Tempo fuor di sesto

Voto medio di 1041
| 116 contributi totali di cui 115 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
In una tranquilla cittadina americana degli anni Cinquanta vive Ragle Gumm, unbravo ragazzo che ogni giorno si impegna a vincere un concorso del quotidianolocale, cercando allegramente di sedurre la moglie del vicino. Ma Ragle Gummsembra essere ...Continua
Ha scritto il 20/10/17
Il solito genio
Una cosa che mi ha stupito, leggendo questo libro, è che nessuno abbia pensato di trarci un film: la bibliografia di Philip K. Dick è stata esplorata dal cinema in lungo e in largo, con vette notevolissime (qualcuno ha detto Blade runner? Qualcun ...Continua
Ha scritto il 04/08/17
Ancora non ...
...ci siamo.Dick non mi convince ancora dopo La svastica sul sole. Il blasonato Tempo fuori luogo parte alla grande con atmosfere desolate ed incedere lento della periferia americana anni 50 ma poi si perde nella trama pretenziosa pasticciata ed ...Continua
  • 4 mi piace
Ha scritto il 25/07/17
E' vero, PKD scrive male, da novelliere da stazione ferroviaria, direbbe qualcuno, ma anche i romanzi di Kipling erano venduti come romanzi da 1 Rupia nelle remote stazioni ferroviarie del Raj.Altri la avrebbero scritta stilisticamente meglio, ma ...Continua
  • 2 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 12/05/17
Ritorno al futuro
Chissà che sensazioni proveremmo se nella nostra vita quotidiana cominciassimo a notare strani dettagli che non quadrano, qualche comportamento anomalo, qualche discrepanza di tempo, la sensazione che le persone che ci circondano stiano in qualche ...Continua
  • 57 mi piace
  • 16 commenti
Ha scritto il 29/01/17
Time out of joint – tempo fuor di sesto, fuor di squadra
Il titolo precedente era Tempo fuori luogo. Fanucci editore riporta il titolo italiano all’originale versione tratta da una citazione dall’Amleto di Shakespeare. Sesto è l'antico nome del compasso che, permettendo di tracciare cerchi perfetti ...Continua
  • 38 mi piace
  • 16 commenti

Ha scritto il Oct 01, 2017, 15:56
«Che cos’hai in tasca?» domandò Ragie.«Oh,» fece Sammy «stavo costruendo dei bastioni difensivi giù alle Rovine. Ho smosso un pezzo di legno e ho trovato un mucchio di vecchi elenchi telefonici, riviste, roba cosi.»Ragie si allungò ed ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi