Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Studi di storia del movimento operaio

Classi lavoratrici e rivoluzione industriale nell'Inghilterra del secolo XIX

Di

Editore: Einaudi (Piccola Biblioteca, 351)

3.6
(9)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 464 | Formato: Tascabile economico

Isbn-10: 8806325329 | Isbn-13: 9788806325329 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Luisella Passerini

Genere: History

Ti piace Studi di storia del movimento operaio?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Questi saggi di Hobsbawm sono stati fra i primi che, ancora negli anni '50, hanno avviato su nuovi filoni di ricerca la storia sociale. Gli studi sul movimento operaio superavano il tal modo l'ambito chiuso delle lotte e delle conquiste sindacali e politiche, per affrontare, nel contesto del paese tradizionalmente assunto a modello per lo sviluppo economico capitalistico, il problema dei costi umani e sociali della crescita di una società industriale moderna. La realtà quotidiana, le condizioni di vita in un mondo in rapida trasformazione erano messe a fuoco dallo studioso che idealmente poteva rifarsi al classico lavoro di Engels sulla Situazione della classe operaia in Inghilterra e che non a caso in quegli stessi anni presentava con un saggio di straordinaria chiarezza le Forme che precedono la produzione capitalistica, enucleate dai Grundrisse di Marx. Oggi ancora queste ricerche sulle condizioni del lavoro negli anni della rivoluzione industriale, sulla formazione dell'«aristocrazia» operaia inglese e sulle peculiarità del sindacalismo e del socialismo britannici conservano la freschezza del lavoro pionieristico e la pregnanza di uno studio fondato su una vasta erudizione storica e sulla conoscenza approfondita delle vicende attraverso le quali si è andata costituendo quella che è per Hobsbawm «l'età del Capitale».
Ordina per
  • 0

    era a casa di alcuni amici bella casa bel salotto
    bella cucina i maschi in salotto a parlare la

    padrona di casa in cucina a impastare la pasta
    allora lui gli è saltato in mente di raccontare

    quella notizia del ragazzo americano e degli scarafaggi
    la ragazza è uscit ...continua

    era a casa di alcuni amici bella casa bel salotto
    bella cucina i maschi in salotto a parlare la

    padrona di casa in cucina a impastare la pasta
    allora lui gli è saltato in mente di raccontare

    quella notizia del ragazzo americano e degli scarafaggi
    la ragazza è uscita dalla cucina e ha detto

    io non impasto più
    [beh, ci sono sensibilità molto sensibili]

    ha scritto il