Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Suor

By Jorge Amado

(7)

| Others | 9788501005328

Like Suor ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

24 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Sudore: Jorge Amado

    Amado in questo romanzo ci racconta vite, luoghi e pensieri di un'umanità disperata, vera, viva.

    Is this helpful?

    Giuseppe Valsecchi said on Jul 13, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro che arriva piano, come le parole di un oratore che parli ad un pubblico di quattro o cinque persone. Che poi diventano dieci, venti, cinquanta, e poi un'intero palazzo, un'intera strada, un'intera città. E nelle sue parole ci sono verità sem ...(continue)

    Un libro che arriva piano, come le parole di un oratore che parli ad un pubblico di quattro o cinque persone. Che poi diventano dieci, venti, cinquanta, e poi un'intero palazzo, un'intera strada, un'intera città. E nelle sue parole ci sono verità semplici e universali, come nelle storie dell'umanità stanca di Amado, la quale non rinuncia tuttavia alla propria dignità, a lottare per costruire un mondo in cui abbia ancora senso parlare di speranza e di giustizia.

    Is this helpful?

    Miriam Ashby said on Oct 26, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La miseria abita qui

    Presentato come una delle opere dichiaratamente ‘politiche’ di Amado, Sudore ha la forza del romanzo naturalista francese e i colori del carnevale di Rio: terribile nelle descrizioni e disperato come può essere solo una cronaca senza redenzion ...(continue)

    Presentato come una delle opere dichiaratamente ‘politiche’ di Amado, Sudore ha la forza del romanzo naturalista francese e i colori del carnevale di Rio: terribile nelle descrizioni e disperato come può essere solo una cronaca senza redenzione e senza morale.
    Lirico, eppure rigoroso, Amado imbandisce una tragedia corale e racconta il Brasile degli ultimi rinunciando agli orpelli della penna per il bisturi del chirurgo.

    Is this helpful?

    Callie S. said on Oct 26, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Al 68 di Rua do Pelourinho, Bahia

    Si respira il puzzo della miseria e del sudore girovagando tra le stanze della Ladeira do Pelourinho.
    Salendo la fetida scala del palazzone si incontrano topi, puttane, tisici, mendicanti, sarte e lavandaie, tutti diversi nel credo e nella nazionalit ...(continue)

    Si respira il puzzo della miseria e del sudore girovagando tra le stanze della Ladeira do Pelourinho.
    Salendo la fetida scala del palazzone si incontrano topi, puttane, tisici, mendicanti, sarte e lavandaie, tutti diversi nel credo e nella nazionalità, ma uguali di fronte alla miseranda sorte.
    Troveranno nella solidarietà di classe l'inizio del cammino verso il riscatto!

    "Si ricordò di Alvaro Lima. L'agitatore gli aveva detto che le cose non sarebbero migliorate finché gli operai non avessero dominato il paese. Aveva sentito le sue idee di sciopero, di comizi. Un gruppo di uomini sporchi e sudati avrebbe risalito la ladeira. Per la prima volta il violinista capì che cosa sarebbe sata la rivolta di quegli uomini sfruttati. Il giorno in cui loro l'avessero scoperto..."

    Is this helpful?

    _Honey_ (!) said on Jun 15, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un autore incredibile. Fiuta la vita e la descrive, senza compromessi e senza errori

    Is this helpful?

    Gianpietro Scalia said on Apr 2, 2012 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book