Suck!

Una storia d'amore

Di

Editore: Elliot

3.5
(710)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 285 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Tedesco , Spagnolo

Isbn-10: 8861920861 | Isbn-13: 9788861920866 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Chiara Brovelli

Disponibile anche come: Altri

Genere: Narrativa & Letteratura , Umorismo , Fantascienza & Fantasy

Ti piace Suck!?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Essere morti non è per niente divertente. Ma essere “non morti” è un vero schifo! Chiedetelo a Tommy, che al risveglio dopo una notte indimenticabile scopre di essere stato vampirizzato da Jody, la rossa tutto pepe di cui è follemente innamorato. Un gesto del genere farebbe scoppiare qualunque coppia, ma Tommy e Jody si amano e insieme credono di poter affrontare ogni problema. Far funzionare il rapporto, però, è il minore dei grattacapi: con un po’ di “sesso selvaggio e scimmiesco” si risolve tutto. Invece i due devono nutrirsi e l’unico modo è trovare una schiava che agisca per loro durante le ore diurne. Come se non bastasse, devono fare i conti con due poliziotti frustrati e con i vecchi amici di Tommy, costretti a dare la caccia ai succhiasangue da una misteriosa ragazza blu dalle losche abitudini… Morale della favola: grazie al cielo Moore è sempre Moore!
Ordina per
  • 2

    Ho iniziato il libro non sapendo che fosse il secondo di una trilogia, di cui il primo libro è stato tradotto un paio di anni dopo questo romanzo...
    A parte questa mia svista in questo caso Moore mi h ...continua

    Ho iniziato il libro non sapendo che fosse il secondo di una trilogia, di cui il primo libro è stato tradotto un paio di anni dopo questo romanzo...
    A parte questa mia svista in questo caso Moore mi ha un po' deluso, ci sono sicuramente degli spunti interessanti, soprattutto la presa in giro dei vampiri tanto decantati in film e libri, che qui rimangono degli sfigati anche una volta trasformati in nosferatu. Qualche risata o più che altro sorriso mi ha accompagnato nella lettura, ma nulla di trascendentale.

    ha scritto il 

  • 4

    Suck! Una storia d'amore

    Brillantemente folle anche questo libro sul vampiri. Se vi piace essere sorpresi da una trama assolutamente geniale ed impossibile ogni libro di Moore fa per voi!

    ha scritto il 

  • 3

    Una simpatica parodia del genere vampiresco che non mi ha convinto pienamente....qualche sorriso e una lettura leggera, un Po' poco per chi viene indicato come il genio dell'umorismo

    ha scritto il 

  • 4

    En un principio no pensaba adquirir La sanguijuela de mi niña pero lo vi de oferta a 3€ y decidí adquirirlo y resultó ser una lectura realmente entretenida. Así que empecé la odisea de comprar ¡Chúpat ...continua

    En un principio no pensaba adquirir La sanguijuela de mi niña pero lo vi de oferta a 3€ y decidí adquirirlo y resultó ser una lectura realmente entretenida. Así que empecé la odisea de comprar ¡Chúpate esa!, que me ha costado un montón poder comprarlo. Como dos meses desde que adquirí el primer y tercer libro.
    El segundo libro me ha parecido algo flojo y bien podría haberse quedado la historia simplemente en La sanguijuela de mi niña, creo que no hacía falta el segundo libro y miedo me da el tercero.

    Si quieras unas risas, este libro es el indicado, si no te gustan los vampiros, también porque es una historia ridiculizándolos e imposible evitar reírse.

    ha scritto il 

  • 3

    C'era una volta...
    Una casa editrice italiana che pensò bene di tradurre il secondo volume di una trilogia, senza minimamente curarsi del primo o, per quanto possa contare, del terzo.
    Si credeva fosse
    ...continua

    C'era una volta...
    Una casa editrice italiana che pensò bene di tradurre il secondo volume di una trilogia, senza minimamente curarsi del primo o, per quanto possa contare, del terzo.
    Si credeva fosse una legenda, ma risultò essere tutto tristemente vero.

    Ora.. Mi va bene (quasi) tutto: serie interrotte, porcate pubblicate senza ritegno perché "vendono", scelte grafiche che fanno drizzare i peli.. MA TRADURRE UN SECONDO VOLUME DI UNA TRILOGIA NO, DAI!!
    Ma qual è il senso?? Forse nella lettura sono stata influenzata dal mio "NO" totale a questa furbata, ma ho sentito spesso la mancanza di alcuni elementi tanto da confondermi e, lo ammetto, anche distrarmi perché aspettavo da una riga all'altra una spiegazione.
    Per il resto Moore è sempre geniale e a volte ho riso di gusto.. Ma dopo "Il vangelo secondo Biff" mi sembra tutta fuffa! :(
    Mi sa urge rilettura di quel capolavoro :D

    ha scritto il 

  • 2

    Niente di che...

    Un po' una parodia delle saghe vampiresche tanto di moda negli ultimi anni... Probabilmente il primo capitolo"Bloodsuking Fiends" (che si trova solo in inglese al momento) è un po' più carino, questo ...continua

    Un po' una parodia delle saghe vampiresche tanto di moda negli ultimi anni... Probabilmente il primo capitolo"Bloodsuking Fiends" (che si trova solo in inglese al momento) è un po' più carino, questo l'ho trovato trascurabile, Moore ha fatto di meglio.

    ha scritto il 

Ordina per