Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

The Darkest Kiss

By Gena Showalter

(6)

| Paperback | 9780778303602

Like The Darkest Kiss ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

83 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Demon's Kiss


    Demon's Kiss di Gena Showalter. Secondo volume della saga I signori degli Inferi

    edito Harlequin - Harmony.

    Libro/Trama/Personaggi

    Secondo libro, la trama continua. Viene ripreso il filone della storia da dove era

    stato lasciato. Il protago ...(continue)


    Demon's Kiss di Gena Showalter. Secondo volume della saga I signori degli Inferi

    edito Harlequin - Harmony.

    Libro/Trama/Personaggi

    Secondo libro, la trama continua. Viene ripreso il filone della storia da dove era

    stato lasciato. Il protagonista di questo secondo libro è Lucien che porta in sè il

    Demone della Morte e come il libro precedente incontro la sua anima gemella in una trama interessante e non banale, il rapporto tra i due protagonisti si rende molto interessante fin da subito e non è mai scontato.
    La trama si incastra perfettamente con il susseguirsi del cambiamento di affinità e relazione tra Lucien e la sua metà Anya.
    Molto più coinvolgente del primo e diventato epr ora il mio preferito.
    Direi che 5 stelline le merita tutte!

    Is this helpful?

    TheElektra said on Jun 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il libro di Lucien e Anya. Ed ecco il romanzo che aspettavo, quello dell'amore tra Morte e Anarchia, quello che la maggior parte reputa il più bello. Probabilmente ciò mi ha condizionata e devo ammettere che mi aspettavo molto di più. Certo, Lucien s ...(continue)

    Il libro di Lucien e Anya. Ed ecco il romanzo che aspettavo, quello dell'amore tra Morte e Anarchia, quello che la maggior parte reputa il più bello. Probabilmente ciò mi ha condizionata e devo ammettere che mi aspettavo molto di più. Certo, Lucien si è dimostrato esattamente quello che immaginavo - forte, freddo, calcolatore -, ma Anya e la sua fragilità proprio non mi sono andati a genio. L'ho preferita nei momenti di battaglia e quando faceva le sue battutine, per il resto l'ho trovata troppo succube della presenza del guerriero. Tutto ciò finché non è arrivato lui, il meraviglioso William: poche pagine sono state sufficienti a risollevare la situazione! Anche il momento con Strider, la fotocamera e Lucien nudo sul letto devo dire che non è stato niente male (è tutto stupendo, quando c'è Strider, è vero :wub: ). Finalmente ho conosciuto la famosa Sienna: pensavo che con Paris fosse accaduto chissà cosa, visto come si deprime lui nei libri seguenti, invece gli muore semplicemente tra le braccia... Non so perché, ma le misere righe di Paris in questo romanzo mi hanno fatto cambiare idea sul guerriero... E poi c'è un piccolissimo sprazzo di Reyes. Reyes, di cui ho paura che non leggerò mai il libro :(

    Is this helpful?

    Chiara Cilli said on May 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il monaco e la squillo

    Ho amato l'impertinenza e la sfacciataggine di Anya e il tocco d'artista i suoi leccalecca che facevano impazzire la sua vittima preferita lei è in totale contrasto con la personalità "leggermente" austera di Lucien si! Comprendo benissimo che lui ...(continue)

    Ho amato l'impertinenza e la sfacciataggine di Anya e il tocco d'artista i suoi leccalecca che facevano impazzire la sua vittima preferita lei è in totale contrasto con la personalità "leggermente" austera di Lucien si! Comprendo benissimo che lui ha molte responsabilità sia verso il suo demone (morte deve trasportare le anime)sia verso i compagni ma sciogliti un po’ fratello e rilassati.
    Per alzare il tiro che si mette persino Crono che fa delle richieste assurde come suo solito solo per il proprio tornaconto personale al povero Lucien proprio né momento che riusciva a sciogliersi un pochino.
    Anya non demorde e fugge e riesce a rubare il cuore a Lucien che alla fine lotterà per lei.
    La cosa totalmente assurda è che Anya fa credere a tutti di essere di facili costumi e disponibile moltooo disponibile ma in realtà una maledizione pende su di lei e non può aggirarla come suo solito ma quello che prova per lucien si rivela non semplice passione ma qualcosa di più.
    Aspetto con ansia di conoscere cosa avvera tra Danika e Reys che abbiamo già incontrato nel libro precedente.

    Is this helpful?

    ilyfangtasia said on Mar 10, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    4 e 1/2

    Più vado avanti e più mi innamoro di questi Signori degli Inferi.
    Questo secondo capitolo della serie è stato elettrizzante, divertente e naturalmente molto appassionante. La coppia Lucien-Anya devo dire è molto ben azzeccata insieme fanno decisament ...(continue)

    Più vado avanti e più mi innamoro di questi Signori degli Inferi.
    Questo secondo capitolo della serie è stato elettrizzante, divertente e naturalmente molto appassionante. La coppia Lucien-Anya devo dire è molto ben azzeccata insieme fanno decisamente scintille. oltre a loro non poteva mancare qual tocco in più che in questo caso è rappresentato dal simpaticissimo William che ne combinerà di tutti i colori al nostro duo che cercherà in tutti i modi di salvarsi e salvare il loro rapporto dalle grinfie del solito guastafeste: il re dei Titani,Crono. Naturalmente non potevano mancare le apparizioni degli altri Signori immancabili come sempre. Il tutto struttourato in modo eccezionale dalla grande Gena.

    Is this helpful?

    **Miss_Tegan** Compagna della Stirpe said on Feb 25, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Quante indecisioni!

    Mi aspettavo di più dal personaggio di Lucien e invece l' ho trovato un po' noioso con il suo ripetere che Anya non lo merita perché lui è brutto e anche il suo demone,che è Morte,sembra un cagnolino ammaestrato.
    Anya,mi è parsa una bimba capriccios ...(continue)

    Mi aspettavo di più dal personaggio di Lucien e invece l' ho trovato un po' noioso con il suo ripetere che Anya non lo merita perché lui è brutto e anche il suo demone,che è Morte,sembra un cagnolino ammaestrato.
    Anya,mi è parsa una bimba capricciosa e anche i suoi battibecchi,alla lunga,stancano.
    La lotta con Idra si risolve troppo velocemente e il lieto fine arriva, come sempre, molto forzato.
    Speriamo nel prossimo...

    Is this helpful?

    Fefi said on Feb 15, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book