Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

The Door in the Wall. H.G. Wells

(Penguin Mini Modern Classics)

By

Publisher: Penguin Books

4.1
(11)

Language:English | Number of Pages: 80 | Format: Paperback

Isbn-10: 0141196262 | Isbn-13: 9780141196268 | Publish date: 

Also available as: Others , eBook

Do you like The Door in the Wall. H.G. Wells ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 5

    Primo approccio con la produzione "breve" del geniale Wells, il padre della science-fiction si dimostra scrittore da massimi livelli anche quando condensa le sue storie in pochissime pagine. Dei tre racconti presentati il secondo e il terzo, The Sea Raiders e The Moth, illustrano piacevoli e fulm ...continue

    Primo approccio con la produzione "breve" del geniale Wells, il padre della science-fiction si dimostra scrittore da massimi livelli anche quando condensa le sue storie in pochissime pagine. Dei tre racconti presentati il secondo e il terzo, The Sea Raiders e The Moth, illustrano piacevoli e fulminee avventure di sapore sovrannaturale (a chi non piacciono i mostri marini?), connotati il primo da una fortissima carica orrorifica, il secondo da un'ironia di fondo assolutamente godibile.
    Ma è la title-story, The Door in the Wall (titolo ambiguo, esistono anche le Doors "out" the Walls?) a risultar la più profonda del combo, nella sua descrizione d'un'avventura dai caratteri onirici, in bilico tra fittizio e plausibile, immersa in un'allegoria che - come nei migliori romanzi dell'autore - risulta estremamente intelligente eppure assolutamente comprensibile.
    Un gioiello policromatico e imperdibile.

    said on 

  • 3

    Una miniraccolta che dimostra come Wells rimanga uno dei numi tutelari del genere fantascientifico, pur essendo la sua scrittura molto più potente e di difficile "ingabbiatura" in un singolo genere.
    Se "Tea Sea Riders" (la storia di un orrendo bestione marino apparso sulle coste francesi) p ...continue

    Una miniraccolta che dimostra come Wells rimanga uno dei numi tutelari del genere fantascientifico, pur essendo la sua scrittura molto più potente e di difficile "ingabbiatura" in un singolo genere.
    Se "Tea Sea Riders" (la storia di un orrendo bestione marino apparso sulle coste francesi) passa praticamente sotto silenzio, è con "The Moth" e ancor di più con "The Door in the Wall" che l'autore dimostra la sua incredibile vena fantastica e la sua capacità di tesservi all'interno una vivida immagine dell'emozione umana, rispettivamente il rimorso e il rimpianto.

    Consigliato a chi vuole una lettura smilza (66 pagine) di genere in un inglese di media difficoltà, senza rinunciare alla qualità.

    said on