Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Sugarblues, il mal di zucchero

By William Dufty

(115)

| Others | 9788875076849

Like Sugarblues, il mal di zucchero ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Se siete grassi, se soffrite di emicranie, di ipoglicemie o di acne, ilflagello sugarblues vi ha colpiti. Proprio come l'oppio, la morfina el'eroina, lo zucchero è una droga distruttiva, che dà assuefazione, dalmomento che ne consumiamo Continue

Se siete grassi, se soffrite di emicranie, di ipoglicemie o di acne, ilflagello sugarblues vi ha colpiti. Proprio come l'oppio, la morfina el'eroina, lo zucchero è una droga distruttiva, che dà assuefazione, dalmomento che ne consumiamo ogni giorno in tutto - dal pane alle sigarette -tanto che in base agli studi medici tutta la nostra società è prediabetica:"Il diabete è senza dubbio la malattia più diffusa in Italia, avendo raggiuntouna prevalenza superiore al 3% con una netta tendenza verso un progressivoincremento nel tempo".

13 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Ni

    Per quanto apprezzi e condivida a linee generali il contenuto di questo libro, trovo che abbia alcune pecche che mi hanno impedito di entusiasmarmi fino in fondo o di considerarlo un libro-rivelazione: è datato, poco scientificamente strutturato ed e ...(continue)

    Per quanto apprezzi e condivida a linee generali il contenuto di questo libro, trovo che abbia alcune pecche che mi hanno impedito di entusiasmarmi fino in fondo o di considerarlo un libro-rivelazione: è datato, poco scientificamente strutturato ed estremo.

    Is this helpful?

    Koalice said on Jan 5, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Libro molto interessante ed illuminante. Un po' ripetitivo in alcune parti ma decisamente da leggere.

    Is this helpful?

    NinetzZ said on Jul 10, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    un po' pesante la parte storica, sembrava non finire mai. in ogni caso il libro contiene informazioni sconvolgenti. mi è piaciuta molto l'appendice di roberto marocchesi, snella e comprensibile, trae le conclusioni e dà utili consigli alimentari.

    Is this helpful?

    Flavia Vighini said on Mar 17, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Zucchero demoniaco?

    Mi sono accostata a questo libro con la curiosità di saperne di più riguardo alla questione dello zucchero raffinato. Sappiamo che fa male, ma fino a che punto? Il fatto che si tratti di una sostanza che dà dipendenza, e quindi di una droga, è qualco ...(continue)

    Mi sono accostata a questo libro con la curiosità di saperne di più riguardo alla questione dello zucchero raffinato. Sappiamo che fa male, ma fino a che punto? Il fatto che si tratti di una sostanza che dà dipendenza, e quindi di una droga, è qualcosa che tutti abbiamo sperimentato... più si mangiano dolci, più dolci si desiderano. Ma il libro, a parte gli elementi storici sicuramente interessanti, è sinceramente noioso e abbastanza estremo... Ricondurre tutte le malattie di questo mondo all'assunzione di zuccheri raffinati mi sembra veramente un'esagerazione... Non so quanto il testo sia fondato scientificamente, ma affermare ad esempio che chi non mangia zucchero raffinato non ha bisogno di creme solari per proteggersi durante l'esposizione al sole... mah! Direi insomma di tenere a mente il succo del discorso (lo zucchero è come una droga da assumere a piccolissime dosi per non assuefarsi) e di prendere tutto il resto con la dovuta cautela...

    Is this helpful?

    Fenikso said on Feb 15, 2011 | Add your feedback

  • 5 people find this helpful

    Questi libri (includo anche "La cucina del diavolo" in questa recensione) mi lasciano perplessa.
    Premesso che credo che lo zucchero faccia male e che l'industria alimentare effettivamente alteri il cibo e ricorra alla sofisticazione, mi sembra ecces ...(continue)

    Questi libri (includo anche "La cucina del diavolo" in questa recensione) mi lasciano perplessa.
    Premesso che credo che lo zucchero faccia male e che l'industria alimentare effettivamente alteri il cibo e ricorra alla sofisticazione, mi sembra eccessivo l'approccio degli autori.
    Chi mangia zucchero, anch di canna, anche biologico, rischia il rimbecillimento e malattie atroci. Chi compra al supermarket va incontro a morte certa (come tutti gli esseri umani d'altronde!).
    Ma allora, mi chiedo io, come mai la vita media degli uomini si è allungata, come mai tutti abbiamo tutto e stiamo meglio dei nostri antenati che si spaccavano la schiena a coltivare i campi?
    A me questi libri americani con presentazione di storie limite (prima mangiavo lo zucchero ed ero in punto di morte, adesso che ho smesso sono rinato; chi guida in autostrada e mangia zucchero è un pericolo per gli altri) mi danno sui nervi.
    Sono per un'alimentazione corretta ed equilibrata, per i cereali integrali e lo zucchero di canna biologico, bevo un caffè al giorno ma da quì a passare alla zuppa di miso a colazione e pensare che una fetta di torta mi ucciderà ce ne passa.
    Gli estremismi sono altrettanto letali delle sofisticazioni e dello zucchero.

    Is this helpful?

    Mafaldaalmare said on Oct 19, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non pensavo che lo zucchero provocasse così tanti e tali danni al nostro corpo, non pensavo che pur di guadagnare i produttori utilizzano questa "dannosa miscela" in qualsivoglia ingrediente o pasto. E' necessaria una lettura accurata al fine di rius ...(continue)

    Non pensavo che lo zucchero provocasse così tanti e tali danni al nostro corpo, non pensavo che pur di guadagnare i produttori utilizzano questa "dannosa miscela" in qualsivoglia ingrediente o pasto. E' necessaria una lettura accurata al fine di riuscire a limitare (se non eliminare) lo zuccherp dalla nostra dieta. Persino le sigarette fanno più o meno male dalla percentuale di zucchero che è presente nelle stesse, così come una dieta a base di frutta e verdura favorisce un apporto di zucchero naturale.

    Is this helpful?

    Fred Karno said on Jul 4, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (115)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others
  • ISBN-10: 8875076847
  • ISBN-13: 9788875076849
  • Publisher: Macro Edizioni
  • Publish date: xxxx-xx-xx
Improve_data of this book