Ha scritto il 21/04/17
SPOILER ALERT
...mi e' piaciuto davvero molto.
Mi e' piaciuto il tema dell'amicizia, che sembra - anche se non e' facile capirlo- piu' forte degli altri legami.
Mi sono piaciuti i temi forti (la morte soprattutto) trattati quasi con leggerezza, con un'inel
...Continua
Ha scritto il 23/04/15
Nel Fondo di Medallion
La lettura è rapida e immediata perché Toni Morrison ha la capacità di attrarre ed inghiottire chiunque si avvicini alle sue storie senza lasciare spazio a nient'altro. La sua scrittura ha sempre qualcosa di possente, di magico. Non le serve spiegare ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 12/12/12
bella la prima parte ma poi perde mordente.
Ha scritto il 11/11/12
SPOILER ALERT
Mah...non credo di aver davvero capito questo libro...
"Lei percorrerà la strada, la schiena dritta in quel vecchio cappotto verde, la cinghia della borsa spinta indietro sui gomiti, pensando a quanto le sono costata, senza mai ricordarsi dei giorni in cui eravamo due corpi e un'anima sola e non avevamo ...Continua
Ha scritto il 18/03/12
Una storia magica di donne uniche, ritratti di personalità originali che a volte mal si conciliano col contesto storico e culturale in cui sono inserite: 2 bambine Sula e Nel, la loro amicizia,la rottura e l'ultimo tentativo di contatto da parte di N ...Continua

Ha scritto il Apr 18, 2009, 11:24
«Oh, mi ameranno lo stesso. Ci vorrà tempo, ma mi ameranno.» il suono della sua voce era sommesso e distante come il suo sguardo. «Quando tutte le vecchie saranno andate a letto con gli adolescenti; quando tutte le ragazze avranno dormito con i loro ...Continua
Pag. 123
Ha scritto il Apr 18, 2009, 11:23
«Lei era stata emarginata e lo sapeva. Sapeva che la disprezzavano e credeva che esprimessero il loro odio nel disgusto per la facilità con cui andava a letto con gli uomini. Il che era vero. Lei andava a letto con gli uomini tutte le volte che potev ...Continua
Pag. 104
Ha scritto il Apr 18, 2009, 11:21
«Nessuno sapeva perché o da dove fossero venuti. Sapevano solo che non ci si poteva muovere senza calpestarne gli escrementi perlacei, e che era un problema stendere la biancheria, strappare le erbacce o anche solo sedersi sulla veranda mentre pettir ...Continua
Pag. 77
Ha scritto il Apr 18, 2009, 11:20
«Tutte quelle città piene delle stesse persone che muovevano le stesse bocche, sudavano lo stesso sudore. Gli uomini che l’avevano portata in quei posti si erano fusi in un’unica grande personalità: lo stesso linguaggio d’amore, gli stessi giochi d’a ...Continua
Pag. 103

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi