The Bonfire of Berlin

A lost childhood in wartime Germany

Average vote of 1096
| 2 total contributions of which 1 review , 1 quote , 0 images , 0 notes , 0 video
Conveying the misery and horror of life in Berlin during the war, this is a powerful and moving memoir of the author’s abandonment by her parents, and her childhood in Berlin from 1941-47. It is a story remarkably reminiscent of Rachel Seiffert ...Continua
angiolina
Ha scritto il 08/08/13
Helga per fortuna non è abbastanza grande per piacere ai russi che invadono la cantina dove si trova rifugiata insieme alla matrigna, al nonno, al fratellino e agli altri inquilini del suo stabile, uno degli ultimi giorni dell'aprile 1945. Le chiedon...Continua

chiara*
Ha scritto il Jul 13, 2008, 15:29
Guardai ancora le rovine e pensai che il sole era la cosa più neutrale che esistesse.Il sole era imparziale, illuminava il brutto e il bello, il patetico e il solenne, l'infamia e la virtù.Il sole era incorruttibile.Gli uomini potevano distruggere Be...Continua
Pag. 135

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi