Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Taccuino di un vecchio sporcaccione

By Charles Bukowski

(264)

| Others | 9788878194434

Like Taccuino di un vecchio sporcaccione ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Le corse dei cavalli e gli sporchi giri delle scommesse, l'ambiente della boxee i bassifondi metropolitani, storie di alcool, sesso, miseria. Squalloriquotidiani di un'America contemporanea descritta con cruda e voluta volgarità.Una volgarit&a Continue

Le corse dei cavalli e gli sporchi giri delle scommesse, l'ambiente della boxee i bassifondi metropolitani, storie di alcool, sesso, miseria. Squalloriquotidiani di un'America contemporanea descritta con cruda e voluta volgarità.Una volgarità così eccessiva e sfacciata da diventare elementocaratterizzante, essenziale nella prosa di Bukowski.

91 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Uno sputo, uno schizzo di merda contro il bello scrivere, contro la morale, contro la società alienante e mostruosa, contro quelli che non vedono,contro se stessi, contro la vita verso la Vita. Grazie Bukowski.

    Is this helpful?

    IL-letterato said on Jun 28, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Diario di un vecchio sporcaccione

    Notes of a dirty old man di Bukowski, è una raccolta di racconti brevi che hanno per protagonista lo scrittore stesso, pubblicati su una rivista letteraria californiana.
    Scrittura interessante, molto vivida e capace in poche parole di render il lett ...(continue)

    Notes of a dirty old man di Bukowski, è una raccolta di racconti brevi che hanno per protagonista lo scrittore stesso, pubblicati su una rivista letteraria californiana.
    Scrittura interessante, molto vivida e capace in poche parole di render il lettore partecipe delle situazioni descritte. Eppure, l'ho trovato spesso ripetitivo, quasi ossessivo sui certi temi, in primis alcol e sesso.
    Privo dell'energia vitale di un Kerouac, privo delle profondità filosofiche di un Miller, Bukowski sembra un uomo senza sentimenti. Ma può esistere un poeta incapace di sentire? A tratti quindi mi è sembrato quasi falso, un personaggio costruito ad arte, per scioccare il lettore medio americano in un'epoca in cui la trasgressività era di moda.
    Eppure le ultime pagine, che nell'edizione italiana mancano, sono state rivelatrici. Bukowski vi si definisce uomo dai sentimenti congelati, "frozen man", svelandosi al lettore. A me hanno toccato nel profondo, riscattando il manierismo del resto.

    Is this helpful?

    Cxr said on Jun 2, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Da non perdere...

    ...se si vuole approfondire Bukowski ... E' snello, veloce diventa quasi una guida :-) I LOVE BUKOWSKI 4 EVER

    Is this helpful?

    Dada Mery said on May 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Davvero spassoso

    Ogni pagina contiene una chicca per gli amanti delle citazioni.
    Non per niente Bukovski è uno degli autori più citati.
    Cinico, ironico e irriverente, condivido con lui diverse visualizzazioni dell'essere umano e della realtà che ci circonda.
    Essendo ...(continue)

    Ogni pagina contiene una chicca per gli amanti delle citazioni.
    Non per niente Bukovski è uno degli autori più citati.
    Cinico, ironico e irriverente, condivido con lui diverse visualizzazioni dell'essere umano e della realtà che ci circonda.
    Essendo una raccolta di racconti, non vi è una trama che collega il tutto, non è presente una storia di fondo, ma ogni racconto è una realtà a sè.
    Spassoso e a volte deprimente, come solo un geniaccio del male come lui può essere, trasporta il lettore attraverso le vite dei protagonisti incontrati lungo un viaggio chiamato vita.
    Ognuno di noi può immedesimarsi in almeno uno dei racconti qui proposti.

    Is this helpful?

    Tempesta said on Feb 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Storie di qui e di là

    Intrecci di storie che nulla aggiungono al mondo Bukowskiano. Godibile, ma non incisivo.

    Is this helpful?

    byAx said on Dec 7, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    [pag.60] l'incertezza della conoscenza non era diversa dalla sicurezza dell'ignoranza

    Is this helpful?

    Hcvitto said on Nov 6, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book