Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Sulle ali della notte

(Wings in the Night, vol.1)

Di

Editore: Harlequin - Mondadori (BlueNocturne, 1)

3.4
(244)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 348 | Formato: Paperback

Isbn-10: A000182762 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Fiction & Literature , Romance , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Sulle ali della notte?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Dopo secoli di solitudine finalmente una luce illumina
l'eterna notte della sua esistenza con la promessa
di un amore destinato a durare per sempre.

Condannato all'oscura esistenza dei non-morti da oltre due secoli, Eric Marquand non si è mai lamentato del destino che lo ha costretto a vivere per sempre nelle tenebre. Finché incontra Tamara Dey, la donna che ha conquistato il suo cuore e che non potrà mai essere sua, perché possederla significherebbe distruggerla. Ma lei, pur spaventata dall'aura di disperazione che avvolge quella misteriosa creatura della notte, sa che il suo fato è indissolubilmente legato a quello di Eric e, sfidando ogni logica, abbraccia fiduciosa il sentimento che la trascina tra le braccia dell'affascinante vampiro. E per salvare quell'amore è disposta ad andare contro tutto ciò che ha sempre creduto.

Ordina per
  • 4

    Vampiri e ancora vampiri. Dopo tante storie, ero rassegnata a una trama banalotta e a tanto sesso gratuito. Invece la storia tiene ed è pure scritto con piglio deciso e buon gusto anche per le scene fisiche. Una volta tanto, il consiglio di un'amica è servito...

    ha scritto il 

  • 2

    TRAMA
    Condannato all'oscura esistenza dei non-morti da oltre due secoli, Eric Marquand non si è mai lamentato del destino che lo ha costretto a vivere per sempre nelle tenebre. Finché incontra Tamara Dey, la donna che ha conquistato il suo cuore e che non potrà mai essere sua, perché ...continua

    TRAMA
    Condannato all'oscura esistenza dei non-morti da oltre due secoli, Eric Marquand non si è mai lamentato del destino che lo ha costretto a vivere per sempre nelle tenebre. Finché incontra Tamara Dey, la donna che ha conquistato il suo cuore e che non potrà mai essere sua, perché possederla significherebbe distruggerla. Ma lei, pur spaventata dall'aura di disperazione che avvolge quella misteriosa creatura della notte, sa che il suo fato è indissolubilmente legato a quello di Eric e, sfidando ogni logica, abbraccia fiduciosa il sentimento che la trascina tra le braccia dell'affascinante vampiro. E per salvare quell'amore è disposta ad andare contro tutto ciò che ha sempre creduto.

    COMMENTO
    Forse potrei aggiungere una mezza stellina, ma l'entusiasmo manca comunque. Trattasi di lettura leggera, con elementi abbastanza comuni al genere e parti un po' troppo smielate.
    Potrei anche leggere il secondo libro della saga.

    ha scritto il 

  • 3

    "Tu sei la parte di me che mi è mancata per oltre due secoli"

    Storia intensa,passionale e coinvolgente. La storia vede protagonisti un vampiro di oltre duecento anni, Eric, ed una giovane ventiseienne, Tamara,una Prescelta. Essere un prescelto significa due cose: -avere, nel proprio gruppo sanguigno, uno specifico antigene, chiamato "belladonna" e -avere un ...continua

    Storia intensa,passionale e coinvolgente. La storia vede protagonisti un vampiro di oltre duecento anni, Eric, ed una giovane ventiseienne, Tamara,una Prescelta. Essere un prescelto significa due cose: -avere, nel proprio gruppo sanguigno, uno specifico antigene, chiamato "belladonna" e -avere un legame di sangue con Vlad l'Impalatore, meglio noto come Dracula. Infatti, solo le persone che possiedono questi due requisiti, possono essere, a loro volta, trasformati in vampiri. A 6 anni Tamara, per un incidente estremamente grave, è sul punto di morire, finché, grazie all'intervento del vampiro Eric, viene salvata in extremis. Tra i due rimane, fin da allora, un legame unico. Gli anni passano, Tamara perde i genitori a causa di un'infezione virale letale, e cresce adottata da Daniel, uno scienziato appartenente al DPI, il Division of Paranormal Investigations,(in cui anche Tamara lavora), ossessionato dall'idea dell'esistenza dei vampiri ma,soprattutto, dal vampiro Eric Marquand. Gli incubi che Tamara ha da tempo,che la ricollegano inesorabilmente, al suo passato, riaccendono il legame con Eric,che aveva tentato di indebolire allontanandosi da lei e dalla città, ma invano, finché i due, finalmente, si reincontrano. La storia procede in modo abbastanza incalzante, c'é la "nuova" conoscenza tra i due,sono passati, infatti, ben 20 anni dal loro primo incontro, il momento in cui la passione prende il sopravvento, il momento delle verità e delle rivelazioni scioccanti,anche se,magari,un po' prevedibili, il momento clou in cui il collega di Daniel, Curtis, uno scienziato pazzoide, tenta di tutto e di più pur di poter studiare Tamara ed Eric. Non mancano,inoltre, momenti di drammaticità, una morte inattesa, e soprattutto un personaggio di secondo piano, ma fondamentale allo sviluppo della storia, Jamey, un bimbo,anche lui un Prescelto, dotato di capacità profetiche che aiuterà Tamara a superare diversi ostacoli grazie alle sue doti. Nella sua semplicità, la storia è ben raccontata, i personaggi delineati in modo netto ma sufficiente a carpirne l'essenza. Come non rimanere,poi, colpiti da Roland, il vampiro responsabile della trasformazione, nel lontano 1793, di Eric. Mi è piaciuto, è stata una lettura leggera, niente di impegnativo, ma,curiosamente, mi ha colpito anche nelle singole situazioni narrate. Il pentimento di Daniel per aver commesso atti spregevoli, il fatto che l'affetto che ha imparato a provare per quella bimba lo abbia cambiato e redento, è ammiravole e la sua morte mi ha lasciata interdetta. Il "cattivo" della situazione, lo è fino in fondo, lo è, indistintamente contro una donna, un amico, un bambino...in tutti gli aspetti sentimentali e pratici della vita. Persino al funerale del suo amico continua a fingere spietatamente. Un libricino ben fatto, lo consiglio a chi ama il genere! Buona lettura! =)

    "Dire che ti desidero non è abbastanza. Mi sento come il deserto, sterile e riarso,che ha bisogno del bacio della pioggia per risvegliarsi.Tu sei la parte di me che mi è mancata per oltre due secoli."

    "Nuoterei nudo in un mare di schegge di vetro per te; attraverserei l'inferno strisciando sui tizzoni ardenti per venire da te. Sei dentro di me,donna, come il sangue che scorre nelle mie vene. Tutto quello che desidero è averti accanto a me."

    ha scritto il 

  • 3

    2 e mezzo/3

    In mancanza d'altro... carino... Mi piace l'idea dei vampiri quasi come angeli custodi... Ma cos'è 'sta fissa delle autrici di questo genere per il "centro pulsante della sua femminilità"? Cosa c'è di male nella parola "vagina" o similari? Si lo so, a volte mi lamento se il linguaggio è troppo es ...continua

    In mancanza d'altro... carino... Mi piace l'idea dei vampiri quasi come angeli custodi... Ma cos'è 'sta fissa delle autrici di questo genere per il "centro pulsante della sua femminilità"? Cosa c'è di male nella parola "vagina" o similari? Si lo so, a volte mi lamento se il linguaggio è troppo esplicito e la volta dopo i giri di parole mi fanno arrabbiare, ma d'altra parte la coerenza è una virtù sopravvalutata!

    ha scritto il 

  • 4

    Una bella sorpresa...

    si perchè mi aspettavo un romanzetto fatto di sesso e scene scontate...invece devo dire che mi è piaciuto. Una bella storia, con bei colpi di scena,nessuna copia o simil di Twilight.
    Spero che gli altri rimangano lo stesso interessanti e che non abbia la sorpresa che una volta letto uno, li ...continua

    si perchè mi aspettavo un romanzetto fatto di sesso e scene scontate...invece devo dire che mi è piaciuto. Una bella storia, con bei colpi di scena,nessuna copia o simil di Twilight.
    Spero che gli altri rimangano lo stesso interessanti e che non abbia la sorpresa che una volta letto uno, li hai letti tutti.

    ha scritto il 

  • 3

    Non mi ha colpito molto il primo episodio di questa saga.I protagonisti sono Eric,un vampiro e Tamara un'umana.Quest'ultima è anche una prescelta e ciò vuol dire che ha una connessione mentale con Eric che è come il suo angelo custode.La novità di questa storia è che i vampiri non sono cattivi e ...continua

    Non mi ha colpito molto il primo episodio di questa saga.I protagonisti sono Eric,un vampiro e Tamara un'umana.Quest'ultima è anche una prescelta e ciò vuol dire che ha una connessione mentale con Eric che è come il suo angelo custode.La novità di questa storia è che i vampiri non sono cattivi e aiutano i prescelti.Scoppierà l'amore tra Tamara ed Eric,se pure tra diversi problemi creati da un organizzazione che da la caccia ai vampiri.Darò fiducia a questa saga leggendo il secondo volume ,perchè per esperienza so che il primo non è mai il libro migliore.

    ha scritto il 

  • 3

    Mi aspettavo peggio, lo ammetto, invece sono rimasta piacevolmente stupita.
    La cosa che continua a farmi storcere il naso di queste storie è la facilità con cui scatta la scintilla tra i due protagonisti di turno, tipo interruttore off-on.

    ha scritto il 

  • 4

    Bello...ma è un "classico"...

    In realtà sarebbero tre stelline e mezzo ma visto che oggi mi gira bene ne metto quattro.
    Il libro mi è piaciuto anche se lo stile della Shayne non è particolarmente coinvolgente...scorrevole e piacevole sì, ma manca di quel qualcosa in più che mi fa amare di più questa storia rispetto alle ...continua

    In realtà sarebbero tre stelline e mezzo ma visto che oggi mi gira bene ne metto quattro.
    Il libro mi è piaciuto anche se lo stile della Shayne non è particolarmente coinvolgente...scorrevole e piacevole sì, ma manca di quel qualcosa in più che mi fa amare di più questa storia rispetto alle altre.
    Comunque ho già in lettura il secondo libro, e se mi è piaciuto Eric Marquand - che è stato l'affascinante vampiro protagonista di "Sulle ali della notte" - non posso che essere curiosa di sapere cosa mi riserverà Roland - il vampiro che lo ha trasformato - nel seguito di questa saga...

    ha scritto il