Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

The Body Artist

A Novel

By Don DeLillo

(39)

| Paperback | 9780743203968

Like The Body Artist ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

For thirty years, since the publication of his first novel, Americana, Don DeLillo has lived in the skin of our times. He has found a voice for the forgotten souls who haunt the fringes of our culture and for its larger-than-life, real-life Continue

For thirty years, since the publication of his first novel, Americana, Don DeLillo has lived in the skin of our times. He has found a voice for the forgotten souls who haunt the fringes of our culture and for its larger-than-life, real-life figures. His language is defiantly, radiantly American.

Now, to a new century, he has brought The Body Artist. In this spare, seductive novel, he inhabits the muted world of Lauren Hartke, an artist whose work defies the limits of the body. Lauren is living on a lonely coast in a rambling rented house, where she encounters a strange, ageless man, a man with uncanny knowledge of her own life. Together they begin a journey into the wilderness of time -- time, love, and human perception. The Body Artist is a haunting, beautiful, and profoundly moving novel from one of the finest writers of our time.

83 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    La storia di un abbandono troppo violento che scaturisce in Lauren, Body Artist, una reazione “forte”, nella vecchia casa che aveva affittato con il marito sulla costa. Una storia di fantasmi o di allucinazioni, la presenza del personaggio fuori dall ...(continue)

    La storia di un abbandono troppo violento che scaturisce in Lauren, Body Artist, una reazione “forte”, nella vecchia casa che aveva affittato con il marito sulla costa. Una storia di fantasmi o di allucinazioni, la presenza del personaggio fuori dalle righe che abita le giornate della protagonista. Un romanzo che ha una potenza inaudita e che lascia senza fiato.

    Is this helpful?

    Christina Dedola said on May 8, 2014 | Add your feedback

  • 13 people find this helpful

    "Hartke è una body artist che tenta di liberarsi del corpo – del proprio corpo, se non altro. C’è l’uomo immobile al centro di una galleria d’arte mentre un collega gli spara una serie di proiettili nel braccio.
    Questa è arte. C’è l’uomo coperto di t ...(continue)

    "Hartke è una body artist che tenta di liberarsi del corpo – del proprio corpo, se non altro. C’è l’uomo immobile al centro di una galleria d’arte mentre un collega gli spara una serie di proiettili nel braccio.
    Questa è arte. C’è l’uomo coperto di tatuaggi che si è messo in testa una corona di spine. Questa è arte.
    L’opera di Hartke non è sussiegosa o autodistruttiva. Hartke recita, e nel corso dello spettacolo si trasforma di continuo in un’altra o un altro, esplora identità profonde. C’è la donna che dipinge con la vagina. Questa è arte. Ci sono l’uomo e la donna nudi che si scagliano l’uno contro l’altra,
    ripetutamente, a velocità sempre maggiore. Questa è arte, sesso e aggressività. C’è l’uomo che indossa biancheria femminile insanguinata mentre si scopa una montagna di carne tritata. Questa è arte, sesso, aggressività, critica culturale e verità. C’è l’uomo che si pianta dei chiodi nel pene. Questa è semplice verità."

    Mah.

    http://alea-iactaest.blogspot.it/2014/03/body-art.html

    Is this helpful?

    Alea said on Mar 30, 2014 | 10 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Stile impeccabile, ma al termine della lettura mi ha lasciato un gran senso di malessere. Da non leggere se si è giù di morale.

    Is this helpful?

    Lisa said on Dec 28, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    volevo che non finisse mai, e, siccome è finito, l'ho letto due volte di fila.

    Is this helpful?

    Martì said on Dec 19, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Combattere il tempo.

    Ancora De Lillo, ma stavolta light. Light perché si parla di sole 102 pagine, in realtà poi come scrittura è il De Lillo classico, quello che conosciamo. L'ho scelto proprio per questo, primo perché volevo un libricino per spezzare dai soliti romanzi ...(continue)

    Ancora De Lillo, ma stavolta light. Light perché si parla di sole 102 pagine, in realtà poi come scrittura è il De Lillo classico, quello che conosciamo. L'ho scelto proprio per questo, primo perché volevo un libricino per spezzare dai soliti romanzi di 4/500 pagine, secondo perché volevo vedere se il vecchio Don riusciva ad appassionarmi anche in poche pagine. La risposta a quest' ultimo punto è: abbastanza. La protagonista del libro è Lauren, una body artist che nel primo capitolo del libro vive con il marito Rey, un famoso regista. Nel capitolo successivo Rey si suicida in circostanze misteriose a casa della ex moglie mentre era lì per lavoro, Lauren riceve questa notizia e da qui parte la vera storia del libro. Lauren infatti vive in una grande casa nel Maine, lontano dal centro abitato. Quando riceve la notizia della morte di Rey decide di non spostarsi da questa casa, che diventerà poi il luogo principale del romanzo e qui comincerà a completare se stessa con un fantasma. Il fantasma in questione prenderà poi il nome di Mr. Tuttle (ex professore di Lauren) e le sembianze di un uomo piccolo, gracile e dalla carnagione chiara. Inizialmente Lauren crede che sia un estraneo entrato nella sua casa, ma lo accetta benevolmente, in seguito inizia a vedere nell'uomo prima dei suoi comportamenti, e poi dei comportamenti e delle frasi che riporta al marito defunto, comincia così a colmare il vuoto del marito con mister Tuttle. Tutto ciò diventa ancora più interessante nel penultimo capitolo, quanto scopriamo che Lauren è un eccellente body artist e riesce perfettamente a cambiare aspetto fisico e tono della voce, diventando completamente un'altra persona. In realtà il vero protagonista di questo piccolo libricino è il tempo, portatore di eventi. Lo vediamo statico all'interno della casa, le giornate non hanno ore, non c'è giorno e non c'è sera, gli unici riferimenti sono astratti e sono le riflessioni che fa De Lillo. Lauren cerca di arrestare il tempo, nega l'evento tragico e cerca di sostituirsi lei stessa (Mr. Tuttle) al compagno scomparso, cerca di autocompletarsi, andando a rimpiazzare lei stessa il marito che non c'è più. Cerca di fermare gli eventi, di fermare il tempo, fino alla fine, ma il tempo si sa, è inarrestabile. Un bel libro, un pò statico (è questo il motivo per cui è solo di 109 pagine, di più sarebbe stato forse noioso), che riesce comunque ad incuriosire fino all'ultima pagina, anche se credo che il vero De Lillo abbia bisogno di qualche pagina in più.

    Is this helpful?

    Giovannino said on Dec 5, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book