Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Survivor

A Novel

By Chuck Palahnuik

(22)

| Paperback | 9780393338072

Like Survivor ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Tender Branson last surviving member of the Creedish Death Cult is dictating his life story into Flight 2039 s recorder. He is all alone in the airplane, which will crash shortly into the vast Australian outback. But before it does, he will unfold th Continue

Tender Branson last surviving member of the Creedish Death Cult is dictating his life story into Flight 2039 s recorder. He is all alone in the airplane, which will crash shortly into the vast Australian outback. But before it does, he will unfold the tale of his journey from an obedient Creedish child to an ultra-buffed, steroid- and collagen-packed media messiah. Unpredictable and unforgettable, Survivor is Chuck Palahniuk at his deadpan peak: a mesmerizing, unnerving, and hilarious satire on the wages of fame and the bedrock lunacy of the modern world.

423 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    In relatà sono stata indecisa se conferire 3 stelline o 4, ma non essendoci via di mezzo opto per le 4 perchè merita un buon giudizio per la trovate geniali, la storia inconsueta, lo stile scorrevole.
    Un che fa sorridere e riflettere insieme.
    Per voi ...(continue)

    In relatà sono stata indecisa se conferire 3 stelline o 4, ma non essendoci via di mezzo opto per le 4 perchè merita un buon giudizio per la trovate geniali, la storia inconsueta, lo stile scorrevole.
    Un che fa sorridere e riflettere insieme.
    Per voi che lo leggerete, sappiate che inizia dalla fine (nel il primo capitolo): Tender Branson si trova da solo alla "guida" di un boing dirottato che presto si schianterà, una volta esaurito il carburante, nel nulla. Tender Branson, ultimo dei sopravvissuti della setta Creedish, racconta alla scatola nera, la storia di cosa è andato storto.
    Non scoraggiatevi dall'assurdo del 2° e 3° capitolo, dove non si capisce bene dove voglia arrivare l'autore raccontandoci dettagli di una vita apperentemente inutile e insignificante: tutto poi avrà un senso.
    Le 3,5 stelline (quindi un lieve declassamento) per via delle lungaggini che in un paio di casi di trovano nella narrazione: l'idugiare sugli aneddoti della pulizia o la ripetitività delle scene nella parte della fuga finale che portano il lettore a saltare qualche riga decisamente di troppo.
    Per il resto, comunque, questo autore s sempre sorprendere, far sorridere e ridere, ma anche riflettere.

    Is this helpful?

    Contessa said on Jul 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una grande scoperta

    Curiosità. Questo mi spinse ad acquistare Survivor, con quella sua copertina così coinvolgente, così criptica. Chiunque si approcci a quest'opera deve sapere una cosa: va letto con estrema calma e attenzione, assaporando ogni frase, cogliendone ogni ...(continue)

    Curiosità. Questo mi spinse ad acquistare Survivor, con quella sua copertina così coinvolgente, così criptica. Chiunque si approcci a quest'opera deve sapere una cosa: va letto con estrema calma e attenzione, assaporando ogni frase, cogliendone ogni significato, anche il più sottile. Perché quasi ogni frase di questo libro si presta a mille interpretazioni: dalla società (americana in questo caso, ma non solo) preda dell'inutile e del futile, della sua adorazione dell'apparenza, che viene distrutta con ironia pungente; alla predeterminazione della vita, all'assenza di novità, al come si possa facilmente costringere gli altri a vivere un'esistenza continuamente inserita in schemi ben precisi, da cui il protagonista non riesce ad uscire fuori. Insomma, dovete immergervi in questa lettura, lasciarvi andare, chiudere il mondo esterno fuori, per riuscire a cogliere l'intera essenza di un'opera magistrale.

    Is this helpful?

    Nicola Di Giovanni said on Jul 1, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il top resta sempre Fight Club però, però, però questo non si discosta di molto! Leggere per credere...

    Is this helpful?

    Valentina C. said on May 1, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    BELLO

    Uno dei migliori libri dell'autore, fra quelli che ho letto, al pari di Soffocare e Fight Club. Presenti alcuni punti fermi della sua produzione: consumismo, devianze sessuali, droghe e medicinali. Libro piuttosto divertente, di un umorismo caustico, ...(continue)

    Uno dei migliori libri dell'autore, fra quelli che ho letto, al pari di Soffocare e Fight Club. Presenti alcuni punti fermi della sua produzione: consumismo, devianze sessuali, droghe e medicinali. Libro piuttosto divertente, di un umorismo caustico, un po' acido. Randella senza pietà religioni e il mondo delle star televisive.
    Personaggi grandiosi, anche se fuori dalle righe. Ma è ovvio che sia così, è un romanzo di Chuck!

    Is this helpful?

    Paolo F. said on Apr 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Survivor racconta la vita di Tender Branson, narrata da lui stesso mentre l'aereo, sul quale è rimasto unico passeggero, sta per schiantarsi al suolo.
    Originale l'idea di Palahniuk che, per accrescere la sensazione della precipitazione dell'aereo, s ...(continue)

    Survivor racconta la vita di Tender Branson, narrata da lui stesso mentre l'aereo, sul quale è rimasto unico passeggero, sta per schiantarsi al suolo.
    Originale l'idea di Palahniuk che, per accrescere la sensazione della precipitazione dell'aereo, scrive pagine e capitoli al contrario, facendo andare il lettore a ritroso, terminando così il libro a pagina 1.

    Lo stile di scrittura è coinvolgente, fluido e spietato. Io l'ho letto nell'arco di 24 ore, con 222 pagine in un solo pomeriggio. La bravura di Palahniuk sta nel sapere come appassionare chi lo legge, strutturando bene la trama ideata, alla quale aggiunge caratteri tipici della società moderna, prendendosene beffa per le sue assurdità, le quali impreziosiscono il suo scritto, fornendo dei buoni spunti di riflessione a chi lo legge attentamente.

    A tratti i personaggi disturbano per quanto siano cinici, le descrizioni dei loro caratteri sono però eccellenti e danno per questo certe sensazioni, considerata la facilità di potersi immedesimare in loro.

    Voto: 7,5

    Is this helpful?

    Fabrizio said on Mar 22, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection