Streghe all'estero

di | Editore: TEA
Voto medio di 494
| 95 contributi totali di cui 89 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
C'era una volta una fata madrina di nome Desiderata che aveva un cuore d'oro, una mente saggia e una scarsissima capacità di fare piani a lungo termine. Così, quando Morte venne per lei, si trovò a dover lasciare la sua figlioccia nelle mani di ... Continua
Ha scritto il 14/11/16
Dopo un inizio un po' titubante per rientrare nel Mondo Disco la lettura è proseguita senza intoppi permettendomi di godere delle trovate di Pratchett. Ho così seguito le tre streghe nei loro spostamenti in questi territori che richiamano luoghi ...Continua
Ha scritto il 27/09/16
Streghe 3
Meno efficace del precedente "Sorellanza stregonesca" nelle invenzioni e nella parodia ma la scrittura rimane di buon livello così come la storia e la descrizione della psicologia delle protagoniste.
Ha scritto il 17/11/15
Dilungato ma divertente
E' tra i racconti di Pratchett dove maggiormente si riscontra una certa "tensione"...Sebbene la storia sia nel complesso piacevole, risulta essere un pò troppo lenta (in particolare la prima metà del libro).Magistrale la caratterizzazione dei ...Continua
Ha scritto il 20/07/15
Terzo libro del ciclo delle streghe comprendente,principalmente,la parodia al contrario di alcune fiabe famose,come ad esempio Cappuccetto rosso,La bella addormentata e altre. Le parti più divertenti sono rappresentate dal viaggio che le tre ...Continua
Ha scritto il 21/01/15
Tre stelle e mezza
Divertente e scorrevole, ma parte un po' troppo lentamente. Per fortuna poi si riprende con gli interessi.

Ha scritto il Nov 14, 2016, 18:56
Ho cominciato con un po' di difficoltà, ma poi, una volta rientrato nel mondo di Pratchett la lettura è proseguita senza intoppi. Ho seguito queste streghe nei loro vagabondaggi nel Mondo Disco: in questo caso però si può dire nel mondo delle ...Continua
Ha scritto il Jul 08, 2011, 20:50
Quando era una ragazzina, sua nonna le aveva dato quattro importanti consigli per guidare i suoi giovani passi sui sentieri imprevedibilmente tortuosi della vita. Eccoli: mai fidarsi di un cane con le sopracciglia arancioni; prendi ...Continua
Pag. 11
  • 1 commento
Ha scritto il Jul 08, 2011, 20:46
imbarcarsi in un'impresa già tentata dai suoi fratelli maggiori, e non riuscire. Alle storie non interessa chi ne fa parte. Importa solo che la storia venga raccontata, e che si ripeta. Oppure, se preferite porla in altri termini: le storie ...Continua
Pag. 9
Ha scritto il Jul 08, 2011, 20:39
forse ci sono un sacco di piccoli universi ovunque, che non si vedono perché sono ripiegati su se stessi? Tra parentesi, non sarebbe una cosa favolosa da mettere su una maglietta? A confronto di tutto questo, una grossa tartaruga con un mondo ...Continua
Pag. 8
Ha scritto il Jul 08, 2011, 19:33
Questo è Mondo Disco, che viaggia nell'universo sul dorso di quattro elefanti in piedi sul guscio della Grande A'Tuin, la tartaruga celeste. Un tempo un tale universo sarebbe stato considerato insolito, magari impossibile. Ma in effetti... ...Continua
Pag. 7

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi