Strangers

Average vote of 378
| 4 total contributions of which 2 reviews , 2 quotes , 0 images , 0 notes , 0 video
Middle-aged, jaded and divorced, TV scriptwriter Harada returns one night to the dilapidated downtown district of Tokyo where he grew up. There, at the theatre, he meets a likable man who looks exactly like his long-dead father. And so begins ...Continua
Ha scritto il 03/09/11
"But I sometimes wonder what it is that you see in me. I worry that you haven't seen the real me." "Everybody has illusions."
Ha scritto il 18/01/10
It makes sense in the end!
It starts well and then meanders a little with his women and his parents so you are not sure where it is going, but then in the penultimate chapter it all comes clearish. Slightly like Murakami but lighter. Not scary or eerie though! Makes you think ...Continua

Ha scritto il Jan 18, 2015, 21:06
«Preferirei che non ti facessi illusioni su di me.»«Del tipo?»«Non so, ma a volte mi domando che cosa ci trovi, in me. Temo che tu non abbia visto come sono realmente.»«Tutti quanti si illudono»«Certo, E io non sono un granchè, te lo ...Continua
Pag. 178
Ha scritto il Jan 18, 2015, 20:56
Ma in realtà sapevo che, se pure fossi riuscito a parlare bene la lingua, mi sarei comunque trovato intrappolato nella camicia di forza del mio carettere, troppo reticente per attaccare discorso con gli estranei [...]
Pag. 35

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi