Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Sumphilosophein

La vita nell'Accademia di Platone

Di

Editore: Laterza

3.8
(11)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 272 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8842092770 | Isbn-13: 9788842092773 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Altri

Genere: History , Non-fiction , Philosophy

Ti piace Sumphilosophein?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Cosa accadeva nell'Accademia di Platone? Di che si discuteva? Quali idee vi sono nate? E come vi sono nate? Quale valore ha avuto questa scuola fondata e diretta da un filosofo della grandezza di Platone e frequentata per vent'anni dal suo non meno famoso discepolo, Aristotele? Nata nel 387 a.C. come scuola di formazione degli uomini politici, l'Accademia fu in realtà la prima vera scuola di filosofia. Platone infatti riteneva che il politico debba essere anche filosofo, poiché deve conoscere che cosa è bene, giusto e utile alla città. Ma era una scuola anomala, in cui non c'erano solo un maestro che insegnava e degli allievi che apprendevano, ma una comunità di persone che cercavano insieme la verità nel campo delle scienze, della filosofia, dell'etica e della politica. A questa ricerca comune si riferisce Aristotele, che frequentò l'Accademia per vent'anni, quando nell'Etica Nicomachea scrive che quanti amano la filosofia desiderano "filosofare insieme" (sumphilosophein), cioè cercare la verità con gli amici. Il libro ricostruisce l'ambiente dell'Accademia, illustrandone il momento storico, il luogo fisico, le persone che la frequentavano, le strutture che la componevano, i dibattiti che vi si svolgevano. Ne risulta un quadro estremamente ricco, variegato e movimentato di posizioni filosofiche che restituisce lo spirito di ricerca comune, quella dialettica fatta di "domande, risposte e amichevoli confutazioni", dalla quale sprizza la conoscenza del vero.
Ordina per
  • 4

    L'Accademia di Platone

    Il testo risulta prezioso per comprendere il dibattito interno all'Accademia. E' diverso leggere un trattato di Storia della Filosofia in cui tutti i protagonisti dell'accademia appaiono "minori" ...continua

    Il testo risulta prezioso per comprendere il dibattito interno all'Accademia. E' diverso leggere un trattato di Storia della Filosofia in cui tutti i protagonisti dell'accademia appaiono "minori" rispetto a Platone e Aristotele. Diventa metodo fecondo invece di studiarli in successione, uno per uno, approfondire il confronto tra loro - accordo, divergenze, contrasto -in modo tematico, in merito alle singole questioni:le apparenze, la realtà, le idee, il principio, l'etica e la politica. In quella scuola ateniese confluirono le menti più acute dell'antichità. Mi ha colpito particolarmente il dibattito condotto sul cosmo (ambito che non ho mai approfondito). Un solo esempio: le soluzioni matematiche elaborate da Eudosso da Cnido risultano straordinarie per acume ed esattezza. Partendo da presupposti astronomici errati (la terra al centro dell'universo) Eudosso riuscì tuttavia a calcolare con buona approssimazione la distanza dei pianeti dalla terra! E' l'intera storia della filosofia che precipita verso quell'inizio e i problemi sollevati in quel contesto ritornano centrali, ancor oggi, ad interrogarci, irrisolti.

    ha scritto il