The Da Vinci Code

By

Publisher: Black Swan

3.7
(39952)

Language: English | Number of Pages: 560 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Spanish , French , Chi traditional , Chi simplified , Catalan , Italian , German , Portuguese , Swedish , Norwegian , Galego , Dutch , Czech , Greek , Polish , Slovak , Hungarian , Russian , Finnish , Slovenian , Croatian , Korean , Turkish , Romanian

Isbn-10: 0552149519 | Isbn-13: 9780552149518 | Publish date:  | Edition New Ed

Also available as: Audio Cassette , Hardcover , Audio CD , Softcover and Stapled , Others , Mass Market Paperback , eBook

Category: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Do you like The Da Vinci Code ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
While in Paris on business, Harvard symbologist Robert Langdon receives an urgent late-night phone call: the elderly curator of the Louvre has been murdered inside the museum. Near the body, police have found a baffling cipher. Solving the enigmatic riddle, Langdon is stunned to discover it leads to a trail of clues hidden in the works of Da Vinci…clues visible for all to see…and yet ingeniously disguised by the painter.Langdon joins forces with a gifted French cryptologist, Sophie Neveu, and learns the late curator was involved in the Priory of Sion—an actual secret society whose members included Sir Isaac Newton, Botticelli, Victor Hugo, and Da Vinci, among others. The Louvre curator has sacrificed his life to protect the Priory's most sacred trust: the location of a vastly important religious relic, hidden for centuries.In a breathless race through Paris, London, and beyond, Langdon and Neveu match wits with a faceless powerbroker who appears to work for Opus Dei—a clandestine, Vatican-sanctioned Catholic sect believed to have long plotted to seize the Priory's secret. Unless Langdon and Neveu can decipher the labyrinthine puzzle in time, the Priory's secret—and a stunning historical truth—will be lost forever.In an exhilarating blend of relentless adventure, scholarly intrigue, and cutting wit, symbologist Robert Langdon (first introduced in Dan Brown's bestselling Angels & Demons) is the most original character to appear in years. THE DA VINCI CODE heralds the arrival of a new breed of lightening-paced, intelligent thriller…surprising at every twist, absorbing at every turn, and in the end, utterly unpredictable…right up to its astonishing conclusion.
Sorting by
  • 5

    uno dei thriller più belli che ho letto negli ultimi 10 anni. Coinvolgente e scorrevole, tiene incollati dalla prima all'ultima pagina! Peccato che gli altri libri dell'autore, escludendo Angeli e Dem ...continue

    uno dei thriller più belli che ho letto negli ultimi 10 anni. Coinvolgente e scorrevole, tiene incollati dalla prima all'ultima pagina! Peccato che gli altri libri dell'autore, escludendo Angeli e Demoni, non siano all'altezza di questo!

    said on 

  • 2

    Libro tranquillo che si fa leggere senza essere troppo impegnativo.
    Assolutamente centrato l'argomento della religione e l'ambientazione storica che incuriosiscono subito e catturano l'attenzione del ...continue

    Libro tranquillo che si fa leggere senza essere troppo impegnativo.
    Assolutamente centrato l'argomento della religione e l'ambientazione storica che incuriosiscono subito e catturano l'attenzione del lettore.
    Molto buona anche la campagna pubblicitaria, sollevare una "scandalo" ha sicuramente contribuito alla promozione del libro.
    Scritto in maniera molto scorrevole ed appassionante.
    Letto in poco più di tre giorni.
    Consigliato come pausa relax.

    said on 

  • 4

    Tenere incollati milioni di persone alle pagine di un libro non e' roba da poco...toccando un 'argomento importante e delicato come quello della religione . Non c'e' niente di cui scandalizzarsi...e' ...continue

    Tenere incollati milioni di persone alle pagine di un libro non e' roba da poco...toccando un 'argomento importante e delicato come quello della religione . Non c'e' niente di cui scandalizzarsi...e' un thriller,un romanzo e per tale va preso...e' stato furbo ovviamente..un'idea geniale che gli ha consentito di fare tanti soldini..Ma e' accattivante,scritto benissimo e merita sicuramente di essere letto..

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    Sicuramente un libro che vale la pena leggere. La trama è un po' troppo sovrapponibile a quella di Angeli e Demoni a parer mio: la chiamata improvvisa ed inaspettata nel cuore della notte, la giovane, ...continue

    Sicuramente un libro che vale la pena leggere. La trama è un po' troppo sovrapponibile a quella di Angeli e Demoni a parer mio: la chiamata improvvisa ed inaspettata nel cuore della notte, la giovane, bella e intelligente donzella a cui hanno appena ucciso un parente, il complotto di una setta segreta... in più sembra che le soluzioni dei problemi si presentino a Langdon come un colpo di genio improvviso ed inaspettato piuttosto che come frutto di un ragionamento logico... c'è un problema, non si ha la minima idea di come risolverlo, attimi di silenzio e smarrimento, "ma certo, ci sono!", problema risolto. Se non fosse x le innumerevoli curiosità che l'autore inserisce nella storia, la mia valutazione non sarebbe così buona... chissà poi quanto c'è di vero?
    Ad ogni modo, una lettura molto molto piacevole, ma senza impegno.

    said on 

  • 3

    Non sarà un capolavoro capace di cambiarti la visione dei massimi sistemi, non è un saggio storico religioso, ma un onesto fanta thriller alla Indiana Jones; non è Tolstoj, non è Proust, ma s'è fatto ...continue

    Non sarà un capolavoro capace di cambiarti la visione dei massimi sistemi, non è un saggio storico religioso, ma un onesto fanta thriller alla Indiana Jones; non è Tolstoj, non è Proust, ma s'è fatto leggere in tre giorni con curiosità e come ha recensito il magnifico Procyon Lotor è perfetto per certe spiagge...

    said on 

  • 4

    In fondo mi aspettavo che fosse una cazzata ben peggiore. In realtà il giallo è abbastanza avvincente e le "rivelazioni" su Leonardo, presentate in maniera credibile tutto sommato. Letto dieci anni do ...continue

    In fondo mi aspettavo che fosse una cazzata ben peggiore. In realtà il giallo è abbastanza avvincente e le "rivelazioni" su Leonardo, presentate in maniera credibile tutto sommato. Letto dieci anni dopo la sua uscita tuttavia, si stenta a capirne il clamore che fece. In ogni caso si fa leggere e diverte

    said on 

  • 1

    poteva farlo in 100 pagine.

    Ogni anno compro a mio padre un libro da legger a voce alta quando viene a trovarmi.
    Si diverte con Dan Brown perché ci fa su il commentario, mentre lolegge, ed é oro puro.
    I libri in realtá non sono ...continue

    Ogni anno compro a mio padre un libro da legger a voce alta quando viene a trovarmi.
    Si diverte con Dan Brown perché ci fa su il commentario, mentre lolegge, ed é oro puro.
    I libri in realtá non sono un gran che. Di questo codice da Vinci io non ricordo assolutamente nulla tranne la vaccata sul cenacolo a riguardo delle iniziali di Ludovico Maria Visconti.
    Certe volte poi si perde in spiegoni inutili e ho il sospetto che la gente li prenda per veri invece di prenderli per fiction.
    Secondo me questo libro, per quanto è sottile il plot, si poteva scriverlo in 100 pagine.

    said on 

  • 1

    Banale

    Si è trattato solo di un fenomeno temporaneo, che lascia il tempo che trova. Banale, scontato e pieno di imprecisioni. Si legge velocemente, ma è solo un'americanata

    said on 

Sorting by