Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

The Animal Factory

By Edward Bunker

(15)

| Paperback | 9780312267117

Like The Animal Factory ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

The Animal Factory goes deep into San Quentin, a world of violence and paranoia, where territory and status are ever-changing and possibly fatal commodities. Ron Decker is a newbie, a drug dealer whose shot at a short two-year stint in the can is thr Continue

The Animal Factory goes deep into San Quentin, a world of violence and paranoia, where territory and status are ever-changing and possibly fatal commodities. Ron Decker is a newbie, a drug dealer whose shot at a short two-year stint in the can is threatened from inside and outside. He's got to keep a spotless record or it's ten to life. But at San Quentin, no man can steer clear of the Brotherhoods, the race wars, the relentlessness. It soon becomes clear that some inmates are more equal than others; Earl Copen is one of them, an old-timer who has learned not just to survive but to thrive behind bars. Not much can surprise him-but the bond he forms with Ron startles them both; it's a true education of a felon.

81 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    In fin dei conti Bunker è un bravo scrittore. Sa scrivere, sa vendere è interessante. Animal Factory è uno di quei libri senza infamia e senza lode; l'ho iniziato a leggere senza tanto entusiasmo e sono riuscito a finirlo nella stessa maniera.

    Is this helpful?

    luke said on Jul 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Analisi e denuncia sulla realtà delle carceri Usa.
    Violenza, odio interraziale, psicosi.
    Trent'anni fa mi avrebbe coinvolto ,oggi mi annoia.
    Abbandonato.

    Is this helpful?

    Kin said on Jun 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "..avrebbe dovuto essere delicato, sottintendere la minaccia senza palesarla, stando attento a non scombussolare delle personalità insicure."

    Is this helpful?

    Le.ft said on Dec 31, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Discesa agli inferi

    Ron è un ragazzo normale, oddio... spaccia droga ma non è un criminale, non è un vero duro. Alla fine però lo beccano e finisce a San Quintino. E qui inizia la morale di Bunker, una morale da Beccaria dei tempi moderni: la prigione non redime ma rovi ...(continue)

    Ron è un ragazzo normale, oddio... spaccia droga ma non è un criminale, non è un vero duro. Alla fine però lo beccano e finisce a San Quintino. E qui inizia la morale di Bunker, una morale da Beccaria dei tempi moderni: la prigione non redime ma rovina. Certo, a rovinare è questa prigione, quella che che si trova a vivere Ron, fatta di scontri razziali, di accoltellamenti e di isolamenti inumani; una prigione che alla fine rovinerà il ragazzo nonostante un veterano come Earl Copen gli stia accanto fin dai primi giorni. Attenzione però, perché quando alla fine il fondo sembra essere toccato, arriva il colpo di scena. Libro di grande attualità ancora oggi, nell'Italia del 2013, dove amnistia e indulto sembrano essere l'unica soluzione alla fatiscenza delle nostre carceri!

    Is this helpful?

    Massimo Carcano said on Oct 13, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book