Sulla guerra

Di

Editore: Laterza

3.5
(15)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8842073938 | Isbn-13: 9788842073932 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1ª ed.

Genere: Storia , Non-narrativa , Politica

Ti piace Sulla guerra?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
La guerra del Golfo, il Kossovo, l'intifada, il conflitto arabo-israeliano, l'Afghanistan, l'Iraq. Ci sono ragioni per combattere con giustizia? Ci sono atti di aggressione e di crudeltà a cui abbiamo il dovere di opporci? L'uso della forza militare per fermare i massacri in Rwanda sarebbe stato, ad esempio, un caso di guerra giusta? Secondo l'autore, la guerra può essere in alcuni casi giustificabile, ma la sua condotta deve essere assoggettata alla critica morale. Walzer discute un tema moralmente ambiguo e complesso per affermare che della teoria della 'giusta guerra' abbiamo bisogno, poichè essa consente di affrontare azioni eticamente problematiche, restringendone le occasioni e regolandone la condotta.
Ordina per
  • 3

    Walzer tenta di (ri)fondare una teoria della guerra giusta. A suo grande merito va la coscienza che teorie simili sono servite a giustificare la guerra tout court e il conseguente tentativo di rendere ...continua

    Walzer tenta di (ri)fondare una teoria della guerra giusta. A suo grande merito va la coscienza che teorie simili sono servite a giustificare la guerra tout court e il conseguente tentativo di rendere la propria teoria il più restrittiva possibile.

    Condivisibile.

    ha scritto il