Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Sulle tracce del tesoro scomparso

Di

Editore: Mondadori

3.9
(357)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 272 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8804360852 | Isbn-13: 9788804360858 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Altri , Tascabile economico

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Teens

Ti piace Sulle tracce del tesoro scomparso?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Giulia e Olivia, due sorelle milanesi, accompagnano in Sardegna la nonna, un'energica fotografa americana chiamata a fotografare il procedere di uno scavo archeologico in un paesino dell'interno. Ma il soggiorno si rivela ben presto piuttosto movimentato: dal piccolo museo locale scompare un prezioso vaso preistorico e Giulia, assieme ai ragazzi del paese, organizza un'efficientissima caccia al ladro. Questa si incrocia però con un'altra ricerca, da parte di Olivia e dei bambini più piccoli, che vogliono trovare il tesoro stregato di una suggestiva leggenda locale. Da questa doppia caccia nasce una serie di equivoci ora drammatici ora esilaranti, e l'avventura personale delle due sorelle si inserisce in una più ampia vicenda corale, di cui sono protagonisti tutti gli abitanti del paese.
Ordina per
  • 5

    Bello bello bello! Bianca riesce sempre ad emozionarmi e a farmi sorridere, scompaginando la realtà e ricomponendola magicamente proprio nelle ultime pagine del libro, come in un gioco teatrale. Deve appartenere a qualche generazione di "janas", questa straordinaria narratrice che mi fa tornare i ...continua

    Bello bello bello! Bianca riesce sempre ad emozionarmi e a farmi sorridere, scompaginando la realtà e ricomponendola magicamente proprio nelle ultime pagine del libro, come in un gioco teatrale. Deve appartenere a qualche generazione di "janas", questa straordinaria narratrice che mi fa tornare in Sardegna, che mi fa sentire i profumi, le voci, i silenzi, che mi fa vedere le luci e le ombre e mi trascina, insieme alle sue bambine, nella magia della notte di sam Giovanni a "saltare il fuoco". Anche da questo racconto, come da tutti gli altri che ho letto finora, traspare un grande rispetto e un grande amore per l' essere bambini ed è questo, soprattutto, a fare di Bianca Pitzorno una grande scrittrice.

    ha scritto il 

  • 5

    Indimenticabile

    Per me è un libro indimenticabile. Una storia d'amicizia e di avventura ambientata in Sardegna. Mi ricorda con nostalgia le estati della mia infanzia, le vacanze al mare e gli amici nuovi che immancabilmente si incontravano.E oltre a questo la Pitzorno ci introduce nel mondo dell'archeologia. Da ...continua

    Per me è un libro indimenticabile. Una storia d'amicizia e di avventura ambientata in Sardegna. Mi ricorda con nostalgia le estati della mia infanzia, le vacanze al mare e gli amici nuovi che immancabilmente si incontravano.E oltre a questo la Pitzorno ci introduce nel mondo dell'archeologia. Da leggere.

    ha scritto il