Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

The Alchemyst

By Michael Scott

(1)

| Hardcover | 9780385903721

Like The Alchemyst ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

He holds the secret that can end the world.

The truth: Nicholas Flamel was born in Paris on September 28, 1330. Nearly 700 years later, he is acknowledged as the greatest Alchemyst of his day. It is said that he discovered the secret of eterna Continue

He holds the secret that can end the world.

The truth: Nicholas Flamel was born in Paris on September 28, 1330. Nearly 700 years later, he is acknowledged as the greatest Alchemyst of his day. It is said that he discovered the secret of eternal life.

The records show that he died in 1418.

But his tomb is empty.

The legend: Nicholas Flamel lives. But only because he has been making the elixir of life for centuries. The secret of eternal life is hidden within the book he protects—the Book of Abraham the Mage. It's the most powerful book that has ever existed. In the wrong hands, it will destroy the world. That's exactly what Dr. John Dee plans to do when he steals it. Humankind won't know what's happening until it's too late. And if the prophecy is right, Sophie and Josh Newman are the only ones with the power to save the world as we know it.

Sometimes legends are true.

And Sophie and Josh Newman are about to find themselves in the middle of the greatest legend of all time.


From the Hardcover edition.

64 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    No me ha disgustado pero para nada me ha parecido entretenido... Creo que tiene demasiada información en muy pocas páginas y así todo de repente... cuesta asimilarlo...

    Is this helpful?

    Isa de Marcos said on Aug 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    e mezzo

    La serie mi ha chiamato a sé -stile Sirene con Ulisse- per un motivo talmente assurdo che non dovrei nemmeno parlarne.. :D
    Ebbene sì, Nicholas Flamel ha tutta la colpa del desiderio di lettura.. E non perché io sia interessata all'alchimia (anche se ...(continue)

    La serie mi ha chiamato a sé -stile Sirene con Ulisse- per un motivo talmente assurdo che non dovrei nemmeno parlarne.. :D
    Ebbene sì, Nicholas Flamel ha tutta la colpa del desiderio di lettura.. E non perché io sia interessata all'alchimia (anche se avendola studiata per un esame all'università l'ho enormemente rivalutata).. Ma perché Nicholas Flamel e la sua figura leggendaria si sono conquistati un posticino di riguardo con Harry Potter e la pietra filosofale :DD
    Figurarsi che inizialmente pensavo fosse un personaggio creato dalla mente geniale della Rowling! *E ho detto tutto*
    Vabbé, come sia, appena il libro è uscito per qualche misteriosa motivazione (probabilmente legata all'attesa spasmodica de "I doni della morte") mi sono figurata che il libro in qualche modo fosse connesso con la saga di HP e quindi a nulla è servito leggere la trama, notare che l'autore (PALESEMENTE!) non è la Rowling.. L'ho messo in WL e sempre adocchiato :D

    Credo che se avessi letto il libro una decina di anni fa l'avrei apprezzato al cento per cento, mentre con la vecchiaia che imperversa crudele, il fatto che sia *parecchio* per bambini l'ho accusato un po' :(
    In realtà sicuramente leggerò il secondo volume, ma sono un po' sul chivalà e ho impostato la modalità "Michael Scott vedi che puoi fare che io non ho tempo da perdere" XD
    Mi sono detta che è il primo volume di una serie di sei volumi e che quindi ci può stare che non mi abbia convinto al cento per cento.. Ma poi la vocina dentro di me mi ha anche fatto notare che ci sono tantissime saghe che iniziano a mille e continuano fino all'ultimo volume senza perdere un colpo.. Staremo a vedere!
    Sia come sia, io lo consiglio!

    Punto forte del romanzo, e a dirla tutta enorme sorpresa perché proprio non me lo aspettavo, è il modo in cui vengono spiegati, razionalizzati e inseriti in una cornice "contemporanea" i miti, le divinità, le leggende del mondo passato: vengono nominati personaggi, eventi, fatti (veri o mitologici) di tutte le epoche e di tutti i luoghi.. Davvero bellissimo! Mi sono sentita un'ignorante di prima categoria perché molti di essi non li conoscevo e non ho saputo inquadrarli perfettamente.. Ma quando poi si parlava di divinità o esseri che conoscevo, mi ringalluzzivo tutta e rimanevo incantata dal modo in cui l'autore riesce a "sfruttarle" e a inserirle nella storia senza che ciò che sembri una forzatura.. Ma anzi, il tutto appare naturale e credibilissimo!
    Questo utilizzo di personaggi divini/mitologici ecc del passato nel presente è una cosa geniale.. Mi ha ricordato (e fatto venire nostalgia di) "American Gods", di Neil Gaiman, romanzo superbo che se non avete letto, vi consiglio assolutamente.. Anche qui infatti le antiche divinità vengono *estrapolate* dal loro contesto originario e inserite nel presente! :)
    Essenzialmente, le antiche divinità che un tempo controllavano il mondo sono state messe alla berlina dall'umanità (e la spiegazione per cui ciò è avvenuto è semplicemente geniale!).. Mentre una parte di essa ha accettato il loro fato o ha addirittura collaborato con gli uomini, un'altra si è rifiutata di cedere il proprio potere e lotta costantemente per tornare agli antichi fasti.. Sono gli oscuri signori (quelli rosiconi.. :D), che vogliono ri-impossessarsi del mondo. A tale scopo hanno bisogno del Codice, il cui custode altri non è che.. Nicholas Flamel :3
    Aggiungete a tutto ciò magia, incantesimi, negromanti, cattiveria, due gemelli "destinati".. E avrete una bella avventura, anche se ancora un po' "rozza"!

    Per la cronaca.. Josh lo avrei picchiato a sangue, mi ha fatto venire un nervoso 'sto qui.. E sento puzza di guai, già lo vedo a incasinare tutto!! :DD

    Is this helpful?

    Sery-amente said on Mar 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Qui la recensione completa: http://bookland89.blogspot.it/2014/03/recensionei-segre…

    Cosa mi ha attirato di questo libro che avevo da secoli in lista desideri? Francamente non lo so neanche io, so solo che l'influenza di H ...(continue)

    Qui la recensione completa: http://bookland89.blogspot.it/2014/03/recensionei-segre…

    Cosa mi ha attirato di questo libro che avevo da secoli in lista desideri? Francamente non lo so neanche io, so solo che l'influenza di Harry Potter ha fatto buona parte del lavoro perché il personaggio di Nicholas Flamell, nominato velocemente nel primo libro della serie di HP, ha risvegliato il mio interesse per l'occulto e l'alchimia nel passato. Quindi eccomi qui con questa serie!
    Come per "l'atlante di smeraldo" di John Stephens, credo che questo libro sia adatta ad un pubblico giovane, tra i 12 e i 14 anni, ma avendo trovato la storia carina e avventurosa oltre che densa di mitologia e leggende, è adatto anche a lettori più adulti con la passione per le religioni antiche, per gli dei di diversi pantheon e per i mostri più disparati. Da amante della mitologia egiziana, greca e latina e da ragazza incuriosita dalla storia occulta, non ho potuto non lasciarmi intrigare dai tanti riferimenti agli dei dell'antichità appartenenti a tante religioni diverse: da quella egiziana con Bastet, la dea gatto, alla Morrigan, dea corvo irlandese fino a Ecate, dea dai tre volti greca. Insomma c'è un po' di tutto...

    Is this helpful?

    Lya06- Lettrice notturna said on Mar 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    老梗的似曾相識
    也不喜歡寫作手法 每段結尾太電影感
    甚麼邪惡一笑、甚麼甚麼來了

    男作家特別愛寫一堆超強的人啊神啊 突然 要幫/殺主角
    前面沒特別鋪陳的就馬上遇到超大危機
    但主角永遠不會有事因為他們還要練級打怪...

    Is this helpful?

    Joyecat said on Feb 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Riscrivo la mia recensione, con il senno di poi, al termine della lettura completa di tutta la saga.
    Questo è il primo di una serie di 6 volumi che troverete catalogati generalmente come libri per ragazzi (12-16 anni - medesima categoria in cui viene ...(continue)

    Riscrivo la mia recensione, con il senno di poi, al termine della lettura completa di tutta la saga.
    Questo è il primo di una serie di 6 volumi che troverete catalogati generalmente come libri per ragazzi (12-16 anni - medesima categoria in cui viene inserito Harry Potter e la saga di Hunger Games). Come spesso accade, taluni libri per ragazzi sono adatti anche ad un pubblico adulto.
    La saga di Michael Scott miscela abilmente e amabilmente MAGIA, MITI, LEGGENDE, MOSTRI FIABESCHI E STORIA con un filo conduttore: una PROFEZIA. Tutti i personaggi e i posti citati nei libri sono realmente esistiti o appartengono alle leggende popolari comuni, eccezion fatta per i Gemelli .
    La storia si sviluppa attorno ad una Profezia contenuta in un Libro magico, il Libro di Abramo il Mago, che raccoglie il sunto del Sapere Antico, della magia appartenuta all’Antica Razza vissuta prima dei tempi a noi noti come storia e ,per l'appunto, una Profezia al cui avverarsi è legato il destino del mondo.
    Alcuni sopravvissuti di questa Antica Razza sono ancora tra noi e si dividono in "buoni" (coloro che vivono in armonia con gli Homines) e "cattivi" (coloro che vogliono restaurare l'Antico Regime e tornare a dominare la Terra). Sempre sul nostro pianeta, camminano a fianco dei comuni homines, degli homines Immortali e con poteri straordinari:uno di questi è Nicolas Flamel, l'Alchimista. Flamel è anche il custode del Libro di Abramo e da secoli si nasconde per evitare che questo cada nelle mani sbagliate: il Libro di Abramo contiene le formule per salvare il Mondo ma anche per Distruggerlo. In tutta questa faida tra maghi e titani, il ruolo più importante a loro insaputa, lo giocano 2 gemelli adolescenti che sembrano essere i gemelli descritti dalla Profezia del Libro. 30 Giorni per istruire i gemelli, la cui vita non sarà più la stessa, e per scongiurare la distruzione del Mondo come lo conosciamo oggi.
    28 giorni in 6 volumi in cui sarete trascintati in una realtà fantasy in cui tutti i miti trovano un senso logico; c'è posto per tutti: Danu Talis (anche detta Atlantide), Odino, i Clan Mannari, vampiri, Excalibur e le atre 3 spade del potere, le più famose divinità Egizie, Alcatraz, minotauri, Golem, giganti, streghe e tantissima magia.
    “Se”, come si suol dire, "tutte le leggende antiche hanno elementi in comune, deve pur esserci un fondo di verità" allora Michael Scott ha tutte le risposte.
    La vicenda conquista subito il lettore e lo affascina, trascinandolo fino alla fine dei 6 tomi talvolta contro la sua voglia e facendo le va su tutta la sua pazienza… Vi avverto, prima di cominciare: Scott sa essere prolisso, troppo prolisso e mena il can per l’aia fin troppo tra i mille Regni d’Ombra. Dopo il terzo libro si ha nettamente la sensazione che Scott abbia fin dall’inizio deciso di realizzare 6 libri di 300 pagine cadauno, ma che in realtà la storia sarebbe stata benissimo raccolta con 3 volumi, max 4 e si è costretti a saltare righe su righe per giungere in fondo all’agognato finale 8da qui il diminuire progressivo delle stelline lungo il percorso).
    Nel complesso mi sono divertita e trovo le idee contenute originali e coerenti, ma non riuscirò a dimenticare mai che ho sbuffato come una vaporiera durante tutto il 6° libro sperando che la dannata Alcatraz esplodesse in una nube nucleare con tutti i suoi dannati ospiti.

    Is this helpful?

    Contessa said on Jan 6, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    California. II preziosissimo Libro di Abramo il Mago custodisce il segreto della vita eterna, il più pericoloso su cui uomo possa mettere le mani. E John Dee, al servizio degli Oscuri Signori, è ormai a sole due pagine dalla meta. Unico ostacolo sono ...(continue)

    California. II preziosissimo Libro di Abramo il Mago custodisce il segreto della vita eterna, il più pericoloso su cui uomo possa mettere le mani. E John Dee, al servizio degli Oscuri Signori, è ormai a sole due pagine dalla meta. Unico ostacolo sono Josh e Sophie Newman... che però sono molto lontani. Parigi. Dopo una fuga rocambolesca, Sophie e Josh sono a Parigi. La Città della Luce. La città dove vive Nicholas Flamel. Che è con loro. Ed è finalmente a casa. Ma il ritorno non è affatto felice. La caccia è aperta e il tempo di Flamel e della sua Perenelle si sta esaurendo. Ogni giorno trascorso senza il libro di Abramo aggiunge un anno alla loro età: la magia si fa sempre più debole e i loro corpi più fragili. Per Nicholas Flamel la profezia è chiarissima, ormai: è venuto il momento che Sophie impari la seconda magia elementale. La magia del fuoco. Perché Josh e Sophie sono l'ultima speranza del mondo. Sempre che non scoppi la guerra, tra loro.

    Is this helpful?

    Tizzy D. said on Nov 30, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book