Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

The Cold Moon

By Jeffery Deaver

(15)

| Hardcover | 9780743260930

Like The Cold Moon ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

On a freezing December night, with a full moon hovering in the black sky over New York City, two people are brutally murdered -- the death scenes marked by eerie, matching calling cards: moon-faced clocks inves-tigators fear ticked away the victim Continue

On a freezing December night, with a full moon hovering in the black sky over New York City, two people are brutally murdered -- the death scenes marked by eerie, matching calling cards: moon-faced clocks inves-tigators fear ticked away the victims' last moments on earth. Renowned criminologist Lincoln Rhyme immediately identifies the clock distributor and has the chilling realization that the killer -- who has dubbed himself the Watchmaker -- has more murders planned in the hours to come.

Rhyme, a quadriplegic long confined to his wheelchair, immediately taps his trusted partner and longtime love, Amelia Sachs, to walk the grid and be his eyes and ears on the street. But Sachs has other commitments now -- namely, her first assignment as lead detective on a homicide of her own. As she struggles to balance her pursuit of the infuriatingly elusive Watchmaker with her own case, Sachs unearths shocking revelations about the police force that threaten to undermine her career, her sense of self and her relationship with Rhyme. As the Rhyme-Sachs team shows evi-dence of fissures, the Watchmaker is methodically stalking his victims and planning a diabolical criminal masterwork.... Indeed, the Watchmaker may be the most cunning and mesmerizing villain Rhyme and Sachs have ever encountered.

180 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Molto bello

    Ben scritto, al solito pieno di colpi di scena, una pagina credi di aver capito tutto, quella dopo cambia totalmente scenario. Se devo trovare però un difetto, rispetto ai primi libri è sempre più presente il lato poliziesco. Meno Rhyme e più Sachs. ...(continue)

    Ben scritto, al solito pieno di colpi di scena, una pagina credi di aver capito tutto, quella dopo cambia totalmente scenario. Se devo trovare però un difetto, rispetto ai primi libri è sempre più presente il lato poliziesco. Meno Rhyme e più Sachs. E quello che rende unici i libri di Deaver è proprio il lato della scientifica.
    Quindi gran bel libro, molto Scorrevole.
    Consigliatissimo

    Is this helpful?

    Diek81 said on Mar 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Intrigante. Sempre pieno di colpi di scena, alcuni fin troppo faraonici, ma, se ti piace il team accetti tutto. Scritto benissimo.

    Is this helpful?

    Nelly Pepe said on Feb 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    letture a caso di bau

    ah però, che sberla di giallo! e io che andavo dietro agli italianuzzi mosciolinini, adesso attacco gli altri libri di cuesto tizio cua che mi piaccue di molto e mi scuso per gli errori che potevo evitare sensa meno cià

    Is this helpful?

    Mauro Soprani capraio per corrispondenza said on Jan 6, 2014 | Add your feedback

  • 17 people find this helpful

    Chi sono?

    Non puoi vedermi,
    ma ci sono sempre.
    Corri più veloce che puoi,
    tanto non mi sfuggirai.
    Lotta pure con tutte le tue forze,
    non mi batterai mai.
    Uccido quando mi pare,
    tanto non potrò mai essere condannato.
    Chi sono?

    Una domanda a cui cercano di dare ...(continue)

    Non puoi vedermi,
    ma ci sono sempre.
    Corri più veloce che puoi,
    tanto non mi sfuggirai.
    Lotta pure con tutte le tue forze,
    non mi batterai mai.
    Uccido quando mi pare,
    tanto non potrò mai essere condannato.
    Chi sono?

    Una domanda a cui cercano di dare risposta Lincoln Rhyme e Amelia Sachs, prima che il serial killer, chiamato l’Orologiaio perché vicino alle sue vittime lascia sempre un orologio, uccida ancora. I due catturano il suo complice, un bulimico stupratore di donne vive o morte, e lo fanno parlare.
    Ma niente è come sembra.
    Continui capovolgimenti di scena li riportano sempre al punto di partenza di un’indagine veloce e complessa, spesso non facile da seguire. Ogni tanto mi perdevo nei troppi vicoli bui e dovevo tornare indietro a controllare il percorso.

    Eppure l’ambiente di lettura era ideale, tranquillo e silenzioso come la tomba di un faraone. Pochi ospiti, niente animatori, musica, casino; solo lo splat splat delle onde sulla spiaggia, una meraviglia di relax.
    Unico neo l’Orologiaio d’Egitto che alle 4.30 del mattino, inesorabile come l’ottava piaga, inonda la vallata con la sua nenia lamentosa. Non si vedono moschee nelle vicinanze, ma i muezzin con un sistema di altoparlanti coprono tutta la nazione, basta che uno intoni il suo lamento al Cairo e arriva sollecito fino a Berenice. I versi del Corano inneggiano ad Allah ed invitano a pentirsi dei peccati per affrontare lieti e purificati la giornata. Ma ti svegliano alle 4.30, ripigliare sonno è difficile, fuori è buio, la colazione inizia alle 7...
    e allora che si fa??
    Si pecca!

    ✰✰✰ un po'cicciotte

    Is this helpful?

    ✿ Erika said on Dec 16, 2013 | 15 feedbacks

  • 2 people find this helpful

    Diversi colpi di scena movimentano il libro, anche troppo.
    Però Deaver sa il fatto suo e riesce ad intrattenere piacevolemente il lettore regalando una lettura interessante

    Is this helpful?

    mavi said on Nov 12, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book