Susan a faccia in giù nella neve

di | Editore: Piemme
Voto medio di 927
| 87 contributi totali di cui 83 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Nascosto tra gli alberi l'uomo guardò l'orologio. Era il momento. Presto la ragazzina sarebbe arrivata in bicicletta. A Makers Village, una cittadina dello stato di New York, la scomparsa di due bambine di dieci anni fa riemergere dal passato un incu ...Continua
Velena
Ha scritto il 18/03/18
I gialli non fanno per me...alcuni, almeno!
Ne avevo letto recensioni ottime, invece... Il colpo di scena finale tanto decantato non mi ha sconvolto, anzi! Mi sono imposta di leggerlo fino alla fine (per forma mentis), ma non nascondo che in molti passaggi l'avrei abbandonato volentieri: tropp...Continua
flenny
Ha scritto il 08/01/17
I peccatori di Makers Village
Mi è piaciuto. Nessun colpo di scena super emozionante, anzi, una trama piuttosto lineare ma non piatta. Ben scritto. Dolcissima la descrizione dell'amicizia fra le bambine, che alla fine solleva l'unico mistero irrisolto: cos'è davvero accaduto in q...Continua
Kaspetal
Ha scritto il 24/04/16
Incredibile. Era una lettura da una stella o da due al massimo fino all'ultimo capitolo, denominato "Epilogo". Un giallo mediocre, anche se scritto benissimo (qualità rara in questo genere). Qualche pagina dopo le cose sono cambiate e il mio giudizio...Continua
Claudio ( Voglio...
Ha scritto il 04/02/16
O' Connell bellissima scoperta
Devo dire che il libro mi è piaciuto molto.La trama è molto interessante , il dialogo tra le 2 bambine l'ho trovato stupendo, forse lo scambio di battute tra le 2 era troppo elevato in proporzione alla loro età. Il colpo di scena finale è di certo sp...Continua
Psycotico
Ha scritto il 16/11/15
Nella mente di due bambine

Libro gradevole, a tinte poliziesche più che thriller. A dirla tutta non è sempre scorrevole e il colpo di scena finale non modifica nettamente la trama, pur restando di grande effetto. Senza infamia e senza lode.


flenny
Ha scritto il Jan 08, 2017, 18:24
Sadie estrasse la carta dalla bocca. «Sto costruendo la tua resistenza all'orrore.» [...] Gwen fissò la forma a mezzaluna dei denti di carta buttati via. «Sai cosa fa un film dell'orrore veramente buono? [...] Be', il meglio non sono i mostri, quelli...Continua
Pag. 348
Sognodime...
Ha scritto il Jan 29, 2015, 11:17
La sciarpa multicolore era ovviamente fatta in casa ed esageratamente lunga: i suoi capi frangiati pendevano ben oltre le ginocchia. Rouge si domandò se Becca Green avesse sferruzzato quella sciarpa con la convinzione che, più lunga era, più caldo te...Continua
Pag. 113

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Intra Deruta...
Ha scritto il May 13, 2017, 09:54
Biblioteche...
Ha scritto il Aug 22, 2016, 09:44
813.54 OCO 10909 Donazione Asturaro

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi