Strategia big think. Dare forza alle grandi idee e lasciar perdere i piccoli pensieri

Di

Editore: Etas

3.0
(6)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8845314731 | Isbn-13: 9788845314735 | Data di pubblicazione: 

Curatore: Vegetti M.

Ti piace Strategia big think. Dare forza alle grandi idee e lasciar perdere i piccoli pensieri?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ordina per
  • 0

    Dal sito www.hoepli.it (libreria di milano) "In un mondo aziendale inaridito da pensieri piccini e dalla conservazione dello status quo, è venuto il momento di mettersi a pensare in grande, con idee n ...continua

    Dal sito www.hoepli.it (libreria di milano) "In un mondo aziendale inaridito da pensieri piccini e dalla conservazione dello status quo, è venuto il momento di mettersi a pensare in grande, con idee non solo originali, ma anche ambiziose e audaci. L'innovazione nel management, su cui da tempo il mondo della strategia e della consulenza sta insistendo, si scontra con l'evidente inaridimento dello spirito imprenditoriale. Fare emergere idee creative diventa quindi di giorno in giorno più importante. Per riuscirci, e coinvolgere il cuore e la mente dei collaboratori spingendoli a lavorare con passione, l'autore propone un modello in quattro punti chiave: opposizione, introducendo in un contesto un approccio strategico contrario a quello consolidato; integrazione, attraverso l'abbinamento di idee apparentemente incompatibili; essenzialità nell'individuare ciò che interessa; trascendenza, per andare oltre i propri confini, non solo geografici."

    ha scritto il