Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Summer Wars vol. 1

Di ,,

Editore: Planet Manga - Planet Manga

3.8
(22)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 192 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8865891157 | Isbn-13: 9788865891155 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Comics & Graphic Novels

Ti piace Summer Wars vol. 1?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Sono cominciate le vacanze estive e Kenji, studente delle superiori, riceve un’offerta di lavoro part time da Natsuki, la ragazza più popolare della scuola. Deve far finta di essere il suo “fidanzato”. Così Kenji parte alla volta della casa natale di Natsuki, che presenta il ragazzo come suo promesso sposo. La sera stessa Kenji riceve una strana mail in codice che decifra immediatamente… ignaro delle catastrofiche conseguenze che tutto ciò avrà in un mondo virtuale popolato dagli avatar della popolazione mondiale…
Ordina per
  • 4

    A differenza di quanto accaduto con le pubblicazioni di Onegai Teacher, qui la storia è veramente fedele al film originario e non posso che compiacermene, visto il capolavoro che è.
    Il tratto della Sugimoto si adatta benissimo alla narrazione, una scelta azzeccatissima perchè la mangaka ha ...continua

    A differenza di quanto accaduto con le pubblicazioni di Onegai Teacher, qui la storia è veramente fedele al film originario e non posso che compiacermene, visto il capolavoro che è.
    Il tratto della Sugimoto si adatta benissimo alla narrazione, una scelta azzeccatissima perchè la mangaka ha saputo trasmettere la stessa atmosfera dell'originale.
    Gli unici difetti sono dati un po' dalla staticità della figura impressa su carta e dal fatto che la vicenda spezzata in tre volumi fa perdere suspence durante la lettura, ma si tratta comunque di un'opera valissima.
    Consiglio comunque di vedere prima il film.

    ha scritto il 

  • 4

    Sono sempre stato della convinzione che, fra le varie trasposizioni di un'opera, la migliore sia quasi sempre la prima nata, l'originale. Anche in questo caso credo che questo fumetto non sia all'altezza dello straordinario film da cui è tratto, ma ciò non toglie che resti un manga ben realizzato ...continua

    Sono sempre stato della convinzione che, fra le varie trasposizioni di un'opera, la migliore sia quasi sempre la prima nata, l'originale. Anche in questo caso credo che questo fumetto non sia all'altezza dello straordinario film da cui è tratto, ma ciò non toglie che resti un manga ben realizzato. Il charter design, che non è quello del maestro Sadamoto, ma della giovane Iqura Sugimoto, ben si adatta alle caratteristiche dei personaggi, e la storia differisce al punto giusto da quella del film senza entrarne in contrasto. Vedremo se i restanti due volumi riserveranno qualche sorpresa...

    ha scritto il