Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

The Awakening and Other Stories

(Modern Library Classics)

By ,,,,

Publisher: Modern Library

3.8
(117)

Language:English | Number of Pages: 448 | Format: Paperback

Isbn-10: 0679783334 | Isbn-13: 9780679783336 | Publish date:  | Edition 2000 Moder

Also available as: Softcover and Stapled , Hardcover , Mass Market Paperback , Audio CD , Audio Cassette , Library Binding , School & Library Binding , Unbound , Others , eBook

Category: Education & Teaching , Fiction & Literature , Romance

Do you like The Awakening and Other Stories ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
The Awakening shocked turn-of-the-century readers with its forthright treatment of sex and suicide. Departing from literary convention, Kate Chopin failed to condemn her heroine's desire for an affair with the son of a Louisiana resort owner, whom she meets on vacation. The power of sensuality, the delusion of ecstatic love, and the solitude that accompanies the trappings of middle- and upper-class life are the themes of this now-classic novel. As Kaye Gibbons points out in her Introduction, Chopin "was writing American realism before most Americans could bear to hear that they were living it."

This Modern Library Paperback Classics edition includes selected stories from Chopin's Bayou Folk and A Night in Acadie.
Sorting by
  • 4

    In realtà non è un libro davvero così bello e appassionante. Le vicende narrate sono un vecchio cliché per noi lettori moderni: lei, bella e intelligente, sposata con un uomo che non la ama davvero per quello che è e relegata a fare la consorte, la madre, finalmente si sveglia e comincia a ...continue

    In realtà non è un libro davvero così bello e appassionante. Le vicende narrate sono un vecchio cliché per noi lettori moderni: lei, bella e intelligente, sposata con un uomo che non la ama davvero per quello che è e relegata a fare la consorte, la madre, finalmente si sveglia e comincia ad esigere i suoi spazi, i suoi meriti, la sua felicità - ma ogni suo tentativo di ribellione, ogni suo spasimo di individualità e indipendeza verrà soffocato, spesso ancora prima di nascere. Edna Pontellier è l'ennesima Emma Bovary della letteratura.
    Eppure è diversa.
    Prima di tutto è meno odiosa dell'amica francese. E' molto più razionale, intelligente, capace. Meno ingenua e nevrotica. Si ha davvero l'impressione che il matrimonio abbia troncato e mandato allo spreco tutte le sue potenzialità - mentre la Bovary mi è sempre parsa un esserino insulso.
    E poi, è la sua sensibilità ad essere diversa. In Edna c'è già il germoglio dell'emancipazione, della modernità; Edna ce la potrebbe fare, ce la potrebbe fare davvero a ribellarsi, a riprogettare la sua esistenza, ad affermare la sua personalità. Anzi, più volte si ha l'impressione che ce la stia già facendo, che ogni giorno faccia un passo avanti su quella strada ancora poco battuta dell'emancipazione femminile, e che di lì a breve la vedremo arrivare alla meta o almeno in sua prossimità.
    E' per questo che la fine, del romanzo e di Edna, delude e dispiace. Sorprende, anche, perché se è vero che fin dall'inizio lo spettro di Emma Bovary si aggira malaugurante per casa Pontellier, è vero anche che, appunto, Edna ci illude di poter concludere diversamente la sua storia.
    Per questo, per l'aver trattato un cliché letterario ricorrente in maniera originale e credibile, e per la narrazione comunque piacevole e scorrevole, si merita quattro stelline.

    said on 

  • 3

    Durante una vacanza Edna Pontellier, moglie e madre, si innamora di un altro uomo. La scoperta di questo nuovo sentimento, un sentimento autentico rispetto al legame che ha col marito e coi figli, è causa del suo risveglio.
    Ma non è una storia d'amore: il nuovo amore di Edna è solo l'input ...continue

    Durante una vacanza Edna Pontellier, moglie e madre, si innamora di un altro uomo. La scoperta di questo nuovo sentimento, un sentimento autentico rispetto al legame che ha col marito e coi figli, è causa del suo risveglio.
    Ma non è una storia d'amore: il nuovo amore di Edna è solo l'input per il suo cambiamento, perché si svegli e trovi se stessa, non più come moglie e madre (ruoli in cui non si riconosce, comunque: il suo matrimonio è un incidente e per i figli non sacrificherebbe mai la sua vita), ma come donna indipendente al di fuori del ruolo che la società le impone.
    Per questo è stato considerato un libro rivoluzionario. Più di cent'anni dopo, quando delle donne adultere e indipendenti non c'è più da sconvolgersi, resta comunque una storia discreta.

    said on 

  • 4

    El despertar de las mujeres

    El descubrimiento de una nueva vida. Probablemente pionera del sentir feminista en los tradicionalistas estados del sur de Estados Unidos, donde las mujeres eran totalmente dependientes de sus maridos y la maternidad era todo lo que se esperaba de ellas.
    Edna descubre que puede enfrentarse ...continue

    El descubrimiento de una nueva vida. Probablemente pionera del sentir feminista en los tradicionalistas estados del sur de Estados Unidos, donde las mujeres eran totalmente dependientes de sus maridos y la maternidad era todo lo que se esperaba de ellas.
    Edna descubre que puede enfrentarse a la vida con valentía, tal como se enfrentó al mar, cuando comprobó que dos fuertes brazadas la hicieron flotar y sentirse capaz de nadar, tras haber entrado en el agua como un niño tambaleante. A partir de entonces su vida será diferente y encaminada a encontrar su lugar en el mundo, si esto fuera posible.

    said on 

  • 5

    La nera letteratura del Sud

    La letteratura degli Stati Uniti, si sa, è tanto vasta quanto lo è il territorio. Non sentiamo molto parlare degli Stati del Sud, eppure la storia e la schiavitù li ha arricchiti di una cultura unica.
    La Louisiana è patria di intrecci variegatissimi, la lingua creola e francese si sono fuse ...continue

    La letteratura degli Stati Uniti, si sa, è tanto vasta quanto lo è il territorio. Non sentiamo molto parlare degli Stati del Sud, eppure la storia e la schiavitù li ha arricchiti di una cultura unica.
    La Louisiana è patria di intrecci variegatissimi, la lingua creola e francese si sono fuse in un unico dialetto e il sapore francese e americano si sente in ogni vicolo della città, così come la musica dei neri.

    Kate Chopin è una di quelle scrittrici che conosciamo a malapena in Italia. Vissuta nella seconda metà dell’Ottocento a New Orleans, patria del jazz e della buona cucina, Kate non ebbe vita facile.
    A ventinove anni suo marito morì lasciandole dodicimila dollari di debiti della piantagione che stava fallendo e sei figli di cui occuparsi. Fece quello che si addiceva ad una brava donna del Sud: si rimboccò le maniche e cominciò, da sola, ad occuparsi della piantagione.
    Le fatiche e la solitudine portarono Kate a prendere la penna in mano. Nacque così The Awakening (Il Risveglio), suo lavoro più famoso e dei brevi racconti che descrivono a pieno la realtà che viveva: la propria terra. Tra questi racconti, nei quali molto spesso i protagonisti sono femminili, viene raccontata anche la realtà della schiavitù dei “negri” d’America.
    Sono quei racconti per cui quasi verrebbe la voglia di sedersi su una sedia a dondolo davanti al camino. E iniziare a leggere, a voce alta.

    La storia de "La bella Zoraïde" viene narrata come una ninnananna dalla vecchia Manna-Loulou "nera come la notte" che "la raccontò alla padrona nel dolce dialetto creolo, la cui misura e il cui fascino non v'era parola inglese che riesca a esprimere." La bella Zoraïde era la dama di compagnia di Madame Delarivière ed era talmente affascinante che la padrona l'aveva cresciuta accanto a sé. La sua pelle "cafè-au-lait" ed i suoi modi eleganti incantavano tutti a New Orleans, tanto che la padrona sperava di darla in sposa a Monsieur Ambroise, cameriere personale del dottore.
    Ma la bella Zoraïde s'innamorò perdutamente di Mézor, vedendolo ballare il bamboula in Congo Square, scenario della musica Afro Americana. Madame Delarivière proibì alla schiava di vedere ancora quel "negro" ma "sapete come sono i negri", continuò Manna-Loulou con un sorriso un po' triste. "Non c'è padrona o padrone, o re, o prete, che impedisse loro di amare, quando vogliono. E quei due trovarono il modo e la maniera".
    La bella Zoraïde rimase incinta e lo sfortunato ballerino fu venduto in Georgia, o nelle Caroline. La tristezza della giovane non prese però il sopravvento, rincuorata dall'imminente nascita di una bambina che avrebbe stretto a sé.
    Ma l'egoismo e la cattiveria degli uomini spinsero la padrona a sottrarre dalle calde braccia della madre il fagottino appena nato e allo sguardo perduto di Zoraïde che chiedeva dove fosse la sua bambina, la risposta fu: "To piti à toi, li mouri", "la tua bambina è morta".
    Madame, togliendo la bambina alla madre, aveva sperato di riavere accanto la sua giovane e bella cameriera, che un tempo riusciva a portarle allegria. Ma da allora la sua bella cameriera soffrì un dolore che mai avrebbe potuto alleviare, e da quell'istante, le uniche parole che riuscì a pronunciare furono "Li mouri, li mouri".
    Un giorno una serva entrò nella stanza in cui Zoraïde sedeva a cucire e sul letto accanto a lei vide un mucchietto di stracci a forma di un neonato in fasce. Sul mucchietto aveva alzato la zanzariera e con la mano cercava di cullarlo.
    Quando la padrona si accorse della sofferenza che aveva causato alla sua cara dama, decise di riportarle la bambina. Ma quando Zoraïde si trovò di fronte quella bambina la spinse via, stringendosi al seno il mucchietto di stracci. La piccola fu rimandata alla piantagione, dove non conobbe mai l'amore di una madre.
    La bella Zoraïde diventò per tutti Zoraïde la folle che invecchiò tenendosi stretta il suo mucchietto di stracci, "la sua piti".

    said on 

  • 4

    Classic book, can't disappoint. One can only imagine how Edna Pontellier would look controversial in 1900 America, and not only then/there: Edna's thoughts about maternal love and dedication would stir quite a lot of people I know :-)
    I have only some reservations about the ending, of an o ...continue

    Classic book, can't disappoint. One can only imagine how Edna Pontellier would look controversial in 1900 America, and not only then/there: Edna's thoughts about maternal love and dedication would stir quite a lot of people I know :-)
    I have only some reservations about the ending, of an otherwise "perfect" story.

    said on 

  • 4

    "The bird that would soar above the level plain of tradition and prejudice must have strong wings. It is a sad spectacle to see the weaklings bruised, exhausted, fluttering back to earth."

    Se si considera la data di pubblicazione (1899), non sorprende che questo romanzo sia caduto a lungo, volutamente, nell’oblio, visto che ”Il risveglio” descrive coraggiosamente la potenza del desiderio ed il vigore della fisicità femminile.
    La trama in realtà non sembrerebbe poi così origi ...continue

    Se si considera la data di pubblicazione (1899), non sorprende che questo romanzo sia caduto a lungo, volutamente, nell’oblio, visto che ”Il risveglio” descrive coraggiosamente la potenza del desiderio ed il vigore della fisicità femminile.
    La trama in realtà non sembrerebbe poi così originale: lusingata dalla assoluta devozione di un ricco uomo di cui non è innamorata, Edna Pontellier decide di sposarlo . Il mènage risulta subito non troppo soddisfacente per entrambi, anche per il marito devoto che si sarebbe aspettato da lei un’attenzione per i lavori domestici, un rispetto delle convenzioni e soprattutto un amore per i figli che ella evidentemente non è in grado di offrire.
    Durante una vacanza trascorsa al mare, Edna si infatua di un ragazzo più giovane e il risveglio dei sensi la porta a prendere atto di aver fino ad allora vissuto una vita non sua e a decidere di seguire ciecamente i propri impulsi liberandosi da qualunque senso di responsabilità.
    Ella scopre quindi un nuovo modo di essere, concentrando la propria attenzione esclusivamente sulle proprie immediate esigenze e rifiutando sia l’ipocrisia delle convenzioni che la vita famigliare che considera come “an appalling and homeless ennui”.
    La Chopin è brava nel descrivere in modo sensuale questo processo di trasformazione che si attua in maniera graduale, consentendo di mettere a fuoco, pagina dopo pagina, la personalità di Edna che inizialmente appare ambigua ed indefinita.
    Abbastanza insolito per l’epoca in cui è stato scritto è il fatto che questa liberazione interiore si attui attraverso la percezione di nuove sensazioni , non solo legate all’amore, ma ricercate ed esaltate anche attraverso l’isolamento e “l’immersione” nella natura; l’amore è quindi solo la scintilla che avvia la metamorfosi, un processo che diventerà inarrestabile, incontrollabile, trascinando Edna verso una fine imprevista, poichè, diversamente da lei, il suo amato non avrà il coraggio di sfidare le convenzioni e condividere le sue scelte.
    A proposito di scelte, diversamente dalla Chopin che non esprime giudizi morali, non posso che sottolineare la totale assenza di simpatia che ho provato, come madre, per la protagonista di questo romanzo:
    Edna had once told Madame Ratignolle that she would never sacrifice herself for her children, or for any one ” I would give up the unessential; I would give my money, I would give my life for my children: but I wouldn’t give myself.” … :-O

    said on 

  • 3

    La crisi del rapporto coniugale dal punto di vista femminile nel contesto maschilista e conservatore degli Stati Uniti di fine '800.
    Molto essenziale a tratti, ha un testo scorrevole e tono serio, ed é aperto a varie interpretazioni.

    said on 

  • 4

    Kate Chopin’s novel, The Awakening, is such a revolutionary book. It marks a significant epoch in the evolution of an American female literary tradition. From the protagonist, Edna, Chopin successfully reveals her ideas of revealing the situation of wife, the experience of motherhood and the poss ...continue

    Kate Chopin’s novel, The Awakening, is such a revolutionary book. It marks a significant epoch in the evolution of an American female literary tradition. From the protagonist, Edna, Chopin successfully reveals her ideas of revealing the situation of wife, the experience of motherhood and the possibility of women’s pursuing of sexual happiness. In addition, Chopin examines the inspirational importance of Edna’s struggle between self-determinated freedom and destined female role. This touches upon Feminism’s discussion of marriage, motherhood and sexuality. Moreover, the implication, contained in The Awakening, of reshaping female nature is somehow promoting to awaken and lessen the unfairly female inequality.

    said on