Vladimir Nabokov. one door to another, and suddenly begins to whisper and wriggle out of her dress. Whenever I wish, I can accelerate or retard to ridiculous slowness the motions of all these people, or distribute them in different groups, ...
Ha scritto il 24/08/13
io e l'altro, specchi che si riflettono all'infinito... forse

Ha scritto il May 09, 2009, 17:13
Che forza questo pensiero umano,in grado di scaraventarsi al di sopra della morte! E lo sa Iddio per quanto tempo ancora avrebbe pulsato e creato immagini,dopo che il mio defunto cervello avesse smesso da tempo di servirmi a qualcosa.
Pag. 30

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi