Tabula rasa

Perché non è vero che gli uomini nascono tutti uguali

di | Editore: Mondadori
Voto medio di 69
| 8 contributi totali di cui 8 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Docente di psicologia e direttore del centro di neuroscienza cognitiva alMassachussets Institute of Technology, tra i più conosciuti scienziaticognitivisti, Steve Pinker mette sul banco degli imputati un'idea che, secondolui, è diventat ...Continua
Abby
Ha scritto il 31/10/16
Libro scomodo!!
Quand'ero piccolo credevo che il televisore che avevamo a casa, su un vecchio mobile in legno e vetro, posto nel salone, fosse abitato da minuscole creature che, ad un mio comando, cambiavano vestiti e recitavano per me. Quando la televisione non fun...Continua
Svalbard
Ha scritto il 11/09/14
Interessante e destabilizzante...
La “tabula rasa” è il principio secondo cui la mente umana corrisponde a una lavagna bianca, che viene poco per volta scritta dalla vita attraverso le sue esperienze, a cominciare da quelle familiari, arrivando a costruire l’essere umano come essere...Continua
ingmin68
Ha scritto il 20/09/10
...e neanche i libri...
Qui l'autore ha voluto strafare. Ho apprezzato di più, di S.Pinker, l'ultimo "Fatti di parole". Questo "Tabula rasa" vuole affrontare (affondare) petto in fuori e testa bassa le convinzioni che la nostra personalità è totalmente "vuota" e "buona" all...Continua
MiKappa
Ha scritto il 01/02/10

abbandono provvisorio.. ci vuole più "calore" per concludere questa lettura...

OrsoNelBosco
Ha scritto il 23/06/09

Un libro che prende il tema scottante della natura umana di petto. Tesi: gli uomini nascono differenti. Conseguenze biologiche, etiche, politiche...


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi