Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Tesla, lampo di genio

La storia e le scoperte del più geniale inventore del ventesimo secolo

Di

Editore: Macro Edizioni

3.4
(83)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 128 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8875076812 | Isbn-13: 9788875076818 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Altri

Genere: Science & Nature

Ti piace Tesla, lampo di genio?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Tutto sulla sua vita, la sua formazione, le sue invenzioni e inclinazioni, la sua intelligente sensibilità…

La storia della scienza non sempre ha reso il giusto tributo a coloro che ne sono stati i veri protagonisti, al contrario spesso ha dato spazio a impostori, opportunisti senza scrupoli, o a veri e propri ladri di idee. Nikola Tesla è stato uno dei più originali inventori che il mondo abbia mai conosciuto, è a lui che dobbiamo l’energia elettrica – in particolare le correnti alternate – di cui usufruiamo ogni giorno, ma anche tantissime altre invenzioni come le lampade a fluorescenza (neon), la radio, la TV, il radar, la turbina, i robot, le macchine elettroterapeutiche, invenzioni che troppo spesso sono state attribuite ai protagonisti dei libri scolastici: Edison per l’energia elettrica, Marconi per la radio…

In molti conoscono o hanno sentito parlare alla lontana della sua vita professionale poliedrica ma contrastata, e la sua memoria giace un po’ sfocata, astrusa come quella di ogni genio incompreso e non riconosciuto.
Questo libro intende sottrarre la sua vita e le sue invenzioni da questo tipo d’oblio rassicurante per restituirle con fedeltà ai fatti del suo operato, rendendo onore alla sua indagine, alla sua intelligenza e originalità, che lo portarono a incontrare ostacoli di ogni genere.

Il libro è strutturato in due parti, la prima riguardante lo studio del personaggio e l’altra prettamente storico-scientifica.
Ordina per
  • 0

    L'ennesimo genio, compreso ma ostacolato dai poteri forti.

    Nicola Tesla, non e' stato un genio incompreso, ma le sue innumerevoli teorie, tra cui il lungimirante utilizzo dell' energia gia' esistente in abbondanza in natura (elettrica, eolica ecc.), ...continua

    Nicola Tesla, non e' stato un genio incompreso, ma le sue innumerevoli teorie, tra cui il lungimirante utilizzo dell' energia gia' esistente in abbondanza in natura (elettrica, eolica ecc.), andavano ad intaccare gli interessi dei cosiddetti poteri forti, il cui fine era quello di lucrare e non quello di fare del bene all'umanità.

    Nikola Tesla; genio ribelle. Sostanzialmente superiore anche ad Einstein. " Lasciamo che il futuro dica la Verità, e giudichiamo ciascuno secondo la propria opera e gli obiettivi" Non sempre essere un genio rappresenta un vantaggio, specialmente se le proprie idee sono in largo anticipo sui tempi e se si possiede una spiccata umanità verso il prossimo. Questo è più o meno ciò che accadde al più grande genio dell'epoca moderna, Nikola Tesla. Serbo di nascita, l'ingegnere Tesla ha avuto una vita densa e avventurosa, fatta di mirabili imprese e di invenzioni che hanno segnato per sempre il modo di vivere. * Appassionato di meccanica e dotato di spiccate attitudini matematiche, le più grandi scoperte ed invenzioni di Tesla, sono state fatte nel campo dell'elettrotecnica e dell'elettromagnetismo in particolare. Innumerevoli le invenzioni ed i brevetti a suo nome, basti pensare che se oggi possiamo trasportare grandi quantità di energia elettrica attraverso cavi di ridotte dimensioni, lo dobbiamo a lui; sue infatti le invenzioni della Corrente alternata, del motore ad induzione, dei motori trifase, del trasformatore ad alta frequenza, tutti strumenti indispensabili per il trasporto dell'energia odierna. Sua l'invenzione della radio (e non di Marconi), come stabilì la Corte Suprema degli Stati Uniti in una sua decisione, (caso

    ha scritto il 

  • 5

    Interessantissimo

    Vero, ci sono errori ortografici ma il contenuto imbriglia di gran lunga l'attenzione rispetto agli errori di editing. Ora la curiosità è accesa per cercare nuove informazioni su questo genio. ...continua

    Vero, ci sono errori ortografici ma il contenuto imbriglia di gran lunga l'attenzione rispetto agli errori di editing. Ora la curiosità è accesa per cercare nuove informazioni su questo genio.

    ha scritto il 

  • 4

    È interessante non solo leggere la vicenda biografica di questo genio del nostro passato recente, Nikola Tesla, ma anche conoscere le sue difficoltà, combattute con la volontà di fare qualcosa di ...continua

    È interessante non solo leggere la vicenda biografica di questo genio del nostro passato recente, Nikola Tesla, ma anche conoscere le sue difficoltà, combattute con la volontà di fare qualcosa di buono per l’umanità, in modo completamente disinteressato. L’autore ha uno stile essenziale e sintetico: in poche pagine ci viene mostrata tutta la potenza della mente di Tesla, che ha modellato il nostro tempo con le sue invenzioni, le stesse che ormai fanno parte della nostra quotidianità: spesso, ignoriamo il nome di chi ha pensato queste innovazioni e questo libro può offrirci degli spunti per approfondire il lavoro di questa mente geniale.

    ha scritto il 

  • 4

    Tesla il grande genio

    Si può dire che Tesla è l'uomo, lo scienziato, che con le sue invenzioni ha reso possibile il "progresso" del XX secolo. Queste è un buon testo per conoscere a larghe linee, le scoperte, il ...continua

    Si può dire che Tesla è l'uomo, lo scienziato, che con le sue invenzioni ha reso possibile il "progresso" del XX secolo. Queste è un buon testo per conoscere a larghe linee, le scoperte, il pensiero, la vita e la personalità di uno degli uomini più geniali che abbia mai messo piede su questa terra.

    ha scritto il 

  • 4

    Meno tecnico e più discorsivo di "Tesla, una vita per le invenzioni" è più una biografia che altro. Interessante la bibliografia allegata e i vari indirizzi internet ove si possono trovare ...continua

    Meno tecnico e più discorsivo di "Tesla, una vita per le invenzioni" è più una biografia che altro. Interessante la bibliografia allegata e i vari indirizzi internet ove si possono trovare informazioni, specie in relazione ai suoi "seguaci" moderni che cercano di approfondire quanto della sua opera è andato perso.

    ha scritto il 

  • 1

    Un libro davvero insoddisfacente; l'autore scrive maluccio, mette un sacco di cose dalla fattualità dubbia e si perde in suoi personali trip sugli scienziati esclusi dalla scienza ufficiale. L'elenco ...continua

    Un libro davvero insoddisfacente; l'autore scrive maluccio, mette un sacco di cose dalla fattualità dubbia e si perde in suoi personali trip sugli scienziati esclusi dalla scienza ufficiale. L'elenco delle invenzioni di Tesla è di interesse, ma c'è anche su Wikipedia.

    ha scritto il 

  • 3

    Un'occasione mancata

    Un libro che ha il merito di incuriosire il lettore sulla vita e le opere di questo grande scienziato, e di buttare sul piatto alcuni dubbi e riflessioni su come opera la scienza ufficiale.
    Tuttavia a ...continua

    Un libro che ha il merito di incuriosire il lettore sulla vita e le opere di questo grande scienziato, e di buttare sul piatto alcuni dubbi e riflessioni su come opera la scienza ufficiale.
    Tuttavia a mio parere insiste troppo su quest'ultimo aspetto (l'esclusione dalla scienza ufficiale delle menti non allineate) e non approfondisce le invenzioni di Tesla, nemmeno a livello estremamente divulgativo, quindi il lettore interessato alla fisica e alla tecnologia rimane a bocca asciutta.
    Comunque una lettura con alcuni spunti interessanti.

    ha scritto il 

  • 4

    Testa: Scienziato medio mediocre oppure genio non compreso?
    Sembra un precursore della scienza moderna, i concetti sono nella sua mente, alcuni li pone in pratica, altri non ci riesce, anche per la ...continua

    Testa: Scienziato medio mediocre oppure genio non compreso?
    Sembra un precursore della scienza moderna, i concetti sono nella sua mente, alcuni li pone in pratica, altri non ci riesce, anche per la scarsa teconologia del tempo, lo si sta riscoprendo ora, sembra tra l'altro che sia stato il primo ad inventare la radio, forse prima di Marconi.

    giudizio:INTERESSANTE
    ma ancora inconlcudente per capire meglio la figura di tesla.

    ha scritto il 

  • 3

    Vista la mia sete di sapere su questa figura così enigmatica e indebitamente trascurata, ho accolto a braccia aperte questo testo. Ciò che viene scritto è interessante, ma troppo spesso si ...continua

    Vista la mia sete di sapere su questa figura così enigmatica e indebitamente trascurata, ho accolto a braccia aperte questo testo. Ciò che viene scritto è interessante, ma troppo spesso si lasciano discorsi ed argomenti in sospeso, senza poi riallacciarsi e lasciando in gola uno spiacevole retrogusto di incompiuto. L'autore inoltre, sembra avere una sorta di venerazione per Tesla, e troppo spesso si lascia andare a panegirici e lodi sperticate per l'inventore. Sì, Tesla è una figura indubbiamente affascinante, ma affrontare la sua presentazione in maniera così sfacciatamente soggettiva non aiuta nell'esposizione dei contenuti del libro. Si può leggere, vista la carenza di materiale in proposito, ma mi aspettavo di più.

    ha scritto il