Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Tatiana & Alexander

By Paullina Simons

(603)

| Paperback | 9788817033831

Like Tatiana & Alexander ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Tatiana ha diciotto anni ed è incinta. E' riuscita miracolosamente a scappare da una Leningrado sconvolta dall'assedio dei nazisti e a rifugiarsi in America. Il suo cuore però è a pezzi, ha perso Alexander l'uomo della sua vita. Eppure qualcosa le di Continue

Tatiana ha diciotto anni ed è incinta. E' riuscita miracolosamente a scappare da una Leningrado sconvolta dall'assedio dei nazisti e a rifugiarsi in America. Il suo cuore però è a pezzi, ha perso Alexander l'uomo della sua vita. Eppure qualcosa le dice che il padre del suo bambino non può averla abbandonata in quella nuova patria...

233 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Era da tanto che non mi capitava di leggere una trilogia che mi lasciasse così tanta sofferenza, tristezza, ma anche amore, coraggio e voglia di vivere. Ma sopratutto che mi lasciasse i personaggi nel cuore. Alexander che sacrifica la sua vita per qu ...(continue)

    Era da tanto che non mi capitava di leggere una trilogia che mi lasciasse così tanta sofferenza, tristezza, ma anche amore, coraggio e voglia di vivere. Ma sopratutto che mi lasciasse i personaggi nel cuore. Alexander che sacrifica la sua vita per quella di Tatiana e Anthony. Tatiana che nel suo profondo del cuore sa che suo marito si salverà per lei. Come gli aveva sempre promesso. Un amore che va aldilà di tutto. Ci sarebbe tantissime cose da dire, ma riassumerle è davvero difficile. E ancora una volta "omnia vincit amor".

    Is this helpful?

    Maria Chiara Aglieri Rinella said on Oct 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    E' da poco che conosco quest'autrice, ma il suo stile mi ha catturata sin dal primo libro e non vedevo l'ora di leggere il secondo. E - mano a mano che procedo con la lettura di questa storia indimenticabile - sono sempre più convinta che la Simons a ...(continue)

    E' da poco che conosco quest'autrice, ma il suo stile mi ha catturata sin dal primo libro e non vedevo l'ora di leggere il secondo. E - mano a mano che procedo con la lettura di questa storia indimenticabile - sono sempre più convinta che la Simons abbia creato la miglior trilogia di sempre.
    In questo libro i punti di vista si alternano ad ogni capitolo (i POV sono due: Tatiana e Alexander). Inutile dire che il mio amore per quest'uomo cresce sempre di più. Ma procediamo con ordine. Se all'inizio del libro sei convinto che Tatiana e Alexander ritorneranno insieme, Paullina Simons riesce a farti dubitare persino del loro amore tenendoti con il fiato sospeso fino all'ultimissima pagina. Inutile dire che - come nel primo libro - le lacrime (di gioia? di tristezza? di nervosismo?) sono assicurate (la Simons mi deve una quantità industriale di fazzoletti). La guerra continua e continua anche la lotta di Tatiana e Alexander per il loro immenso, epico amore.

    Is this helpful?

    myricae said on Oct 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Se con "il cavaliere di bronzo" si ama, si sogna, si piange e ci si dispera con il seguito ci si dispera, si piange, si sogna e si ama.

    Si rivede la storia dal punto di vista di Alexander e ci si innamora nuovamente di questi due amanti veramente m ...(continue)

    Se con "il cavaliere di bronzo" si ama, si sogna, si piange e ci si dispera con il seguito ci si dispera, si piange, si sogna e si ama.

    Si rivede la storia dal punto di vista di Alexander e ci si innamora nuovamente di questi due amanti veramente molto sfortunati.
    Manca la magia del primo libro ma non per questo la storia perde di vivacità e colpi di scena.

    Magari era opportuno evitare di ripetere cose già dette e raccontare l'incontro di Alexander con suo figlio. Magari era opportuno spiegare cose che si sono date per scontate, ma nonostante questo un libro che cattura.

    Is this helpful?

    Jess said on Aug 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Continua la storia di Tatia e Shura, anche se divisi da un oceano, e forse questa separazione il libro la patisce un pò troppo.
    Molto bella la parte dedicata alle vicende di lui: malinconica, ricca di poesia e al tempo stesso spietata; meno toccante ...(continue)

    Continua la storia di Tatia e Shura, anche se divisi da un oceano, e forse questa separazione il libro la patisce un pò troppo.
    Molto bella la parte dedicata alle vicende di lui: malinconica, ricca di poesia e al tempo stesso spietata; meno toccante quella di lei.
    Arrivati a questo punto però amo talmente tanto i personaggi, che se la Simons scrivesse un libro in cui non fanno altro che fissarsi in silenzio, lo leggerei lo stesso.

    Is this helpful?

    Dafne said on Aug 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La storia di Tatiana e Alexander continua ed è più travagliata che mai. Lui prigioniero di guerra nell'Unione Sovietica vive nella speranza di ritrovare Tatiana e il ricordo del loro amore lo fa andare avanti ed è tutto ciò che lo tiene in vita, lei ...(continue)

    La storia di Tatiana e Alexander continua ed è più travagliata che mai. Lui prigioniero di guerra nell'Unione Sovietica vive nella speranza di ritrovare Tatiana e il ricordo del loro amore lo fa andare avanti ed è tutto ciò che lo tiene in vita, lei in America a cercare di andare avanti ma non è per niente facile dimenticare quell'amore così unico e tormentato. Tra continui flashback e colpi di scena la storia avanza e le lacrime scendono a fiumi, si continua nuovamente a lottare per questo Amore che niente e nessuno fermerà.

    Is this helpful?

    Vale 1987 said on Aug 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La storia di Tatiana e Alexander sta diventando più tragica di quella di Romeo e Giulietta. Almeno loro avevano solo due famiglie a dividerli, questi hanno l'Unione Sovietica intera che fa di tutto per rovinar loro la vita.
    Scherzi a parte, sapevo ch ...(continue)

    La storia di Tatiana e Alexander sta diventando più tragica di quella di Romeo e Giulietta. Almeno loro avevano solo due famiglie a dividerli, questi hanno l'Unione Sovietica intera che fa di tutto per rovinar loro la vita.
    Scherzi a parte, sapevo che mi sarei dovuta armare di fazzoletti per la lettura, e così è stato. Già il titolo faceva presagire che Tatiana e Alexander sarebbero stati separati per buona parte del libro. È stata una sofferenza leggere di loro separati perché ciò che Paullina Simons trasmette qui e anche ne Il cavaliere d'inverno è proprio che non esiste Tatiana senza Alexander e non c'è Alexander senza Tatiana. Hanno sofferto, hanno quasi perso le speranze ma non si sono mai arresi.
    Stranamente non rimpiango il primo libro come spesso accade, il livello ansia è molto più elevato e ci sono dei piccoli difetti come il precedente, ma ciò non cambia che la storia di Tatia e Shura sia tra le più belle mai lette.

    Is this helpful?

    Laura said on Jun 24, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book