The BFG

By

Publisher: Penguin Books Ltd

4.3
(3609)

Language: English | Number of Pages: 207 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Spanish , French , Italian , German , Dutch , Catalan , Norwegian , Greek , Welsh

Isbn-10: 0142410381 | Isbn-13: 9780142410387 | Publish date: 

Illustrator or Penciler: Quentin Blake

Also available as: Others , Hardcover , Library Binding , Audio Cassette , Softcover and Stapled , School & Library Binding , Audio CD , Mass Market Paperback , eBook

Category: Children , Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Do you like The BFG ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Captured by a giant! The BFG is no ordinary bone-crunching giant. He is far too nice and jumbly. It's lucky for Sophie that he is. Had she been carried off in the middle of the night by the Bloodbottler, or any of the other giants--rather than the BFG--she would have soon become breakfast. When Sophie hears that the giants are flush-bunking off to England to swollomp a few nice little chiddlers, she decides she must stop them once and for all. And the BFG is going to help her!
Sorting by
  • 4

    La storia di per sè è molto semplice e devo essere onesta inizialmente non mi stava entusiasmando particolarmente. Arrivata alla fine però ho capito e apprezzato questo libro.
    In primis per la scrittu ...continue

    La storia di per sè è molto semplice e devo essere onesta inizialmente non mi stava entusiasmando particolarmente. Arrivata alla fine però ho capito e apprezzato questo libro.
    In primis per la scrittura e il modo di inventare e giocare con le parole che mi hanno veramente colpito (ora sono curiosa di andare a leggere com'è stato scritto in originale).
    E poi perchè sono presenti diversi spunti di riflessione (in primis sul fatto che i giganti, a differenza degli uomini, non si uccidono tra loro). Mi sono ritrovata in un paio di occasioni a fermare la lettura per rileggere il paragrafo, cosa non scontata essendo un libro per bambini.
    Un piccolo capolavoro.

    said on 

  • 5

    bellissimo!

    consiglio questo libro avventuroso a tutti.....il gigante buono mi ha fatto sognare e pensare che a volte l'apparenza inganna infatti lui non era come gli altri giganti e le avventure che affronta con ...continue

    consiglio questo libro avventuroso a tutti.....il gigante buono mi ha fatto sognare e pensare che a volte l'apparenza inganna infatti lui non era come gli altri giganti e le avventure che affronta con Sophie sono molto belle e interessanti e fantastica anche l'originalità di parole inventate Francesco Ferrieri

    said on 

  • 5

    MOLTO BELLO!!!

    leonardo:consiglio questo libro a chi vuole farsi qualche risata perchè:
    1.è molto bello e avventurioso.
    2.fa molto ridere perchè ci sono parole strane tipo cetrionzolo.
    3.la trama è molto bella e ti ...continue

    leonardo:consiglio questo libro a chi vuole farsi qualche risata perchè:
    1.è molto bello e avventurioso.
    2.fa molto ridere perchè ci sono parole strane tipo cetrionzolo.
    3.la trama è molto bella e ti fa incuriosire.

    said on 

  • 5

    EECCEEZZIIOONNAALLEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    letizia;io consiglierei il libro ggg alle persone a cui piacciono i libri d'avventura perchè:
    1)fa molto ridere
    2)la trama è avvincente
    3)è un libro interessante e pieno di storielle divertenti al suo ...continue

    letizia;io consiglierei il libro ggg alle persone a cui piacciono i libri d'avventura perchè:
    1)fa molto ridere
    2)la trama è avvincente
    3)è un libro interessante e pieno di storielle divertenti al suo interno

    said on 

  • 0

    Che poi, insomma, almeno alla fine ora GGG mi farà venire in mente anche un grande gigante gentile e non solo John Thompson.
    Lo so, sono una persona orribile.
    (e questa la capiamo in...) ...continue

    Che poi, insomma, almeno alla fine ora GGG mi farà venire in mente anche un grande gigante gentile e non solo John Thompson.
    Lo so, sono una persona orribile.
    (e questa la capiamo in...)

    said on 

  • 5

    Mi è piaciuto perché parla di questo gigante che parla in modo strano, ma che fa amicizia con una ragazzina che abita in una città in cui si intrufula il gigante. La ragazzina sentendo dei rumori si ...continue

    Mi è piaciuto perché parla di questo gigante che parla in modo strano, ma che fa amicizia con una ragazzina che abita in una città in cui si intrufula il gigante. La ragazzina sentendo dei rumori si svegliò e il gigante la vide e quindi decise di prenderla e portarla a casa sua. Facendo amicizia dopo una bella chiacchierata il gigante gli fece vedere la terra dei giganti e lei disse che era straordinaria.

    said on 

  • 5

    Un piccolo libriccino straripante di avventure. Chi conosce Roald Dahl sa bene con quale immediatezza sia in grado rendere le sensazioni più complete e le descrizioni più magiche, terrorizzando e addo ...continue

    Un piccolo libriccino straripante di avventure. Chi conosce Roald Dahl sa bene con quale immediatezza sia in grado rendere le sensazioni più complete e le descrizioni più magiche, terrorizzando e addolcendo, ma anche costruendo divertentissimi siparietti. Di recente adattato per lo schermo da Steven Spielberg, si è ben conservato, anche grazie alla mediazione delle illustrazioni di Quentin Blake.
    http://athenaenoctua2013.blogspot.it/2017/01/dal-libro-al-film-il-ggg.html

    said on 

  • 0

    Dahl è sempre una piacevole compagnia!
    GGG, il Grande Gigante Gentile, con il suo parlare strano, vorresti proprio averlo come amico... Mi incuriosisce vedere il film che ne hanno tratto. ...continue

    Dahl è sempre una piacevole compagnia!
    GGG, il Grande Gigante Gentile, con il suo parlare strano, vorresti proprio averlo come amico... Mi incuriosisce vedere il film che ne hanno tratto.

    said on 

Sorting by
Sorting by