Subbuteo

Storia illustrata della nostalgia

Di

Editore: Isbn edizioni

4.2
(50)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8876380655 | Isbn-13: 9788876380655 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Giochi

Ti piace Subbuteo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Colla, cartoncino e fil di ferro, figurine e vecchi soldatini: era il 1946 e in Inghilterra Peter Adolph si dilettava a costruire le prime miniature dei calciatori. L'idea del Subbuteo nasceva così. Nel 1966 venivano ricreate le sedici squadre del Campionato del Mondo, mentre già nel 1980 i giocatori di Subbuteo erano diventati sette milioni. Daniel Tatarsky ripercorre dalle origini a oggi la storia di un'impresa e di un'utopia: dall'ipotesi che fosse possibile "subbuteizzare" qualsiasi evento del mondo reale, fino al momento in cui, incalzato dalla concorrenza dei videogame, il gioco è stato ritirato dal mercato.
Ordina per
  • 4

    Il calcio è immaginazione

    Fin da ragazzino mi è sempre capitato, e tuttora succede, di fermarmi al margine di un campo da gioco e rivivere le azioni più belle che ricordo. Capitava così quando con la bicicletta passavo sull’ar ...continua

    Fin da ragazzino mi è sempre capitato, e tuttora succede, di fermarmi al margine di un campo da gioco e rivivere le azioni più belle che ricordo. Capitava così quando con la bicicletta passavo sull’argine del fosso Essiccatore, a monte del campo del paesello, e undicenne rivedevo Nicolino Berti galoppare dalla propria trequarti fino all’area avversaria, vanificare il tackle di Grahammer, bruciare in progressione Reuter e Augenthaler e infilare Aumann in uscita bassa, ammutolendo l’OlympiaStadion. Quando invece le giornate erano inclementi, era il tappeto del salotto a trasformarsi nel rettangolo verde di San Siro. Fu quando “la mi’ mamma”, esasperata dai danni fatti con la pur leggera pallina di spugna, si presentò con la scatola del Subbuteo, che il confine tra calcio giocato e calcio immaginato crollò definitivamente. Ore e ore passate a giocare e rigiocare le sfide più emozionanti del calcio “vero”, giocando anche da solo sui due lati del tavolo: e se nel gioco, lo confesso, ero poco più di una “pippa al sugo”, era nella telecronaca diretta del match che avevo pochi eguali. Nel libro “Subbuteo. Storia illustrata della nostalgia” (Isbn, 2012) Daniel Tatarsky ci racconta tutto del gioco da tavolo dedicato al calcio più famoso del mondo, dall’ispirazione di chi lo inventò al suo sviluppo nel corso degli anni, dalle regole base ai trick più difficili: un vero e proprio manuale insomma. Il tutto corredato da tante bellissime foto e da una miriade di curiosità: quanti di voi sapevano che il nome di questo gioco è ispirato all’Hobby Hawk (= falco lodolaio), il cui nome scientifico è Falco Subbuteo, animale preferito dall’ornitologo-inventore Peter Adolph?

    Continua su https://parladellarussia.wordpress.com/2016/11/14/5libri-di-calcio/

    ha scritto il 

  • 4

    " l'estetica del calcio non può che essere vintage. il suo sentimento è la nostalgia, il suo strumento il subbuteo. il calcio vero è il gioco più bello del mondo, e il subbuteo non è meno vero. fancul ...continua

    " l'estetica del calcio non può che essere vintage. il suo sentimento è la nostalgia, il suo strumento il subbuteo. il calcio vero è il gioco più bello del mondo, e il subbuteo non è meno vero. fanculo ai soldatini, al monopoli e alle macchinine. "

    ha scritto il 

  • 0

    I bei tempi mai esistiti

    Si è parlato di questo libro anche sul nostro blog, grazie a un pezzo di Filippo Marano.

    Per chi non avesse sentito mai nominare questo gioco da tavolo, potrebbe tornare utile il manuale di Daniel Ta ...continua

    Si è parlato di questo libro anche sul nostro blog, grazie a un pezzo di Filippo Marano.

    Per chi non avesse sentito mai nominare questo gioco da tavolo, potrebbe tornare utile il manuale di Daniel Tatarsky (Isbn Edizioni) dal sottotitolo non casuale: Storia illustrata della nostalgia. Giocarci davvero, però, è un’altra storia.

    Continua qui: http://blog.futbologia.org/2012/07/02/il-subbuteo-e-i-bei-vecchi-tempi-mai-esistiti/

    ha scritto il 

  • 5

    Per chi ha passato i pomeriggi a battere al volo i calci d'angolo, o a litigare se si potesse fare goal dalla rimessa di fondo colpendo un giocatore nell'area di tiro, per chi ha scoperto le maglie de ...continua

    Per chi ha passato i pomeriggi a battere al volo i calci d'angolo, o a litigare se si potesse fare goal dalla rimessa di fondo colpendo un giocatore nell'area di tiro, per chi ha scoperto le maglie delle squadre nel catalogo del Subbuteo...questo è il libro per tutti noi, che ti fa crescere pagina dopo pagina una voglia matta di rigiocare e la nostalgia dell'infanzia

    ha scritto il