Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Tao Tê Ching

La via in cammino

By Lao Tzu

(10)

| Paperback | 9788877991164

Like Tao Tê Ching ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Scritto, secondo la tradizione cinese, nella prima metà del VI secolo a.C. dal leggendario Lao Tzu, Il Tao Tê Ching è considerata un’opera di immenso valore culturale. Copre campi che vanno dalla filosofia, alla spiritualità individuale, alle dinamic Continue

Scritto, secondo la tradizione cinese, nella prima metà del VI secolo a.C. dal leggendario Lao Tzu, Il Tao Tê Ching è considerata un’opera di immenso valore culturale. Copre campi che vanno dalla filosofia, alla spiritualità individuale, alle dinamiche dei rapporti interpersonali. Nel libro l’autore spiega spesso le sue idee attraverso l’utilizzo di paradossi, analogie, antichi detti, ripetizioni, simmetrie, rime e ritmi. Le scritture a lui attribuite sono ricche e poetiche. Sono un punto di inizio per le meditazioni introspettive o cosmologiche. Il libro contiene indicazioni sulla visione spirituale del mondo, la meditazione e la respirazione.

107 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Niente di più e niente di meno da quello che è

    "Le parole vere non sono elaborate
    le parole elaborate non sono vere"

    Parole semplici e concetti che restano nel tutto essendo non concetti. Un libro immediato, diretto ed essenziale se già da tempo si è in cammino verso la comprensione dell'essenza ...(continue)

    "Le parole vere non sono elaborate
    le parole elaborate non sono vere"

    Parole semplici e concetti che restano nel tutto essendo non concetti. Un libro immediato, diretto ed essenziale se già da tempo si è in cammino verso la comprensione dell'essenza del tutto.

    Is this helpful?

    Alex Viti said on Nov 14, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il consiglio riguardo questo libro è quello di cominciare dalla pag. 111, dove viene posta una domanda: che cos'è il taoismo? e ci si può illudere di leggere un saggio sull'argomento, mentre invece si scopre che è semplicemente l'insieme di pensieri ...(continue)

    Il consiglio riguardo questo libro è quello di cominciare dalla pag. 111, dove viene posta una domanda: che cos'è il taoismo? e ci si può illudere di leggere un saggio sull'argomento, mentre invece si scopre che è semplicemente l'insieme di pensieri antichi e di riflessioni nuove. Va consultato, non letto; va 'pensato', adattato e criticato, di certo approfondito e...citato:
    "Sapere di non sapere è cosa superiore. Non sapere di non sapere è un male. Perciò il saggio non è malato, egli considera la malattia come tale, e perciò non ne soffre." LAO-TSU pag. 46
    "Nel mondo nulla è più molle e debole dell'acqua, ma, per attaccare ciò che è robusto e solido, niente può superarla, poichè essa non può essere sostituita. Perciò il molle vince il duro, il debole vince il forte. Nel mondo non c'è chi non lo sa, ma nessuno può metterlo in pratica. Perciò le parole del saggio dicono: prendere l'onta dello stato, questo è il signore degli altari; prendere su di sè la sfortuna dello stato, questo è il re del mondo. Parole rette che sembrano assurde." LAO-TSU pag. 53
    " Il TAO è vuoto, lo si usa e non lo si riempe. Abissale! E' simile al progenitore di tutti gli esseri. Li smussa, scioglie i loro nodi, armonizza i loro splendori, s'adegua con la loro polvere. Profondo! Sembra a lungo permanere. Io non so di chi sia figlio, sembra essere precedente al Dominatore." LAO -TSU pag. 58
    "Chi conosce gli uomini è saggio. Chi conosce se stesso è intelligente. Chi vince gli uomini ha la forza. Chi vince se stesso è forte. Chi conosce ciò che basta è ricco. Chi agisce con forza è risoluto. Chi non perde il suo posto dura a lungo. Chi muore e non scompare è longevo." LAO-TSU pag. 87

    Is this helpful?

    Ros69 said on Nov 2, 2013 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    Ciò che l'uomo sa non eguaglia ciò che ignora

    Is this helpful?

    bruno951 said on Aug 21, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro, un percorso.

    Mi sono avvicinata a questo libro dopo aver cominciato a praticare il Taiji Quan (o Tai Chi Chuan). Prima ero (e sarei tuttora) molto ignorante in materia, sono quindi molto grata di questa esperienza.

    E' un libro apparentemente facile che in realt ...(continue)

    Mi sono avvicinata a questo libro dopo aver cominciato a praticare il Taiji Quan (o Tai Chi Chuan). Prima ero (e sarei tuttora) molto ignorante in materia, sono quindi molto grata di questa esperienza.

    E' un libro apparentemente facile che in realtà non è difficile solo da comprendere ma anche da mettere in pratica. Al contrario di molti altri testi religiosi, basati sul "non devi fare", questo libro è una vera e propria miniera di consigli da mettere in pratica nel quotidiano al fine di migliorare se stessi ed il rapporto con il lavoro e la carriera, con i dubbi esistenziali, con gli altri esseri umani.

    Va letto più di una volta a mio avviso, perchè credo che in base alla nostra esperienza certi aforismi possono svelarsi prima o dopo, in una maniera o nell'altra e mai nello stesso momento nè allo stesso modo.

    Un grande aiuto per la motivazione, per la concentrazione e per la scoperta delle proprie capacità.

    Is this helpful?

    Alessandra Artemisia Amorotti said on Jun 10, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book