scritto il 24/01/18
“Più di una volta ebbi voglia di dimenticare in un sol colpo, nell’arco di una sola giornata, tutto ciò che mi era toccato vedere, provare e scoprire, così che la mia visione greve del mondo sparisse, rimpiazzata da un’immagine fulgida e armoniosa,...Continua
Umberto Stradella
Ha scritto il 27/12/17
Capolavoro
Sorprendente capolavoro che suggerisco a tutti. Non Modiano, non Proust, ma un romanzo russo del Novecento (e dunque, assoluto, morale, anche violento), ambientato nella Parigi dei bassofondi o del demi monde degli anni '30. Il tassista protagonista...Continua
Vita da editor
Ha scritto il 14/09/17
Il narratore, alter ego di Gazdanov, racconta le miserabili esistenze che ha osservato come tassista notturno a Parigi nei tardi anni ’20. Sono prostitute, barboni, esuli russi, arroganti borghesi e nobili decaduti coloro che popolano quel mondo e ve...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

Daisy (in...
Ha scritto il Nov 20, 2017, 21:16
Strade di notte
Autore:
“Era un fascino particolare e straziante che si avvolgeva all’infinito in una spirale di note, e a ogni nuova voluta sfiorava sentimenti già conosciuti che però, in uno sforzo tormentato e sterile, inseguivano una melodia capace di prendere lentament...Continua

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi