Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Teresa Batista stanca di guerra

By Jorge Amado

(852)

| Paperback | 9788806174521

Like Teresa Batista stanca di guerra ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

220 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    MERAVIGLIOSO!!!! crudo e realistico, commovente, scatena talmente tante emozioni contrastanti da farti rimanere senza fiato!

    Is this helpful?

    Liriel said on Sep 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    E a mio parere il libro più bello di Amado. Ho amato questo libro la prima volta che l'ho letto,preso, come gli altri primi libri di Amado, in biblioteca, poi ho dovuto comprarlo perchè avevo bisogno di "possederlo" per rileggerlo. E' una grande sa ...(continue)

    E a mio parere il libro più bello di Amado. Ho amato questo libro la prima volta che l'ho letto,preso, come gli altri primi libri di Amado, in biblioteca, poi ho dovuto comprarlo perchè avevo bisogno di "possederlo" per rileggerlo. E' una grande saga, un romanzo popolare che racconta le avventure di Teresa Batista;Amado finge di raccogliere la storia tra le bancarelle dei mercati,nelle fiere tra la gente e gli ambulanti che dicono aver conosciuto Teresa la sua storia, le avventure della sua vita; una sorta di narrazione corale insomma, un po' come le epiche avventure cantate dai nostri cantastorie.
    Teresa assume per certi versi, passando di bocca in bocca la misura di una divinità, di un "encantada", è la donna che si fa giustiziere dello stupratore a cui i parenti la vendono a soli tredici anni, è la indomita sindacalista dei bordelli e l'animatrice di ogni rivolta quando è necessario ribellarsi ad un'ingiustizia, è generosa, allegra, golosa di vita.
    E' la donna capace di ridiventare vergine ad ogni nuovo amore.
    Un'eroina così come può non affascinare? Sarebbe come non farsi affascinare dalla vita stessa. Ecco, si, è un libro che mette voglia di vivere.

    Is this helpful?

    Lanoviaroja said on Aug 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro meraviglioso, di una bellezza struggente.

    Is this helpful?

    Valentina said on Jun 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Atmosfera caraibica

    La storia è un po' lunga; è l'epopea di Teresa Batista che si dipana su 540 pagine, soffermandosi su una 2-3 episodi principali della sua vita. Tuttavia mi è piaciuta molto l'ambientazione nel Brasile della gente comune che lascia un senso di magico ...(continue)

    La storia è un po' lunga; è l'epopea di Teresa Batista che si dipana su 540 pagine, soffermandosi su una 2-3 episodi principali della sua vita. Tuttavia mi è piaciuta molto l'ambientazione nel Brasile della gente comune che lascia un senso di magico e caraibico che ricorda un po' Gabriel Garcia Marquez.

    Non ho citato volontariamente il tema "principale" del libro: la forza d'animo della donna protagonista. Ci sono migliori esempi nelle librerie...

    Is this helpful?

    Valerio said on Jun 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ho atteso per anni di leggere questo libro, acquisto rimandato per letture più urgenti, e quindi le aspettative sono cresciute di giorno in giorno.
    Penso che il 90% del demerito di "Teresa Batista stanca di guerra" sia da imputare alla traduzione... ...(continue)

    Ho atteso per anni di leggere questo libro, acquisto rimandato per letture più urgenti, e quindi le aspettative sono cresciute di giorno in giorno.
    Penso che il 90% del demerito di "Teresa Batista stanca di guerra" sia da imputare alla traduzione... Virgole messe là sconclusionate (sono dove non dovrebbero stare, mancano dove ci vorrebbero) e discorsi che si perdono per mancanza di una struttura decente. E' un vero peccato perché la storia ne risente alquanto. Non è fluido come una danza caraibica, anzi, si inceppa spesso come una breakdance di fine anni '80.
    Il mondo che qua e là si riesce a intravedere, però, odora di peccato e santità, di fiori freschi e marciti dal sole, odora di uomini bruti e rivalsa. Ma...per tutta la lettura si rimane sempre con un "ma..." in sospeso.

    Is this helpful?

    Lilithium said on Feb 19, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book