Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

The Castle of Crossed Destinies

By

Publisher: Vintage

3.8
(3267)

Language:English | Number of Pages: 144 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Chi traditional , German , Italian , French , Spanish , Catalan

Isbn-10: 0099268051 | Isbn-13: 9780099268055 | Publish date:  | Edition New Ed

Also available as: Hardcover , eBook

Category: Fiction & Literature , Philosophy , Science Fiction & Fantasy

Do you like The Castle of Crossed Destinies ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
A group of travellers chance to meet, first in a castle, then a tavern. Their powers of speech are magically taken from them and instead they have only tarot cards with which to tell their stories. What follows is an exquisite interlinking of narratives, and a fantastic, surreal and chaotic history of all human consciousness.
Sorting by
  • 4

    Questo tempo è scardinato..

    ...maledetto destino essere nato per rimetterlo in sesto :) gli uomini si affannano, invano, per accappararsi e combinare le opzioni migliori..ma poi, puff, soffia il vento del destino e i tarocchi ...continue

    ...maledetto destino essere nato per rimetterlo in sesto :) gli uomini si affannano, invano, per accappararsi e combinare le opzioni migliori..ma poi, puff, soffia il vento del destino e i tarocchi volano nuovamente via, liberi e tutti scombinati. E il poeta, trasognato, sta in un angolo di quel banchetto, ad osservare.. Un'opera solo abbozzata che avrebbe potuto diventare un capolavoro.

    said on 

  • 4

    Un esperimento di grande fascino

    Da un'idea affascinante come poche Calvino trae un'opera quasi perfetta. Dico quasi perché soffre di eccessiva monotonia nella seconda parte. Per il resto è un grande sfoggio di maestria, ...continue

    Da un'idea affascinante come poche Calvino trae un'opera quasi perfetta. Dico quasi perché soffre di eccessiva monotonia nella seconda parte. Per il resto è un grande sfoggio di maestria, creatività e cultura. Un gioco letterario che, se preso nel modo giusto, regala bei momenti di soddisfazione intellettuale.

    said on 

  • 3

    C'è sempre, nelle opere della maturità di Calvino, qualcosa di troppo ragionato e simmetrico che le rende fredde e per niente coinvolgenti. Posso apprezzare lo stile e il lavoro di costruzione ...continue

    C'è sempre, nelle opere della maturità di Calvino, qualcosa di troppo ragionato e simmetrico che le rende fredde e per niente coinvolgenti. Posso apprezzare lo stile e il lavoro di costruzione delle storie, ma non posso di sicuro dire che mi abbiano preso o appassionato...

    said on 

  • 0

    "Il mondo non esiste - Faust conclude quando il pendolo raggiunge l’altro estremo, non c’è un tutto dato tutto in una volta: c’è un numero finito d’elementi le cui combinazioni si ...continue

    "Il mondo non esiste - Faust conclude quando il pendolo raggiunge l’altro estremo, non c’è un tutto dato tutto in una volta: c’è un numero finito d’elementi le cui combinazioni si moltiplicano a miliardi di miliardi , e di queste solo poche trovano una forma e un senso e s’impongono in mezzo a un pulviscolo senza senso e senza forma, come le settantotto carte del mazzo di tarocchi nei cui accostamenti appaiono sequenze di storie che subito si disfano."

    La citazione ben rappresenta, secondo me, il senso ultimo del libro. (Il senso ultimo della nostra esistenza.)

    http://alea-iactaest.blogspot.it/2014/06/il-castello-dei-destini-incrociati.html

    said on 

  • 1

    Miseramente abbandonato. Oltretutto, amante dei tarocchi, avevo la pelle d'oca ogni volta che una carta veniva interpretata in base al disegno. Calvino, mi spiace ma questi giochetti potrebbe farli ...continue

    Miseramente abbandonato. Oltretutto, amante dei tarocchi, avevo la pelle d'oca ogni volta che una carta veniva interpretata in base al disegno. Calvino, mi spiace ma questi giochetti potrebbe farli chiunque a mio parere. Dove sta la genialità?

    said on 

  • 3

    L'idea di creare storie dall'osservazione dei tarocchi mi è sembrata geniale, ma i racconti finivano per assomigliarsi un po' tutti tra loro. Pur avendo un numero di pagine molto ridotto mi è ...continue

    L'idea di creare storie dall'osservazione dei tarocchi mi è sembrata geniale, ma i racconti finivano per assomigliarsi un po' tutti tra loro. Pur avendo un numero di pagine molto ridotto mi è risultato difficile da finire.

    said on 

  • 4

    Letto in contemporanea a Le Cosmicomiche. Novella surreale in puro stile Calvino. Il pregio di quest'opera è la brevità e l'immediatezza, senza però che le situazioni descritte e le immagini ...continue

    Letto in contemporanea a Le Cosmicomiche. Novella surreale in puro stile Calvino. Il pregio di quest'opera è la brevità e l'immediatezza, senza però che le situazioni descritte e le immagini evocate risultino prive di spessore; anzi, proprio per la loro asciuttezza permettono al lettore una assimilazione rapida dei concetti e del sentire calviniano.

    said on 

Sorting by