È una tiepida mattina d'autunno nella cittadina di Chester's Mill nel Maine. C'è chi prende lezioni di volo, chi lavora nell'orto, c'è chi sta chiedendo un passaggio in auto, c'è anche una marmotta alla ricerca di qualcosa da mettere sotto i denti. A ...Continua
Robs
Ha scritto il 03/06/18
Che dire? Questo libro ha accompagnato 7 mesi della mia vita. Non rimpiango il tempo passato in sua compagnia. Bellissimo! Piacevolissimo. Troppo frettoloso il finale, ma non per questo gli riconosco meno credito. Erano anni che fissavo The Dome nell...Continua
by Ax
Ha scritto il 26/04/18
Giro giro tondo
Abbandonato a 3/4 dalla fine, quando le oramai centinaia di pagine — dopo quelle iniziali che avevano catturato la mia attenzione — non cantavano più, erano solo parole una in fila all'altra a raccontare le 'solite' situazioni in stile King. E la ser...Continua
MuMuMuny
Ha scritto il 26/03/18
A mio parere uno Stephen King diverso quello che ha scritto questo romanzo, meno "horroristico" e più profondo e in un certo senso volenteroso di trasmettere una morale, qualcosa che faccia riflettere il lettore sul mondo che lo circonda. Ho deciso d...Continua
Jess
Ha scritto il 17/01/18
SPOILER ALERT
Mi aspettavo qualcosa di più sulle motivazioni della cupola e soprattutto speravo in qualcosa di meglio sul gran finale, diciamo una conclusione con il botto, per rimanere in tema. Apprezzo la tematica tirata in ballo alla fine ma risulta proprio poc...Continua
Simone...
Ha scritto il 09/11/17
Punto di forza assoluto di “The Dome” è il microcosmo che l'autore riesce a creare nel descrivere la classica comunità rurale che rimane bloccata dal resto del mondo per colpa della misteriosa Cupola, che agisce come un campo di forza invisibile e im...Continua

Pucci58
Ha scritto il Apr 05, 2017, 16:41
Tornarono insieme nel mondo portando la cosa che avevano ricevuto in dono: la semplice VITA.
Pucci58
Ha scritto il Apr 05, 2017, 16:40
Provare RIMORSO per una cosa sbagliata era meglio che niente, ma nessun rimorso a posteriori poteva espiare la colpa per aver provato gusto nel fare del male....
Pucci58
Ha scritto il Apr 05, 2017, 16:37
Linda quasi sperò che lui le schiacciasse di nuovo contro la sua erezione, perchè quando gli uomini sono occupati con la loro testa piccola, quella grande mostra un diagramma piatto.
Pucci58
Ha scritto il Apr 05, 2017, 16:34
Tutti sbagliamo. Il trucco sta nel farlo il meno possibile.
Pucci58
Ha scritto il Apr 05, 2017, 16:34
Ogni cosa giunge a colui che aspetta.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi