The Devil's Dictionary

By

Publisher: The Folio Society

4.2
(418)

Language: English | Number of Pages: | Format: Boxset | In other languages: (other languages) French , Italian , Spanish

Isbn-10: 1400671558 | Isbn-13: 9781400671557 | Publish date: 

Also available as: Paperback , Hardcover , Library Binding , Others , eBook

Category: Fiction & Literature , Humor , Philosophy

Do you like The Devil's Dictionary ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
SynopsisBierce's classic work of satirical wit and Steadman's pointed pen redefine the way we see even the seemingly simplest of terms.Library JournalThis enjoyable abridgment is an updated version of a classic lexicon by one of the 19th century's most famous satirists. Originally published between 1881 and 1886 as a regular feature in the Wasp, a San Francisco journal, and again in 1904 in Hearst papers, Bierce's 700 definitions are just as humorous, witty, and satiric today as they were then. They mock social, professional, and religious conventions while also providing a small glimpse into late 19th-century society. Entries include, for example, "Apologize" ("To lay the foundation for a future offence"); "Beggar" ("One who has relied on the assistance of his friends"); and "Saint" ("A dead sinner revised and edited"). Illustrations by satiric cartoonist Steadman complement the text, while Angus Calder's (The People's War) introduction provides basic biographical data on Bierce's life and works and a brief bibliography. Recommended for public and academic libraries.-Laurie Selwyn, Grayson Cty. Law Lib., Sherman, TX Copyright 2004 Reed Business Information.More Reviews and RecommendationsBiographyRoy Morris, Jr., is the editor of America's Civil War and the author of Ambrose Bierce: Alone in Bad Company and Sheridan: The Life and Wars of General Phil Sheridan. He lives in Chattanooga, Tennessee.
Sorting by
  • 3

    La cosa più sorprendente di questa raccolta di massime, paradossi e aforismi presentati in ordine alfabetico tipo appunto un dizionario, è che è stata concepita attorno al 1865 e pubblicata centodieci ...continue

    La cosa più sorprendente di questa raccolta di massime, paradossi e aforismi presentati in ordine alfabetico tipo appunto un dizionario, è che è stata concepita attorno al 1865 e pubblicata centodieci anni fa, nel 1906: da allora di opere più o meno dello stesso genere ne sono uscite di tutti i tipi e su tutti gli argomenti, andando più in là, più a fondo e più duramente di quanto non abbia fatto Bierce, eppure la modernità e l'intelligenza della sua opera (almeno, per una buona parte) restano intatte.

    Certo, il meccanismo alla base della maggioranza delle definizioni, basato sull'inversione del senso comune per denunciare le ipocrisie della società americana si fa rapidamente ripetitivo e per il lettore scafato la maggior parte del lavoro consiste nel dividere la crusca delle parti meno ispirate dalla farina bianca dei colpi di genio (numerosi) ma ne vale la pena.

    said on 

  • 4

    Hace mil que lo lei, pero aun tengo apuntadas algunas de sus definiciones porque me parecieron geniales, debería releerlo, porque supongo que ahora le cogeré el punto a muchas más.

    said on 

  • 4

    3,5 stelle: geniale e sorprendente, ma ripetitivo.

    Geniale l’idea (“o è la parola stessa che mente, o è l’uomo che adopera la parola in maniera menzognera”), resa attraverso acute osservazioni, il più delle volte irriverenti o dissacranti, spesso anch ...continue

    Geniale l’idea (“o è la parola stessa che mente, o è l’uomo che adopera la parola in maniera menzognera”), resa attraverso acute osservazioni, il più delle volte irriverenti o dissacranti, spesso anche divertenti.
    Sorprendente l’attualità di certi temi, come emerge soprattutto dalle definizioni in ambito politico.
    Ripetitivo, però, nei contenuti, molti dei quali ruotano attorno all’egoismo e all’egocentrismo (che, evidentemente, sono tra i più diffusi difetti dell’umanità).

    said on 

  • 5

    Su Bierce non si dovrebbe scrivere poco ma bisogna provarcisi. E' un autore scabro, ruvido, senza eleganza formale, un giornalista imprestato alla letteratura, e si sente. Ma quale intelligenza, quale ...continue

    Su Bierce non si dovrebbe scrivere poco ma bisogna provarcisi. E' un autore scabro, ruvido, senza eleganza formale, un giornalista imprestato alla letteratura, e si sente. Ma quale intelligenza, quale ferocissima ironia. Questo mostruoso dizionario scritto ben oltre cento anni fa è ancora il più moderno e sincero dei dizionari che potete trovare in circolazione.
    Dio, quando nascerà un altro come lui ?

    said on 

  • 5

    Genialmente caustico

    Ho ritrovato il foglio dove avevo segnato le definizioni migliori. Ringrazio me stessa per averlo fatto, perchè anche se le rileggi 100 volte in 100 momenti diversi della tua vita, rimangono sempre sp ...continue

    Ho ritrovato il foglio dove avevo segnato le definizioni migliori. Ringrazio me stessa per averlo fatto, perchè anche se le rileggi 100 volte in 100 momenti diversi della tua vita, rimangono sempre spassosissime.

    said on 

  • 5

    "Matrimonio (s.m.)
    Lo stato o condizione di una piccola comunità, costituita da un padrone, una padrona e due schiavi: in tutto, due persone."

    said on 

  • 5

    Trovato su una bancarella ad un prezzo che diceva "se non mi compri sei un morto di fame!". Uno dei libri più divertenti al mondo. Una specie di dizionario per gente cinica e con forte senso dell'umor ...continue

    Trovato su una bancarella ad un prezzo che diceva "se non mi compri sei un morto di fame!". Uno dei libri più divertenti al mondo. Una specie di dizionario per gente cinica e con forte senso dell'umorismo. Sicuramente il nonno di tutti i vari libri di Murphy, anche se scritto con un sarcasmo ancora più deciso.

    said on 

  • 5

    insulsaggini (s.f.pl.) le obiezioni rivolte a questo egregio dizionario (pg.106)

    per cui un libro bellissimo, arguto, divertente, intelligente, spassoso, fondamentale, imperdibile,.....

    said on 

Sorting by